Le recensioni di Ilenia: "Contro ogni regola" di Antonella Pellegrino

 

"I libri pubblicati prima di questo erano ben scritti, strutturati in modo esemplare, divertenti e profondi... ma Liam e Connor hanno una spinta in più. Antonella Pellegrino si conferma una delle autrici italiane più valide per quanto riguarda i romanzi MM."

Questo è solo una parte del pensiero di Ilenia. Scopriamo cos'altro pensa di "Contro ogni regola" di Antonella Pellegrino, edita Triskell Edizioni.


Titolo: Contro ogni regola

Serie: Ribelli #1

Autrice: Antonella Pellegrino 

Editore: Triskell Edizioni

Genere: MM Contemporaneo

Prezzo Ebook: € 5.99

Data di uscita: 7 ottobre 2020



Sinossi



A soli ventidue anni, Liam Turner ha già il suo futuro scritto. Figlio del più potente boss della criminalità organizzata di Brooklyn, non può fare altro che eseguire gli ordini di suo padre e prepararsi a prenderne un giorno il posto. Non importa se non è ciò che desidera, se ciò che è costretto a fare lo porta a odiare se stesso più di qualsiasi altra cosa al mondo. Liam non può fuggire. Indossa la sua maschera da criminale crudele ed esegue gli ordini in maniera perfetta, compreso rapire Connor Bailey, figlio del nuovo sindaco di New York. Rapirlo è un gioco da ragazzi. Sarà lo stesso tenerlo prigioniero? Connor è coraggioso, forte, una persona da stimare, e innamorarsi di lui è un grosso rischio.

Connor Bailey è uno studente di legge che sognai di lavorare per il bene della giustizia. È un bravo ragazzo, dai sani principi e con una vita tranquilla. Almeno, fino a quando non viene rapito. Nonostante la situazione in cui è costretto e la sofferenza recatagli, grazie alla sua sfrontatezza e al carattere ribelle, uniti al suo forte senso empatico, riesce a conoscere più a fondo il leader dei suoi rapitori, un ragazzo dagli occhi perennemente cupi e l’aria triste. È davvero così perfido o è soltanto una maschera che indossa per nascondere il suo buon cuore? Connor, giorno dopo giorno, si rende conto che non è soltanto lui a essere un prigioniero, e innamorarsi di una persona come Liam Turner non è poi così strano. Tra dolore e sofferenza, pistole e coltelli, sangue e minacce, Liam e Connor andranno contro ogni regola per godere di ogni momento insieme, fino a combattere contro chi vuole ostacolare il loro amore. Ma riusciranno a vincere?



Recensione

Quando Antonella Pellegrino pubblica, non posso farmi trovare impreparata! La seguo sui social, adoro gli estratti che ogni tanto posta e alla fine mi ritrovo a sperare di leggere il suo nome nella mail riepilogativa che arriva da Triskell Edizioni. So di poter andare sul velluto con lei, e anche questa volta non ho sbagliato. 

I libri pubblicati prima di questo erano ben scritti, strutturati in modo esemplare, divertenti e profondi... ma Liam e Connor hanno una spinta in più. Antonella Pellegrino si conferma una delle autrici italiane più valide per quanto riguarda i romanzi MM. 
È questa la tua vita. Questo è ciò che devi fare, ciò a cui eri destinato fin dalla nascita.
Liam non può scegliere la sua vita: è il figlio del più potente boss della criminalità organizzata di Brooklyn, il degno erede... peccato che sia sempre più a disagio nei suoi stessi panni. Odia essere quello che è, odia fare quello che viene costretto a fare, ma sarà solo quando deve rapire il figlio del nuovo sindaco di NY che questo disagio toccherà vette inesplorate.
Bailey aveva tutto ciò che Liam desiderava e non avrebbe mai avuto: era libero di fare ciò che voleva, aveva una famiglia che lo amava, che era fiera di lui e appoggiava ogni sua scelta. Connor Bailey aveva una vita. Liam, invece, esisteva, ma non viveva davvero.
Liam non riesce a seppellire in profondità i sentimenti che prova a essere il rapitore di Connor. C'è qualcosa in quel ragazzo che lo tocca e non riesce a nasconderlo. Per una volta Liam vuole essere se stesso, anche se non può cambiare le carte in tavola. Può rendere migliore la prigionia a Connor, imparare a conoscerlo e a farsi conoscere... perchè quel ragazzo dalla lingua biforcuta, dalla sfrontatezza pericolosa, riesce a vedere oltre la sua maschera. Connor vede Liam, la sua tristezza, la luce ormai spenta nei suoi occhi. 
Vittima e carnefice, rapitore e prigioniero... ma se togliessimo le etichette e tenessimo in considerazione solo i ragazzi?
Dal quel momento, sarebbero stati solo loro due: Liam e Connor. Perché l’amore è folle. Non è qualcosa che si può prevedere o che avverte quando arriva. L’amore non bussa alla porta del cuore, ma lo penetra quasi squarciandolo e fa male quando te ne rendi conto. L’amore arriva nei momenti più assurdi. E, nonostante questo, l’amore è meraviglioso. E io mi godrò ogni istante
Ma i sogni sono solo tali... e la realtà entrerà presto in gioco, mischiando le carte in tavola e mettendo a repentaglio non solo la loro relazione, ma anche il loro prossimo respiro. 

E' stato un viaggio interessantissimo. Leggendo la storia ci si accorge del lavoro dell'autrice nel studiare l'animo umano, nel capire i bisogni di una persona: è stata veramente brillante, ha plasmato Liam e Connor in modo perfetto, compensando pregi e difetti. 
"Contro ogni regola" va a toccare tutti i tasti, gioca con ogni genere di emozione: l'adrenalina, la suspense, sono solo la ciliegina sulla torta di una storia di altissimo livello. Lo ammetto, in un momento preciso Antonella si è presa qualche insulto di troppo, ma sa benissimo di che passaggio si parla. Non mi riprenderò facilmente!!! 

Ora non vedo l'ora di leggere la storia di Scott... manca poco, vero?!




Commenti