martedì 11 febbraio 2020

Review party: "Élite. Amore e potere" di Laurelin Paige


E ora parola a Ilenia: nei giorno scorsi è stata in compagnia di Donovan e Sabrina con Élite. Amore e potere. Pronte a leggere cosa ne pensa del libro di Laurelin Paige pubblicato da Always Publishing?

Titolo: Élite. Amore e potere

Autore: Laurelin Paige

Editore: Always Publishing

Data di pubblicazione: 6 febbraio 2020

Prezzo: 13.90 € ed. cartacea - 4.99€ ed. digitale


Sinossi

Il mondo più scintillante nasconde il più torbido dei segreti.

Dopo una relazione istintiva e tormentata col facoltoso Donovan Kincaid, Sabrina Lind ha scoperto una verità sconvolgente su di lui. È un segreto oscuro quanto l’uomo che gliel’ha nascosto. Un segreto che ha il potere di ossessionarla quanto l’uomo che glielo ha celato per dieci anni.
Ora Donovan l’ha abbandonata, c’è un oceano a dividerli, e Sabrina ha il cuore spezzato. Non le resta che dimenticare. Dovrebbe disprezzare Donovan, e soprattutto, temerlo. Dieci anni prima, però, tra loro si è creato un legame inscindibile, una connessione in cui il confine tra ossessione, possessività e passione svanisce. Una connessione che, inevitabilmente, finisce per riportare Donovan nella sua vita.

Sabrina ha appreso le regole che vigono nel mondo dell’Élite, e ora è lei a detenere il potere. Stavolta, prima di lasciarsi consumare dal loro amore bruciante, Sabrina pretende di avere tutte le risposte sul passato di Donovan. Ma è davvero pronta ad accettare la verità più inconfessabile dell’Élite e dell’uomo che ne muove i fili?
Ogni dettaglio verrà messo a nudo, tutte le carte verrenno scoperte, perché solo la verità potrà rendere Sabrina e Donovan liberi di amarsi e concludere la loro partita ad un gioco di bugie, controllo e potere cominciato dieci anni prima.

Laurelin Paige conclude l'opulenta e suggestiva rivisitazione del film Sabrina in un finale avvincente e inaspettato.




Recensione


Leggendo le recensioni del primo volume, un lettore è scisso in due parti: seguire chi lo elogia o chi lo disprezza? Élite non metterà mai d'accordo tutti, è quel libro che muove sentimenti contrastanti sottolineando una volta per tutte la soggettività della lettura.

Donovan e Sabrina hanno un rapporto difficilmente paragonabile ad altre coppie: il sentimento tra loro corre su un equilibrio labile e frastagliato tra giusto e sbagliato, tra luce ed oscurità.
Non cambia neanche in questo secondo capitolo, sia chiaro. Per una volta, però, è Donovan a inseguire: vuole Sabrina nonostante non sappia amare. Ma alla fine dei conti, cos'è l'amore? È qualcosa di didattico, uguali per tutti?
Mi morsi il labbro, cercando di capire come mi facesse sentire questa nuova informazione. No, era una bugia. Sapevo come mi sentivo. Mi sentivo bene. Davvero. Protetta, coccolata e… amata. Erano sensazioni che non provavo da moltissimo tempo. Certo, Audrey mi amava, e sarebbe arrivata in capo al mondo per me. Ma non così. Non con tale accanimento. Non con quella violenza. Non in modo così estremo. E non perché non mi volesse abbastanza bene, ma perché quello non era il suo modo di prendersi cura delle persone in generale. Ma Donovan sì. Era folgorante. Il suo amore mi folgorava. Era un amore ricco e tenace e abbagliante.
La risposta alla domanda la devono scoprire insieme, tra gelosie, attrazione, stalkeraggi e tante bugie-omissioni. Non sarà facile, ma a nessuno dei due spaventa dover combattere, soprattutto perché sanno di essere facce della stessa medaglia.
Era l’unico uomo che conoscevo, l’unico uomo che avessi mai incontrato che riuscisse ad arrivare così profondamente dentro di me da vedere i miei segreti più oscuri e comprendere la mia essenza più intima.
Non posso dirvi di amare o odiare questa storia, non è il mio compito né voglio prendermi un impegno così gravoso!!! Posso solo spingervi alla lettura per farvi un'idea vostra, pregandovi di leggere tra le righe, capire cosa ci sia dietro a ogni gesto, anche quello più assurdo. La chiave di lettura è sicuramente la psicologia, il capire chi sono, cosa li ha portati a essere così, solo per capire fino a fondo quali sono i loro desideri...anche quelli più oscuri.

Per quanto mi riguarda, ho trovato questo capitolo leggermente più lento del primo, ma molto più profondo. La Paige si conferma una scrittrice davvero meritevole, capace di intrigare e accalappiare il lettore.


Nessun commento:

Posta un commento