venerdì 14 febbraio 2020

Review party: "Giochi proibiti" di Raine Miller


Review party per Hope Edizioni e la nostra Vanessa! Nel giorno degli innamorati, Vanessa ci parla di Raine Miller - con lo pseudonimo Brit De Mille - e del secondo volume della Vegas Crush "Giochi Proibiti".

Titolo: Giochi Proibiti

Autore: Raine Miller as Brit DeMille

Serie: Vegas Crush #2

Editore: Hope Edizioni

Genere: Sport romance

Data di uscita: 6 febbraio 2020


Sinossi

"C’è molto altro in me di quanto non abbia mostrato al pubblico." - Georg Kolochev, VEGAS CRUSH

No, non bevo vodka direttamente dalla bottiglia. Non la verso nemmeno sui cereali a colazione. Non ho bisogno di andare in riabilitazione… a meno che non significhi starsene chiuso in una stanza, da solo, con una certa bionda mozzafiato. Ho esagerato con le feste, devo ammetterlo. Sì, mi sono anche guadagnato una certa reputazione da sciupafemmine, lontano dal campo di gioco. Questo perché sono stato imprudente con i miei post sui social, ma so bene cosa conta davvero nella mia vita.
Mi importa solo di due cose: l’hockey e… Pamela Jenson.
La mia fisioterapista preferita ha bisogno di me, più di quanto lei possa immaginare, perché sarò l'uomo che le farà conoscere il peccato.
Sì, proprio così.
Sarò il suo primo amante.
Peccare con Pam non è mai stato così eccitante.
Giochi Proibiti è uno sport romance autoconclusivo, con protagonisti un ragazzaccio russo, campione d’hockey su ghiaccio, e una fisioterapista non proprio innocente! L’atmosfera si farà piccante, dove si fa fisioterapia…




Recensione

"Giochi proibiti" di Sienna Miller è il libro di cui vi parlo oggi. In questo capitolo della Vegan Crush series conosciamo meglio due personaggi apparsi già nel primo volume: Georg Kolochev e Pamela Jenson, lui giocatore di hockey e lei nuova fisioterapista della squadra. Cosa li accomuna oltre l’esser amici di Holly ed Evan, protagonisti del primo libro?

Un’attrazione scintillante e un bacio avvenuto quasi un anno prima che occupa ancora la mente dei nostri protagonisti.
Pamela come nuova fisioterapista deve rispettare le regole di non fraternizzazione della quadra, non importa se il sexy e barbuto Georg manda in ebollizione i suoi ormoni. Ha sudato tanto per completare la laurea ed ottenere un posto che le permetta di stare più vicino alla sua migliore amica mentre mette su famiglia, e non ci rinuncerà facilmente, perché nonostante il lieto fine per Evan ed Holly sia arrivato, lei non crede nel destino e nella fortuna quindi preferisce non rischiare.

Dal canto suo Georg, a parte un bacio focoso avvenuto mesi prima, con la bella Pamela non ha altro in comune, eppure quando iniziano a passare del tempo insieme si scoprono sempre più attratti l’uno dall’altra. All’inizio è solo il corpo a guidare questa forte attrazione, ma pian piano la testa entrerà in gioco e l’attrazione non sarà l’unico sentimento a giocare la partita.

Disastri, il primo volume “Colpo vincente” mi era piaciuto molto, infatti quando la Hope Edizioni ha annunciato il secondo mi ci sono buttata a capofitto. La storia è scritta bene, con uno stile pulito e lineare; anche la parte tecnica dell’hockey è scritta in maniera abbastanza semplice da far capire al lettore cosa sta leggendo. Sentite un ma in arrivo vero? Perché purtroppo c’è.

Per quanto la storia sia carina, mi è mancato il coinvolgimento che mi aspettavo. Ho trovato la storia fredda e meccanica, come se ogni pezzo suonasse da solo e non formasse una splendida armonia. Anche le scene erotiche sono ben descritte eppure ho sentito quasi poca passione. Tirando le somme non è una brutta lettura anzi... però le manca quel “je ne sais quoi” che mi aspettavo. Lettura consigliata seppur con riserva, ora aspetto il vostro parere!

Nessun commento:

Posta un commento