martedì 7 luglio 2020

Review Tour: Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis


Buongiorno disastri! Iniziamo la giornata con la recensione di LunaStorta per Good Luck Girls di Charlotte Nicole Davis, edito Rizzoli.

Titolo: Good Luck Girls

Autore: Charlotte Nicole Davis

Editore: Rizzoli

Data di pubblicazione: 16 giugno 2020

Prezzo: 9.90 € ebook


Sinossi

Le chiamano ragazze della Buona Fortuna, ma tutti ad Arketta sanno che quelle ragazze sono tutto tranne che fortunate: vendute ancora bambine a una "casa di benvenuto", marchiate con un tatuaggio maledetto e intrappolate in una vita che non avrebbero mai scelto. Quando una di loro uccide accidentalmente un uomo per legittima difesa, fuggono in cinque dalla casa di benvenuto e intraprendono un viaggio pericoloso e impossibile alla ricerca della libertà, della giustizia e della vendetta, in un mondo che ha negato loro ogni diritto. Inseguite dai poteri più corrotti e malvagi di Arketta, la loro unica speranza è riposta in una storia della buonanotte tramandata da una ragazza della Buona Fortuna all'altra, una storia a cui solo le più giovani e disperate tra loro sono disposte a credere. Perché possano sopravvivere, non basterà la buona fortuna. Servirà tutta la forza della loro amicizia.

Recensione

Vi erano una volta delle giovani fanciulle, piccole donne costrette a crescere troppo in fretta e relegate in una casa di benvenuto che promette loro un tetto sulla testa e la pancia sempre piena. Ma ne vale la pena?
Alle fanciulle fu tatuato un marchio magico, un simbolo in grado di segnare se la ragazza fosse pronta o meno a svolgere il proprio lavoro. Un marchio che sarebbe rimasto per sempre sul loro collo ad identificarle come poco di buono, e che non avrebbe mai permesso a nessuna di scappare senza farsi riconoscere.
Dunque è un dono essere una ragazza della Buona Fortuna?
Non per Aster. Una giovane donna forte e intrepida, un tipino tosto e sospettoso. Ha certo le sue fragilità ma non può lasciarsi abbattere perché lì dentro non è sola, bensì vi è anche la sorella minore, Clementine. Una giovane ragazza che sogna di diventare grande, ma ad Arketta questa prospettiva non è sempre la migliore.

Ma, sapete? Si narra di una donna che riesce a salvare le ragazze della Buona Fortuna. Che riesce a togliere i marchi magici e a far vivere alle giovani fanciulle una vita tranquilla e serena. Ma le cose non vanno mai sempre tutte lisce e senza intoppi, e, per trovare questa fantomatica donna, Aster e Clementine insieme a Tansy, Mallow e Violet, dopo un incidente nella casa, scappano. E non saranno sole: nel loro cammino incontreranno un misterioso ragazzo che le aiuterà nel loro intento, Zee.

Che dire? Un romanzo davvero favoloso.
Le ragazze sono descritte davvero bene, hanno caratteri diversi ed evoluzioni di quest'ultimi fantastiche.
Aster è la mente.
Violet l'attrice.
Mallow la combattente.
Tansy la guaritrice.
Clementine è una sorta di medium; la connessione che ha con gli spiriti è davvero… particolare.
La storia ha sempre qualche svolta inaspettata, e i luoghi creati dall'autrice sono frutto di una immensa fantasia.

Tutto sommato la storia di per se è molto coinvolgente, tiene attaccati a sé, ma diverse volte ho sentito il bisogno di avere più dettagli.
Forse è stata una scelta mirata, forse no, ma ho sentito questo bisogno diverse volte.
E strano ma vero, ho apprezzato tantissimo i ringraziamenti scritti dalla Davis:

“Questa storia è, fra le altre cose,
un racconto sul potere che nasce dalla consapevolezza
della propria rabbia e della propria paura,
e dalla capacità di trasformarle in qualcosa di buono.”



Nessun commento:

Posta un commento