lunedì 12 ottobre 2020

Review Party: "Non baciarmi...sono a dieta" di Vivian Edwards

 

Oggi partecipiamo al Review Tour dedicato a Vivian Edwars e al suo nuovo romance intitolato "Non baciarmi... sono a dieta", uscito solo pochi giorni fa. Scopriamo cosa ne pensa la nostra Yaya!



Titolo: Non baciarmi… sono a dieta

Autore: Vivian Edwards

Edizione: self publishing

Prezzo: € 1.99

Genere: contemporary romance

Data di pubblicazione: 08 ottobre 2020


Sinossi

Può un succulento cannolo siciliano far scoppiare l’amore?
Sicuramente Kate Smith, troppo impegnata a controllare i suoi centimetri di troppo, non crede che un uomo possa provare interesse per lei. E quando all’interno della sua pasticceria preferita, incontra i magnetici occhi azzurri di Nathan Parker, ce la metterà tutta per risultare più antipatica di quanto in realtà sia. Un imbarazzante quanto provocante inconveniente con la ricotta, farà intuire a Nathan che Kate potrebbe essere la donna della sua vita, ma come riuscire a conquistare una persona così insicura e chiusa in se stessa?
Una nonnina tutto pepe, un migliore amico decisamente sopra le righe e un sito sull’obesità, saranno i grandi alleati di Nathan per far capitolare la sua “ciambellina” e farle capire che, la ciccia che vede come un ostacolo è in realtà ciò che lui adora di lei e che, l’amore da film che sogna dall’adolescenza, è proprio a portata di mano., ce la metterà tutta per risultare più antipatica di quanto in realtà sia. Un imbarazzante quanto provocante inconveniente con la ricotta, farà intuire a Nathan che Kate potrebbe essere la donna della sua vita, ma come riuscire a conquistare una persona così insicura e chiusa in se stessa?


Recensione

A volte si ha bisogno di leggere qualcosa di divertente e spensierato, che ci dia serenità e ci faccia sorridere mentre abbiamo sfogliamo le pagine… se poi ti fa anche riflettere, bingo!
Non baciarmi… sono a dieta è un libro che affronta un argomento vissuto da diverse persone nel mondo: il non accettarsi fisicamente, il non sentirsi a proprio agio in quel corpo ricevuto come dono che sempre più spesso trascuriamo, lo maltrattiamo, sfogando su di lui tutto il nostro dolore, le nostre paure e le nostre angosce, arrivando a considerarlo il nostro nemico numero uno.

Vivian Edwards tratta l'obesità e tutto ciò che ruota intorno ad essa con semplicità e ironia, facendoci ridere ma anche piangere, perché ognuna di noi potrebbe essere la Kate di questo romanzo.
Penso che a tutte, ad un certo punto della propria vita, sia capitato di guardarsi allo specchio e di dire “sono brutta, sono grassa…non mi piaccio, la mia vita fa schifo”. Mentre per alcuni è facile prendere in giro e deridere, per chi vive queste situazioni è un fardello troppo grande da portare sulle spalle.

L'obesità purtroppo è un nemico astuto e silenzioso, colpisce chiunque e diventa difficile accettarsi quando il tuo corpo cambia, e i difetti non sono più visti come pregi, come qualcosa di bello che caratterizza e differenzia dagli altri ma, al contrario, qualcosa contro cui combattere. Questo non fa altro che sconfiggere la nostra autostima, smettiamo in qualche modo di volerci bene e, quando lo facciamo, questo mostro prende il sopravvento su tutto il resto.

Kate è la nostra protagonista, una giovane donna che affronta il dolore e la perdita abbuffandosi, ha paura e non lascia avvicinare nessuno. Le uniche persone su cui fa sempre affidamento sono la nonna che l'ha cresciuta e il suo amico Gabriel che adorerete per l'esuberanza e simpatia... E per il suo essere sempre presente per lei, ma non fatevi strane idee! Sono solo amici, ma vi assicuro che vi affezionerete a loro: sono gli opposti eppure si completano in tutto, sono dei fratelli che si sono scelti anche senza condividere nessun legame di sangue. Litigano, fanno pace, sembrano una coppia collaudata. Sono fantastici insieme, mi hanno fatto ridere, sorridere, ma anche disperare, quindi preparatevi a vederne di ogni. Gabriel - scoprirete presto nel corso della lettura - è l'unico uomo che la fa sentire speciale, unica e che l'aiuta a non pensare ai centimetri di troppo, finchè…

Se credete nel destino, nei disegni creati appositamente per noi, saprete che prima o poi arriva per tutti qualcosa di bello... e tutto ciò per Kate succede nella sua pasticceria preferita! Proprio quando è impegnata a mangiare un cannolo siciliano, incontra i magnetici occhi azzurri di Nathan Parker: tra i due è subito antipatia, infatti Kate fa di tutto e mette tutta se stessa per risultare più antipatica di quanto sia. Ci riuscirà o Nathan scoprirà il suo bluff?

Non ve lo dico!! Quello che posso dirvi è che Nathan, dietro l'arroganza e l'antipatia, riesce ad andare oltre e a vedere altro. Con il passare del tempo, si rende conto che questa donna così atipica, diversa dalle altre, potrebbe diventare qualcosa di più per lui... Ma come si fa a conquistare una persona così insicura e chiusa in se stessa?

Tra bugie, scontri, provocazioni, situazioni bizzarre ma allo stesso tempo simpatiche, preparatevi a leggere una storia frizzante, divertente e allo stesso tempo appassionata. Sono sicura che non resterete deluse. Buona lettura, miei cari Disastri.



Nessun commento:

Posta un commento