giovedì 11 giugno 2020

Review party: "Il sentiero felice" di Jordan Marie


Buon giovedì, disastri! Stamattina è uscito il terzo capitolo della Lucas Brothers series ed è la nostra Vanessa la fortunata che ha potuto leggere in anteprima il libro. Scopriamo cosa ne pensa!


Titolo: Il sentiero felice

Autore: Jordan Marie

Serie: Lucas brothers #3

Genere: Contemporary Romance

Data di uscita: 11 giugno




Sinossi

Il sentiero che conduce al vero amore può diventare difficoltoso.

Petal

Ho amato Luka Parish per tutta la vita.
È stato la mia prima cotta, il mio primo bacio, la mia prima volta e il primo ad avermi spezzato il cuore.
L’amore non è come nei film o nei libri: è complicato e, a volte, è destinato a soccombere.
Siete mai stati obbligati a fare una scelta che odiate? Una scelta di cui vi siete pentiti nel momento stesso in cui l’avete fatta? Una che desiderate poter cancellare?
Io sì. Il mio più grande rimorso è non aver combattuto per Luka.
Ma, quando lo vedo con un’altra donna, capisco che ora di agire: me lo riprenderò… a qualsiasi costo.

Luka

Petal era l’amore della mia vita.
Perderla mi ha distrutto.
Ho cercato di farle capire che dovevamo sistemare le cose, mettere la nostra famiglia al primo posto e ignorare tutto il resto. Non ha funzionato e, per quanto la ami, un uomo si stanca di stare da solo.
È il momento di andare avanti.
Solo che adesso continuo a incontrare Petal ovunque… soprattutto nel mio letto.
Posso confidare che stavolta metterà me al primo posto? Che darà a noi due una seconda possibilità?
È difficile dirle di no quando sta realizzando ogni fantasia che io abbia mai avuto.
Una donna innamorata, determinata a riconquistare il suo uomo.
Un uomo determinato a dimenticare la donna che gli ha spezzato il cuore.

Chi vincerà?
Con un po’ di fortuna, forse, lo faranno entrambi.




Recensione

Il cursore lampeggia sulla pagina vuota di word prendendosi gioco di me. Ogni volta la stessa storia: hai amato tanto il libro? Bene, non riuscirai a recensirlo. Un blocco che dura giorni e che ti costringe poi a correre al riparo l’ultimo giorno, dove tanto saprai già che non renderai giustizia alla storia letta. Mettere la testa in una storia dove serve solo il cuore è difficile.

Ed è un peccato perché Petal e Luka un po’ di giustizia la meritano. L’inizio della loro storia non è stato facile, pieno di bugie, obblighi e fraintendimenti. Nata troppo presto da due persone troppo giovani, il loro amore non ha avuto modo di crescere nella maniera che meritava. Un amore vittima da influenze esterne, una relazione basata su fondamenta troppo fragili per costruire un futuro degno di questo nome.

Allontanarsi sembrava la cosa più sensata, eppure nonostante il tempo passi e le loro strade abbiano preso due direzioni diverse, Petal e Luka non si sono mai veramente separati. Legati da qualcosa di così profondo che lotta e vince anche contro sé stessi.


Petal ha occhi solo per lui fin dal loro primo incontro, dal momento in cui i loro sguardi si sono incrociati sapeva che doveva essere suo.
"L’ho saputo dal momento in cui la sua mano si è tesa e mi ha toccato per la prima volta, dal momento in cui le sue dita si sono strette per la prima volta alle mie… che quella era la mano che avrei voluto tenere per tutta la vita. La mano di Luka era quella che avrei voluto tenere anche quando fossi stata vecchia e grigia. La mano che mi avrebbe dato conforto nei momenti tristi, la mano che avrei stretto per condividere i momenti migliori. La mano di Luka Parish era quella che volevo tenere in ogni istante della mia esistenza su questa terra."
Ma solo l’amore non basta, in un rapporto ci vuole sincerità, fiducia e rispetto.

Luka ama Petal nonostante la vita si sia messa in mezzo, nonostante Petal stessa abbia voltato le spalle al loro rapporto. Anche se non ha lottato per loro. Malgrado sembri tutto perduto lui la ama ancora, solo che non vuole rischiare il suo cuore, ne uscirebbe devastato più di prima.

Bisogna lottare per ciò che si ama e sebbene Petal non l’abbia fatto in passato, ora lotterà per riavere Luka. Per ripercorrere quel sentiero che tanto l’ha resa felice in passato! E che fidati quando vi dico che vorremmo percorrerlo anche noi!

Dall’altra parte abbiamo Luka che ha paura di soffrire ancora ma al tempo stesso non riesce ad allontanarsi dalla sua Petal. Un’attrazione mista a pure sentimento che provocano una marea di sentimenti inesplorati. Potranno mettere da parte le cose brutte del passato e ricucire gli strappi che si sono inferti a vicenda?

“Il sentiero felice” vede come personaggi importanti tutta l’imponente, chiassosa, fuori di testa famiglia di Petal. I Lucas in gruppo posso incutere timore, ma una volta dentro lotteranno con le unghie e con i denti per farti sentire uno di loro. Ida Sue resta una forza della natura, si è conosciuta una parte di lei nei libri precedenti, ma in questo ha un ruolo molto fondamentale. Tutti i fratelli pastello sono uno spasso e il prossimo in linea di pubblicazione è proprio Black, il confidente amoroso di Petal, il maestro nell’organizzare appuntamenti e scegliere l’outfit per la serata! Leggete per farvi quattro risate e non solo con questa grande e meravigliosa famiglia, e innamoratevi come me di Luka Parrish.

Jordan Marie con la sua famiglia pastello ha scalato la mia personale classifica dei miglior libri e si è piazzata molto in alto! Non fatevela scappare!!

P.S. Seppur autoconclusivi raccomando vivamente l’ordine di lettura corretto (Il ritmo perfetto, Un cuore in tempesta, Il sentiero felice) perché ogni storia è fortemente legata all’altra, e l’autrice stuzzica in maniera intrigante e ti lascia con quel desiderio di scoprire le vicissitudini della coppia successiva! Ora mio caro Black Lucas aspetto solo te!

Nessun commento:

Posta un commento