venerdì 28 febbraio 2020

Segnalazioni case editrici: riepilogo settimanale


Ultimo appuntamento, questa settimana, con le segnalazioni. Ecco qualche novità dal mondo CE.

  • Mnamon Editore
Titolo: La verità è negli occhi di chi sa guardare oltre

Autore: Jenny Leotta

Data Pubblicazione: 27.12.2019
Prezzo: 11,00 euro

Genere: Romanzo Rosa


Sinossi

Verità e amore alla prova dei fatti
Amore e pregiudizio

 Il romanzo di Jenny Leotta è un’opera di finzione e un documento.
 Una storia di passioni e di desiderio di conquistare la felicità.
 Chi legge deve cercare di superare il giudizio immediato sulle cose, anche se spiacevoli.
 Jack, il protagonista maschile, è costretto a guardare dentro di sé per vincere la diffidenza nei confronti delle donne.
 Joe, protagonista femminile, è impegnata a fare fronte alle sue paure.
 E Cristian, costretto in sedia a rotelle, deve superare la prova più dura, accettare di essere amato per quello che è.
 Le sfide di ogni giorno
 Ognuno di loro lotta per conquistare la felicità.
 Ognuno deve per questo essere se stesso, senza finzione e senza paure.

 Nel romanzo non sono troppi gli ostacoli da sormontare, almeno per chi legge.
 Ma l’ostacolo che a un osservatore appare semplice, sembra una montagna a chi deve superarlo.

  • Triskell Edizioni
Titolo: Il miliardario e la ragazza sveglia

Autrice: Annika Martin

Genere: Contemporaneo

Data di pubblicazione: 2 marzo 2020


Sinossi

Quando mi viene assegnato il compito di trovare un servizio sveglia per il nostro CEO, penso: be’,
sarà tanto difficile?
Risposta: praticamente impossibile!
A quanto pare, nessuna compagnia al mondo che fornisca un servizio sveglia lo vuole come cliente.
Ne hanno tutti fin sopra i capelli di lui.
Ma non voglio perdere il lavoro, quindi inizio io stessa a chiamarlo – ogni santissimo giorno, alle
4:30.
Oh. Mio. Dio.
Sì, avete letto bene: alle quattro e mezza di ogni stramaledetta mattina.
Confesso: Non è che a quell’ora io sia proprio la più docile delle telefoniste. Ciao proprio! Ma chi
mai può essere di buonumore alzandosi prima delle galline?
Fortunatamente lui non sembra prendersela troppo per il modo in cui gli dico di portare il culo giù
dal letto.
Solo che… più passano i giorni, più diventiamo intimi, e le chiamate si fanno… bollenti.
Tra le rispettive coperte, col chiaro di luna che penetra dalle finestre, ci confessiamo i nostri più
peccaminosi segreti.
Però c’è una cosa che lui non dovrà mai scoprire, ed è l’identità della sexy centralinista che lo sveglia
ogni mattina. Cosa direbbe se sapesse che è la sua dimessa assistente?
Ma quanto a lungo riuscirò a tenerglielo nascosto?


  • Golem Edizioni
Titolo: Ritorno al passato


Autore: Gianna Baltaro

Genere: Giallo

Collana: Swing

Prezzo:  15 euro

Disponibile in libreria da marzo 2020


Sinossi

In un hotel al Sestriere è stata organizzata un sfilata di pellicce, dove parteciperanno tutte le personalità più importanti del settore. La gente si riunisce alla sera in una gradevole sala in stile anni trenta, intrattenendosi a parlare dei fatti occorsi nella giornata. Tuttavia in questo clima ovattato si nasconde un assassino che tornato dal passato, è pronto a colpire chi voglia ostacolare i propri piani.



Titolo: Parole, non fatti
Manuale di autodifesa verbale contro provocazioni e molestie

Autore: Massimo Tallone & Giorgio Fattor

Genere: Manuale

Collana: Uomo

Prezzo: 16 euro

Disponibile in libreria da gennaio 2020


Sinossi

Il testo è nato dall’esperienza di Giorgio Fattor e Massimo Tallone, che hanno ideato e tenuto al Palagiustizia di Torino un corso finalizzato a fornire elementi di difesa personale basati sulla potenzialità della parola come strumento per fronteggiare la cosiddetta violenza a bassa intensità, di cui le donne sono vittime in maggioranza, dalla molestia alla provocazione, dall’insulto al sopruso, dalla prevaricazione alla
prepotenza.
L’obiettivo è quello di ottenere il massimo grado di autodifesa personale ricorrendo all’uso di parole, di formule e di gesti capaci di disinnescare fin dall’origine una vasta gamma di tipi di violenza verbale senza subirne contraccolpi emotivi o fisici.
Le tecniche di autodifesa presentate sono basate soprattutto sull’uso della risposta efficace o dell’ironia, quando è il caso, oltre che sulla capacità di governare le emozioni.



Nessun commento:

Posta un commento