venerdì 19 giugno 2020

Le recensioni di Barbara: Rimani immobile di Lisa Regan


Recuperiamo l'ultima uscita della collana Hope Crime: Rimani immobile di Lisa Regan.
Barbara ha letto questo thriller Hope Edizioni e ci presenta la detective Jocelyn Rush.

Titolo: Rimani immobile

Autore: Lisa Regan

Serie: Jocelyn Rush 

Editore: Hope Editore

Data di pubblicazione: 3 giugno 2020


Sinossi

Dopo anni di servizio come agente di pattuglia, la detective Jocelyn Rush è quasi immune alla violenza che imperversa nelle strade di Filadelfia... quasi. Dopo aver salvato la figlia di tre anni, durante un furto d’auto, Jocelyn finisce al pronto soccorso e incontra Anita, una ex prostituta che ha conosciuto durante i suoi pattugliamenti, e che è stata mutilata in una brutale aggressione.
Con l’aiuto del suo collega e grazie al supporto dell’Unità Vittime Speciali di Filadelfia, Jocelyn scopre che Anita non è stata la prima vittima di questi attacchi e che non sarà l’ultima. Quando la violenza la colpisce da vicino, Jocelyn sa di dover fare qualunque cosa pur di fermare questi sadici aggressori, anche se questo la costringerà a fare i conti con un terribile ricordo del suo passato.

Recensione

Rimani immobile è un thriller con protagonista la detective Jocelyn Rush nel quale un angosciante ricordo del suo passato si intreccia in maniera violenta e inaspettata con il caso in cui si ritrova coinvolta.

Dopo aver sventato il furto della sua auto con a bordo la sua bimba di tre anni Jocelyn si ritrova in pronto soccorso ed incontra Anita, una ex prostituta di strada che è stata rapita, aggredita sessualmente e mutilata ferocemente. Liberata e lasciata davanti all'ingresso dell'ospedale la donna rifiuta di parlare dell'aggressione finchè non la riconosce. Pur non occupandosi di crimini sessuali per Jocelyn diventa un caso personale che vuole a tutti i costi contribuire a risolvere. Quando poi la vittima successiva non è una donna di strada, si scopre che la prima vittima risale a molto tempo prima  e il collega dell'Unità Vittime Speciali chiede espressamente il suo aiuto la vita di Jocelyn viene stravolta e si aggancia in maniera inesorabile al suo passato mettendo in pericolo se stessa e la sua famiglia.
Sarà in grado di trovare un equilibrio tra la risoluzione del caso e la riconciliazione con il passato?

Scritto principalmente seguendo il punto di vista di Jocelyn, il libro ha anche capitoli con il pov delle vittime e le seguiamo nei momenti precedenti e durante le aggressioni facendoci entrare nel vivo delle scene.

Rimani immobile è un avvincente thriller criminale che coinvolge il lettore nella vita personale e lavorativa di Jocelyn Rush mentre indaga sui casi di aggressione sessuale e affronta il riemergere del passato oscuro della sua famiglia. Come lettore non si può fare a meno di lasciarsi coinvolgere dalla suspense e di sentirsi partecipi nel tentativo di individuare l'identità del pericoloso e crudele aggressore. E' un romanzo intenso e agghiacciante con indizi sapientemente disseminati, intriganti colpi di scena e con descrizioni abbastanza vivide e ricche degli atti violenti perpetrati ai danni delle povere vittime.

Consigliato per chi come me ama i thriller polizieschi con una trama ben studiata e personaggi forti e carismatici. Buona lettura!


Nessun commento:

Posta un commento