Review Tour: "Luca Vitiello" di Cora Reilly


Il grande giorno è arrivato! #BimbeDiLuca avete già fatto click? Finalmente Luca "la morsa" Vitiello è online e possiamo inaugurare il review tour organizzato per la sua uscita... chi poteva parlarvene se non Vanessa?! Hope Edizioni avrà colpito nel segno? Scopriamolo!


Titolo: Luca Vitiello

Autore: Cora Reilly

Serie: Mafia Chronicles #0.5

Genere: Mafia Romance

Data di uscita: 26 giugno 2020



Sinossi

Ero un mostro. 

La crudeltà scorreva nelle mie vene come un veleno. Scorreva nelle vene di ogni maschio Vitiello, trasmessa di padre in figlio, una spirale di mostruosità senza fine. Ero un mostro che i pugni, la lama e le parole brutali di mio padre avevano reso anche peggiore. 

Ero stato cresciuto per diventare Capo, per dominare senza pietà, per dispensare brutalità senza ripensamenti. Cresciuto per sottomettere gli altri. 

Quando Aria mi fu data in matrimonio, aspettavano tutti di vedere, con il fiato sospeso, quanto in fretta l’avrei soggiogata nello stesso modo in cui mio padre spezzava le sue donne. Volevano vedere come avrei distrutto la sua gentilezza e la sua innocenza con la forza della mia crudeltà. Annientarla mi avrebbe richiesto un piccolo sforzo: mi veniva naturale. 

Ero felice di essere il mostro che tutti temevano, finché non è arrivata lei. 

Nota dell’autrice: Legati dall’onore dal punto di vista di Luca.








Recensione 


Luca SOLOMIO Vitiello è l’uomo di cui avevamo bisogno!
Cora Reilly ci aveva già raccontato la storia d’amore tra Luca ed Aria in “Legati dall’onore” ma per quanto fosse una storia incredibile e unica, mancava qualcosa. Il punto di vista del futuro Capo dei Capi.

Chi lo ha amato vedendolo attraverso gli occhi e le parole di Aria non potrà fare altro che perdere la testa per lui quando finalmente vedrà i pensieri e i sentimenti di Luca espressi a modo suo.

In questo libro conosciamo in maniera completa Luca “La morsa” Vitiello, l’inizio della sua ascesa al comando. Primogenito dei Vitiello ci si aspetta da lui molto, la Famiglia deve venir prima di qualsiasi cosa.
«Nato nel sangue, Promesso nel sangue. Entro vivo e ne uscirò solo morto»
Una promessa che vale per la vita. Luca Vitiello è un mostro, la crudeltà gli scorre nelle vene, così come in ogni membro maschio della famiglia. Cresciuto in maniera violenta da un padre che oltre pugni e dure parole non ha saputo dare altro, diventa ogni giorno più duro, freddo e calcolatore.
Un uomo nato mostro, cresciuto per essere un mostro, destinato a essere un mostro per diventare un Capo. Ero lieto di essere il mostro che tutti temevano. Finché non è arrivata lei. Finché non è arrivata Aria.
Nel suo mondo le donne vengono usate come semplici oggetti, per puro sfogo e per apparenza.

E lui non ha mai voluto più del sesso, di qualche attimo di puro bisogno fisico, dove non importava né il nome né la faccia della donna del momento. Almeno fino a lei. Un matrimonio usato come accordo di pace e unione tra due città rivali si trasforma col il tempo in un matrimonio d’amore. Un sentimento così profondo che un uomo importante come lui non può permettersi di provare ma che contro ogni ragione non vuole combattere, non importi che sia l’unica battaglia che non potrà vincere.

In un mondo dove le brutte cose sono all’ordine del giorno, quando te ne capita una bella devi coglierla e proteggerla, più della tua stessa vita.

Insomma disastri, se non vi ho convinto con le mie parole lasciatevi conquistare da Luca Vitiello con la sua oscurità, i suoi modi di fare bruschi, la sua possessività nei confronti di SUA moglie. Dopo questo libro il significato della parola MIA prenderà tutto un altro sapore.
Solo lei portava felicità nei giorni di sangue e violenza, solo lei poteva riempire di luce il mio mondo oscuro. Lei era la mia luce, il mio amore… la mia vita.
Cora Reilly ha scritto il libro di cui avevo bisogno, facendomi innamorare ancor di più di Luca Vitiello, che riconquista il primo posto del podio spodestando il fratello. Una menzione a Matteo va fatta però. Il legame che lega lui e Luca è qualcosa di profondo e a parer mio magnifico. Con questo titolo l’autrice non ha solo fatto scoprire lati di Luca che avevamo solo intravisto, ma ha approfondito quel legame fraterno che ho tanto amato.

Ogni libro di questa serie è un crescendo, l’autrice scrive in maniera così coinvolgente che difficilmente riesci a staccarti. Quindi miei cari disastri correte subito ad acquistarlo e se non lo siete ancora unitevi anche voi alle #BimbeDiLuca!!


Commenti