venerdì 13 marzo 2020

Review party: Insieme di Elle Kennedy - Sarina Bowen


Review party per Insieme, di Elle Kennedy e Sarina Bowen. Dopo aver letto IO+TE, Ilenia non vedeva l'ora di tornare a leggere di Wes e Jamie ed ecco, quindi, la sua recensione per questo secondo volume edito Always Publishing.

Titolo: Insieme

Autore: Elle Kennedy - Sarina Bowen

Editore: Always Publishing

Genere: Contemporary romance M/M

Data di pubblicazione: 9 marzo 2020

Prezzo: 13.90 € ed. cartacea - 4.99€ ed. digitale


Sinossi

A cinque mesi dal suo trasferimento a Toronto, Ryan Wesley adesso è diventato un giocatore di hockey professionista e vive una stagione d’esordio da record. Il suo sogno di giocare nella NHL è realizzato, come anche quello di tornare a casa ogni sera dall’uomo che ha sempre amato, il suo amico di lunga data Jamie Canning.
C’è solo un unico neo: il legame più importante della sua vita è proprio quello che deve mantenere segreto, altrimenti dovrà affrontare una tempesta mediatica in grado di eclissare il suo successo sul ghiaccio.

Jamie ama Wes, con tutto il cuore. Ma una vita passata a nascondersi non era ciò che si immaginava per il suo futuro, e il peso dei segreti ha il suo prezzo. Eppure Jamie è certo di poter superare ogni ostacolo, finché Wes sarà accanto a lui e il loro nuovo appartamento sarà per loro un rifugio dal mondo. Ma quando il più impiccione dei compagni di squadra di Wes si trasferisce nel loro stesso palazzo, la trama di bugie che la coppia ha intrecciato attorno a sé comincia inevitabilmente a disfarsi.

Il mondo sembra determinato a sorprendere questi due giocatori con un tiro ad affetto, ma Jamie e Wes sono abilissimi sulle lame dei pattini. Chi vincerà?

Recensione

Quando adori una coppia librosa, speri sempre che l'autore continui a scrivere di loro: appena finito "Io+Te" ho iniziato a sperare di leggere ancora. Wes e Jamie si sono fatti strada nel mio cuore, quindi immaginate la mia gioia nel fare click e poter leggere come continuava la loro storia.

Il primo volume, molto bollente, parlava di esplorazioni, di nuove esperienze e sentimenti in continuo cambiamento. Ryan sapeva di essere gay e Jamie non aveva dimestichezza col termine Bisessuale. La loro amicizia è diventata qualcosa di più, qualcosa che spaventava ma che è così dannatamente giusto.

Quello che provo per Ryan Wesley… è qualcosa che pensavo esistesse solo nei film. È la mia metà. Ci completiamo in molti più modi di quanti riesca a contarne.

Jamie rinuncia a una carriera nella NHL, la lega di hockey, per allenare giovani portieri talentuosi come lui e poter seguire il suo migliore amico e compagno, pronto a debuttare.
Wes è un attaccante veramente talentuoso, su cui tutti puntano tantissimo. Finalmente ha Jamie al suo fianco, a portata di bacio, ma i sacrifici sono appena iniziati. Devono resistere una stagione e poi potrà fare, finalmente, coming out pubblicamente, con il supporto della società. Questo nascondersi ha effetti deleteri sulla coppia, ma non solo: Wes, nonostante non abbia mai problemi a farsi amici, si ritrova a debuttare nella lega, a investire il ruolo di golden boy e portare sulle spalle il peso del predestinato... non poter essere sincero, ammettere di avere un uomo che ama al suo fianco, lo porta inevitabilmente a stare a distanza.

L'arrivo di Blake nello stabile dove abita la nostra coppia, chiassoso compagno di squadra di Wes e ammazza erezioni dal tempismo micidiale, porta Wes a interagire con Jamie come un semplice coinquilino. La paura di essere scoperti, di dover fare coming out diventando il primo giocatore dichiarato, è difficile da allontanare, soprattutto quando sei il novellino, quello che deve dimostrare quanto vale più degli altri.

Ma anche Jamie risente di tutta questa situazione: lui si è lanciato, deve ancora scendere a patti con la propria bisessualità ma ha la sua numerosa famiglia che lo sostiene, a differenza di quella rigida di Wes. Ma anche il nostro bel portierino ha la sua dose di paure, di insicurezze lavorative: la frustrazione di vedere la sua squadra perdere partite e fiducia, lo rende particolarmente nervoso, facendolo vacillare.

Sono nel mezzo di una tempesta e non riescono a trovarsi, a essere l'appoggio solido per l'altro. Come tutte le coppie, passato il periodo "Luna di miele", la realtà irrompe prepotentemente e cerca di minare le loro convinzioni. Non hanno mai avuto problemi a parlare, a confrontarsi, quindi la mancanza di dialogo ora li porta ad allontanarsi.

Ma quando succede qualcosa che rischia di dividerli per sempre, Wes e Jamie saranno in grado di rimboccarsi le maniche e aggiustare le cose? Scopritelo leggendo anche questo secondo volume!!!

Prima di tutto vorrei fare un applauso alle autrici! Nonostante il primo avesse una marcia in più a livello fisico, di attrazione, questo secondo volume è molto introspettivo. Ci porta a contatto con le paure e insicurezze più recondite di Wes e Jamie, ci fa capire quanto sia difficile ammettere di essere ben lontano dalla perfezione. Il peso delle aspettative, che siano nostre o degli altri, ci porta ad agire in modi spesso diversi da come siamo abituati a fare, e non sempre in meglio. E se ci mettiamo i pensieri... ciao, belli!!

Il fatto è che Wes è abituato alle delusioni. Che cavolo, non è neanche qualcosa di cui ha paura, ma qualcosa che si aspetta, come se vivesse nella costante attesa che succeda l’inevitabile.

Quando i miei genitori mi ripudieranno ufficialmente, quando il mondo scoprirà che sono gay, quando la squadra mi mollerà, quando Jamie mi lascerà. 

La cosa che mi ha colpito fin da subito di Jamie e Wes? La bontà delle loro anime, la purezza dei loro sentimenti. I due ragazzi sono veri, tanto nei pregi e nei punti di forza quanto nelle mancanze, in quelle defezioni che non li rendono perfetti. "Insieme" ce li fa amare ancora di più e, cosa che per me è un pregio, lo fa a discapito dell'erotismo, della parte sessuale della loro relazione.

Un altro punto a favore è l'inserimento di Blake, che diventerà il protagonista della prossima serie di Sarina Bowen & Elle Kennedy. Un omone grande, grosso, chiassoso, impiccione, ma che ci mostra il vero senso dell'amicizia. Saranno interessanti i due volumi su di lui!!!

"Insieme" ha, a mio avviso, un paio di pecche: qualcosa di non così grave da bocciare la lettura, sia chiaro. Sicuramente quello che passa Jamie, in un certo momento della storia, l'ho letto storcendo il naso, soprattutto visto il periodo che stiamo vivendo. L'ho trovato leggermente di cattivo gusto, avrei preferito leggerlo più in là nel tempo, nonostante stessi aspettando questo libro! Ma sarò fatta male io, probabilmente.

Un'altra piccola pecca, per me, è la non chiusura della loro storia: mi è mancato un epilogo vero e proprio, per poterli salutare prima di iniziare l'altra serie. Sarà che io sono una fan degli epiloghi, ma ci stava bene, molto bene!

Detto questo... per me è una lettura consigliata, assolutamente!


Nessun commento:

Posta un commento