venerdì 26 giugno 2020

Le recensioni di LunaStorta: Il Custode di Elisa Cassinari


Recensione a cura di LunaStorta per "Il Custode" di Elisa Cassinari, edito Le Mezzelane. 

Titolo: Il Custode

Autore: Elisa Cassinari

Edizione: Le Mezzelane Casa Editrice

Prezzo: 3.49 € eBook

Genere: Fantasy

Data di pubblicazione: 11 gennaio 2020

Sinossi

Due misteriose società si contendono il segreto contenuto nella celebre opera del Guercino “Et in Arcadia Ego”. Isabella Morgan è lo strumento mediante il quale cercano di entrarne in possesso. Tra luoghi misteriosi e personaggi insoliti, con l’aiuto dell’affascinante Samuele, la ragazza giungerà a scoprire la sconvolgente verità nascosta nel dipinto.
di Elisa Cassinari
Bologna, 5 Novembre 1619
Il pittore Francesco Barbieri, detto il Guercino, viene convocato dal collega Ludovico Carracci. Ludovico ha un compito: nominare un successore a cui tramandare un importante segreto per conto dell’ordine di cui è membro, i Rosacroce. Il successore designato è proprio il Guercino.
Roma, 11 Novembre 2015
Il professor De Santis, docente di Storia del Cristianesimo, consegna alla studentessa Isabella Morgan un libro, tra le cui pagine la ragazza trova una postilla: è un appuntamento, al quale si presenta il capo dell’organizzazione che, nel frattempo, ha rapito De Santis. L’uomo incarica Isabella di ritrovare il segreto scoperto dal professore, che si cela nel dipinto del Guercino “Et in Arcadia Ego”, perché solo per mezzo di esso potranno portare a termine il loro progetto. Isabella coinvolge nella vicenda Samuele, un ragazzo conosciuto in università e, insieme, giungeranno a scoprire la sconvolgente verità nascosta nel dipinto del Guercino.

Recensione 

Isabella Morgan è una ragazza semplice a cui è stato assegnato un compito tutt'altro che facile. Dalla preoccupazione per la tesi di laurea a quella della salvezza del mondo è un attimo, o così mi dicono.
In questa avventura è coinvolto anche Samuele, un ragazzo misterioso per certi versi, ma molto carino, che Isabella conosce nella sua università.
Insieme si troveranno ad affrontare un percorso fatto di indovinelli e indizi celati nell'arte. Un percorso segnato dal professor De Santis, l’insegnante di Isabella, e da coloro che prima di lui sono venuti a conoscenza del segreto custodito dai Rosacrociani.
Lo scopo di ciò? Trovare la Verità.

“La Verità è l’unica nostra fede. 
E la salvezza l’unico nostro obiettivo”

Riusciranno dunque a trovare il segreto dei Rosacroce e a custodirlo?
Non posso certo dirvelo io!

Elisa Cassinari ha senza dubbio creato una bellissima storia, soprattutto per chi come me è affascinato dall'arte, ma ahimè… non posso dare un punteggio alto.
I personaggi sono piuttosto banali e alcune cose le ho capite sin dall'inizio.
Insomma, con più dettagli e un maggiore studio delle avventure vissute dai protagonisti il libro sarebbe potuto essere meraviglioso.
E sarà forse l’influenza dei grandi autori letti in precedenza, o solo una mia sensazione, ma ho sentito troppe mancanze: nei personaggi, nei contenuti e nella scrittura stessa del libro.
Non mi ha suscitato grandi emozioni né mi ha fatto venire voglia di scoprire cosa sarebbe successo alla fine, ma apprezzo tanto l’impegno dell'autrice nello studio che si rivela dietro l’esposizione di dettagli storici/artistici realmente esistenti o esistiti.

Non ho mai impiegato così tanto tempo a leggere un libro in vita mia e me ne dispiaccio infinitamente perché questo sarebbe potuto essere uno dei libri da me più amati.



Nessun commento:

Posta un commento