lunedì 6 luglio 2020

Le anteprime di Barbara: Abbracciami ogni notte di Benedetta Cipriano


Esce oggi "Abbracciami ogni notte" di Benedetta Cipriano con More Stories. La nostra Barbara ha letto in anteprima questo romanzo e ancora una volta si è innamorata delle storie dell'autrice! Scopriamo cosa ne pensa.

Titolo: Abbracciami ogni notte

Autore: Benedetta Cipriano

Editore: More Stories

Genere: Contemporary Romance

Data di uscita: 6 Luglio 2020


Sinossi

Lei si chiama Grace, ha nell’anima il rumore della tempesta e negli occhi la traccia dei suoi sogni andati in pezzi. Ha riempito una valigia di vestiti ed è fuggita via da New York, la città che le avrebbe permesso di diventare una stilista.
Armandosi di coraggio, è tornata nella sua città natale: Southport, nella Carolina del Nord.
Due anni dopo, però, quando il suo cuore sembra essersi riappropriato dei battiti perduti, il fato si divertirà a giocare con i suoi sentimenti, facendole incontrare Thomas, un uomo dagli occhi più azzurri degli oceani in piena estate e l’anima barricata dietro una spessa lastra di ghiaccio. Grace non lo sa, ma anche Thomas, amministratore delegato di una delle più importanti aziende informatiche di New York City, ha il cuore ridotto in polvere e l’anima abbarbicata ai ricordi.
Chiuso tra le quattro mura di una casa a pochi passi dal mare, cerca un modo per sopravvivere, abbandonandosi al silenzio rassicurante della solitudine.
Ma a volte il destino decide di giocare con i sentimenti, mettere in moto i cuori spenti e provare a illuminare le crepe anche dell’anima più buia.




Recensione

Disastri, oggi vi parlo con mio grande piacere della nuova uscita romance di Benedetta Cipriano. Cosa posso dirvi se non che ormai per me la Cipriano è una garanzia di eleganza e romanticismo e che ogni volta rimango sorpresa dall'intensità della storia e dalla profondità dei personaggi?
Vi racconto brevemente la storia senza scendere troppo nei particolari e rovinarvi la lettura!!

Grace abbandona New York, città in cui aveva riposto la realizzazione di tutti i suoi sogni, e torna nella sua città di origine, Southport, dove con molta fatica, tanto coraggio e tanto aiuto da parte dei suoi genitori e amici riesce a ricostruirsi una certa serenità e a dare vita ad un suo piccolo sogno. Due anni dopo il suo rientro, quando sembra che la sua vita abbia preso una direzione più stabile, irrompe nella sua vita Thomas; un pacchetto a lui destinato arriva per sbaglio nel negozio di Grace. L'uomo, bellissimo e con due sensazionali occhi azzurri, smuove dal primissimo istante delle corde nascoste nell'animo di Grace, ma si rivela piuttosto sgarbato ed aggressivo. Grace non sa ancora, ma lo scoprirà - poiché il destino e la piccola cittadina, dove tutti sanno tutto di tutti, giocheranno a loro vantaggio - che Thomas ha come lei delle cicatrici profonde, e che la sofferenza lo ha trasformato in un uomo solitario e chiuso nel suo dolore, al quale si aggrappa, e a cui non vuole rinunciare per non perdere anche i ricordi.

Incontri casuali al sapore di burro di arachidi e la scoperta di essere vicini di casa, li porterà a frequentarsi, a conoscersi e a riconoscersi; ma saranno capaci di andare oltre il dolore che ancora fa parte della loro vita e concedersi di tornare alla vita e alla luce che soltanto l'amore, quello vero,  può regalare?

Tutto il libro, raccontato dal punto di vista di entrambi, è ricco di sfumature emozionali; il rapporto  tra Grace e Thomas è davvero ben descritto e ci porta a scoprire il legame che si viene a creare tra loro, le loro storie e le loro solitudini, che capitolo dopo capitolo si fondono e si amalgamano riuscendo, soltanto nello stare insieme, a dare un nuovo senso alle loro vite.

Abbracciami ogni notte vi porterà a fare un giro nella vita della coppia di protagonisti, provocando lacrime e scatenando emozioni forti, perché è una storia che parla di realtà, nuda e cruda; con il suo stile limpido, "leggero" e poetico, riesce a farti immedesimare e a presentare aspetti della vita vissuta, anche e soprattutto gli elementi più duri e più negativi.

"La solitudine, sotto milioni di strati, nasconde un colore sconosciuto: quello della nostra anima che si fonde con i pensieri, del nostro tormento che si scontra con la parte più intima di noi stessi. Quello della nostra immagine riflessa allo specchio. Così imperfetta. Così distrutta. Così devastata. Eppure così dannatamente bella. Così dannatamente vera."

Assolutamente consigliato!!!


Nessun commento:

Posta un commento