Le Recensioni di Yaya: "Amami se hai coraggio" di Simona Friio


Se siete in cerca di letture frizzanti, Yaya vi consiglia Amami se hai coraggio di Simona Friio. Leggiamo la sua recensione per il titolo edito More Stories.

Titolo: Amami se hai coraggio

Autore: Simona Friio

Edizione: More Stories

Prezzo: € 2,99

Genere: Contemporary Romance

Data di pubblicazione: 2 marzo 2020



Sinossi

Holly è una ragazza romantica e coraggiosa, sogna l’amore con la A maiuscola.
Vive con la cugina Linda in una mansarda sopra la trattoria in cui lavora, il Ghe pensi mi.
Se c’è un tratto che la distingue dal cinismo della cugina è la volontà di far avverare i propri sogni, a cominciare dal vero amore.
Finché Davide non entra nella vita di Holly come un uragano, portando con sè molti problemi personali.
Non sembra di certo un principe: è rude, sboccato, sarcastico, ed è braccato dai servizi sociali.
I due si punzecchiano, si insultano, finché quel tenersi a distanza non diventa insopportabile.
E quando si sfiorano, il mondo di Holly si frantuma mentre quello di Davide si colora.
Una storia d’amore dolce e sensuale, una ferita da sanare e un sogno da realizzare.

Perché ci vuole coraggio per affrontare la realtà, ma un pizzico di incoscienza per realizzare i propri desideri.




Recensione 

In questi giorni di reclusione a casa, di distanza dagli affetti dalle persone importanti, avevo proprio bisogno di rifugiarmi in storie semplici, divertenti, in grado di regalarmi attimi di spensieratezza. Amami se hai coraggio è il romanzo giusto per questo periodo.

È il primo romanzo che ho tra le mani di quest’autrice e devo dire che la sua scrittura semplice ma non banale, leggera ma per questo non meno intensa, è riuscita a farmi evadere, divertire, ridere fino alla lacrime ma anche riflettere quindi sono davvero contenta di aver letto questo libro.

Holly è una ragazza romantica e coraggiosa. Sogna l’amore quello con la A maiuscola.
Nel corso della lettura scoprirete, infatti, che è a tutti gli effetti una sognatrice nata, innamorata irrimediabilmente della letteratura inglese.
Scoprirete ancora che è una ragazza che non si lascia abbattere facilmente e ascolta sempre ciò che le suggerisce il cuore ma nonostante sia una brava, dolce e affettuosa ragazza a trentatré anni non ha ancora incontrato il ragazzo giusto, quel ragazzo in grado di farle battere il cuore e sentire le farfalle nello stomaco; e nonostante tutte le prese in giro di sua cugina Linda non vuole arrendersi.

Come spesso capita a tutte anche lei si rifugia in un mondo tutto suo, una bolla rosa non per scappare dalle brutture della vita perché incapace di affrontarle, ma semplicemente perché è quello il mondo che meglio la rappresenta.
Ci troviamo quindi davanti ad una donna che non si accontenta di rapporti sterili ma che è fortemente attaccata ai valori della famiglia, dell’amicizia e dell’amore, in cuor suo sa che da qualche parte nel mondo c’è quella persona che sarà in grado di completarla e renderla felice, deve solo avere pazienza.

«L’ho visto!»
«Chi?»
«L’uomo che sarà il padre dei miei figli!»
«E come fai sapere che si tratti proprio di lui?»
«Lo so e basta!»
«E dove lo avresti visto?»
«Dal parrucchiere, mentre mi faceva lo shampoo.»
«Ma non è un salone solo per signore?»
«Lo è. Ma ho avuto un’allucinazione!»
«Di’ un po’, ti sei fumata il cervello?»
«Taci! Accidenti, però, era troppo vero per essere solo un sogno.»
«Tesoro, c’è una bella differenza tra un’allucinazione e un sogno a occhi aperti.»
«Ti dico che era tutto reale, io, lui, i nostri tre bambini e il cane…»
«Tu odi i cani, e forse anche i bambini…»
«Bugiarda.»
«E che faccia aveva questo uomo dei sogni, eventuale marito? Più simile a Richard Armitage? Tom Hiddleston? O forse a Chris Hemsworth?»
«Non aveva una faccia.»
«Non aveva una faccia?»
«Niente a che vedere con volti noti. Era unico.»
«E lo riconosceresti tra mille?»
«Anche tra un milione!»
«E, di grazia, sapete anche il nome?»
«Lo sapevo… ma ora l’ho dimenticato.»

Pazienza che man mano si esaurisce, fino a quando nella sua vita non arriva Davide. Non sa chi sia, non lo ha mai visto, ma tra di loro sono subito scintille, battute al vetriolo che vi faranno emozionare, ridere e divertire ma anche riflettere su come spesso le apparenze possono ingannare.

Davide è infatti tutto il contrario di ciò che Holly vuole; è rude, sboccato, sarcastico, ed è braccato dai servizi sociali. Inizialmente lei ha paura di lui, ma Davide entra nella sua vita con la potenza di un uragano, portando con sé battiti accelerati, farfalle nello stomaco, brividi sulla pelle, sensazioni che lei non ha mai provato.
Davide infatti la istiga, la sprona, la punzecchia, si diverte a prenderla in giro, ma in realtà vorrebbe semplicemente averla per sé per avere quella possibilità di felicità che fino ad allora gli è stata negata. Ma sarà davvero possibile tutto questo?
Riusciranno i nostri protagonisti nonostante le difficoltà, le battute di arresto che il destino ha riservato a Davide di essere felici? Di completarsi, viversi e amarsi?
Non vi resta che scoprirlo leggendo il libro. Buona lettura mie care disaster.



Commenti