venerdì 6 marzo 2020

Le recensioni di Barbara: "Follia D'amore" di Lulu Taylor


Ecco la recensione di Barbara per Follia d'amore di Lulu Taylor, romanzo edito Newton Compton.

Titolo: Follia d'amore

Autore: Lulu Taylor

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 21/11/2019

Prezzo: € 4,99


Sinossi

1965. Alexandra Crewe cede alle pressioni della famiglia e sposa l’uomo che il padre ha scelto per lei. Ma il matrimonio si rivela subito infelice. L’amore coglie Alexandra impreparata, travolgendola con un’energia potentissima che la rende incapace di opporsi e la spinge a fuggire a Fort Stirling, uno splendido castello nel sud dell’Inghilterra. Nonostante la promessa di una nuova felicità Alexandra è inquieta. Sa che la gioia di quei momenti avrà un prezzo. E così, quando la tragedia si abbatte su di lei, dovrà trovare un modo per fare ammenda. 
Giorni nostri. Delilah Young è la seconda moglie di John Stirling e la nuova inquilina di Fort Stirling. La residenza in cui si è appena trasferita ha un’aura tetra e lei spera di riempirla di gioia con la sua presenza. Ma il cuore spezzato di John sembra incurabile e, nonostante tutti i suoi sforzi, Delilah teme di non essere in grado di alleviare il dolore che nasconde. Perché suo marito nutre tanto risentimento per la torre sulla collina? E qual è la verità dietro la scomparsa di sua madre?




Recensione

Follia d'amore di Lulu Taylor, una saga familiare avvincente narrata a due voci dalle protagoniste femminili, in cui passato e presente si intrecciano, si amalgamano e si scontrano; dove sentimenti d'amore, passione, tragedia e disperazione si fondono dando vita a personaggi profondi e reali.

Alexandra si sposa giovanissima con l'uomo scelto per lei dal padre, convinta e speranzosa che il matrimonio possa portare il padre ad amarla, ma dal primissimo istante si rende conto di aver fatto un errore, errore che ritiene ancora più tragico quando incontra nuovamente Nicky, un suo amico di infanzia, e capisce davvero cosa sia l'amore e la passione.
Oltre ogni convenzione e ricatto morale, Alex e Nicky si trasferiscono nella casa di famiglia di lui, Fort Stirling, e vivono il loro sogno allietati dalla nascita di due bambini. Ma la felicità - come Alexandra ben sa -  ha sempre un prezzo da pagare e così purtroppo la tragedia arriva e come un'onda funesta sommerge tutto e lascia dietro di se un cumulo di macerie.

Delilah è una giovane donna che sposa John, dopo averlo conosciuto sul set fotografico allestito nella sua dimora di famiglia e si trasferisce a Fort Stirling, ansiosa di ridare lustro alla casa e di vivere spensieratamente e appassionatamente la loro favola. La loro vita matrimoniale però non si rivela idilliaca come aveva immaginato, John ha infatti continui sbalzi d'umore dovuti alla responsabilità della casa e a segreti di famiglia che preferisce tenere ben stretti e non condividere con lei. Delilah però non si arrende e inizia la ricerca per capire il passato e per cercare di ridare armonia al rapporto con il marito, deteriorato anche dalla spasmodica e affannosa quanto inutile ricerca di un figlio.
Ma come scoprirà ben presto, portare a galla segreti ben nascosti potrebbe non far altro che far precipitare ancor più la situazione e tutto quello agognato per il futuro potrebbe evaporare in una bolla di sapone.
Saranno capaci le due donne di salvare il loro matrimonio e soprattutto il loro amore?
E' davvero colpa della casa, come ad un certo punto si ritroveranno a pensare oppure ognuno di loro ha le sue colpe?
A voi la scoperta!!!

I personaggi sono tutti ben descritti e caratterizzati, ognuno con i suoi pregi e i suoi difetti, apprezzabili anche nelle scelte che potrebbero sembrare discutibili viste dall'esterno.
Ho molto apprezzato la storia intrecciata in due momenti storici e sociali diversi perché, se anche sembra ripetersi, si evolve invece in maniera diversa proprio a causa dei pregiudizi e della libertà della donna che permettono a Delilah di compiere scelte e affrontare la vita in maniera decisamente diversa rispetto ad Alexandra, costretta nel suo ruolo di figlia e moglie, e giudicata in maniera eccessivamente severa per aver osato compiere scelte dettate dal cuore.

Non è assolutamente un romanzo leggero e spensierato ma è coinvolgente e inaspettato.
Consigliato per chi ama i misteri e i segreti anche nei romanzi d'amore!


1 commento:

  1. Appena ho letto saga familiare mi sono un poco spaventata: di solito non sono romanzi leggeri ed infatti lo hai detto tu stessa ma mi sa che in ogni caso merita di essere considerato ♥

    RispondiElimina