lunedì 28 settembre 2020

Le recensioni di Rachele: "Mister Rubacuori" di Lucia Cantoni


Ultima recensione anche per Rachele: scopriamo cosa ne pensa di "Mister Rubacuori" di Lucia Cantoni, pubblicato a luglio in self publishing.


Titolo: Mister Rubacuori

Autore: Lucia Cantoni

Edizione: Self Publishing

Prezzo: 10,92 € copertina flessibile ebook 0,99 €

Genere: Romance Contemporaneo

Data di pubblicazione: 08/07/2020


Sinossi

Il suo compito è fare di lui l’uomo perfetto, ma la vera impresa sarà non innamorarsene…
Lena ha un’agenzia per cuori solitari.
Noah farebbe qualsiasi cosa per riconquistare la sua ex fidanzata.
Lei ha bisogno di denaro.
Lui non vede altra soluzione se non quella di affidarsi a un’esperta nell’arte dell’amore.
Ma l’amore non è fatto di regole matematiche e il destino ama mescolare le sue carte, giocare con i sentimenti…


Recensione

Noah non capisce cosa sia potuto succedere, dopo due anni di relazione, Nicole lo ha lasciato con un biglietto su uno scontrino, non ricorda di aver fatto nulla e non riesce a contattarla. Vedendo una pubblicità di un’agenzia per cuori solitari, decide di rivolgersi a loro per farsi aiutare a riconquistarla.
Quando Lena lo vede strabuzza gli occhi.
“E’ un vichingo. Biondo, alto un metro e svariati centimetri oltre gli ottanta, un paio di spalle da rugbista… ricci biondi e due occhi verdi che farebbero impallidire un attore americano.”
Le propone un periodo di convivenza, così da capire cosa abbia fatto scappare Nicole, per conoscere i suoi difetti e le sue manie e modificarli col suo professionale aiuto. Per Lena, Maria Elèna, è un’esperienza nuova che non ha mai fatto, ma lui pagherebbe bene e i soldi le servono urgentemente, infatti, oltre all'agenzia di cuori solitari, sta cercando di fare un corso per wedding planner così da seguire fino alla fine le coppie che fa innamorare; l’offerta di Noah capita a proposito e così accetta, la sera stessa si ritrova a casa sua, preda di una siamese stronza che sembra avercela con lei e col povero cagnolino che si è portata dietro.
Non sarà facile per Lena non innamorarsi di lui, vivere insieme e fingere di essere fidanzati le farà palpitare il cuore ogni giorno, ma alla fine, riuscirà a riunire la coppia a scapito dei propri sentimenti? In fondo lei è la migliore sul campo, non ha mai fallito.

Questo libro mi ha fatto fare un salto a quando avevo 15 anni, c’è una parte proprio all’inizio, dopo la presentazione di Noah, che mi ha ricordato un piccolo Harmony letto da ragazzina, purtroppo non sono riuscita a trovare il titolo, nemmeno ricordavo di averlo letto, ma mano a mano che andavo avanti ricordavo le scene. Vi dico subito che non sto accusando di plagio, è solo una piccola parte che mi è sembrato straordinariamente simile, ma poi la storia deraglia completamente, nemmeno i personaggi assomigliano, ma solo l’idea iniziale… Qui abbiamo un enorme vichingo biondo, e là un cowboy del texas, ma entrambi proponevano alla gestitrice di un’agenzia di cuori solitari di vivere insieme per poter scovare i difetti che avevano fatto allontanare le donne… dopo il primo attimo di dèfaillance, ho deciso di continuare a leggere e ho scoperto che a parte quello, per il resto l’uno con l’altro non c’entravano nulla.

La storia è molto carina, scorrevole anche se direi abbastanza classica e forse un po’ scontata. Un libro senza troppe pretese, leggero e blando.



Nessun commento:

Posta un commento