venerdì 20 dicembre 2019

Segnalazioni case editrici: riepilogo settimanale


Ecco qualche consiglio libroso dal mondo CE.
  • Quixote Edizioni
Titolo: Forte abbastanza

Autori: Melanie Harlow & David Romanov

Genere: QLGBT Contemporaneo

Prezzo: €4.49 ebook

Data di pubblicazione: 16 dicembre 2019

Sinossi

Non stavo cercando Derek Wolfe.
Non ero alla ricerca di nessuno. Tutto quello che volevo era iniziare una nuova vita in America. Ma quando mi sono ritrovato bloccato qui, senza un posto dove andare, lui è venuto in mio soccorso, offrendomi una sistemazione.
È intelligente, di successo e sexy da morire… riesco a malapena a dormire sapendo che è proprio in fondo al corridoio. E quando una notte la chimica tra di noi esplode con feroce e ardente passione, è difficile negare che ci sia qualcosa di serio.
Ma lui lo fa.
Dice che era ubriaco. Che è stato un episodio isolato. Che non è interessato agli uomini e che quello che abbiamo fatto non ha significato niente.
Mente. Perché è successo di nuovo, e più volte. E ogni volta è sempre meglio.
So che insieme potremmo stare bene, e voglio la possibilità di provarci, ma sono stufo di dovermi nascondere. Se lui non è forte abbastanza da ammettere la verità, dovrò esserlo io, andandomene.

  • Collana Floreale

Titolo: Quasi Amici di letto

Autore: Nessa Meo

Data di pubblicazione: 9/12/2019

Genere: Young Adult / Romance

Prezzo: 2,99


Sinossi

Due ragazzi, un trasferimento, nuove amicizie ma anche un nuovo amore ricco di sorprese.
Nicola è il classico ragazzo un po' stronzo e amato da tutte. Nicola non si innamora... lui si diverte, lui è lo scopamico perfetto.
Le cose andavano proprio così... almeno finché non è arrivata Vanessa.

«Che vuoi?»
«Voglio solo una cosa.»
«Cosa?» Chiesi con voce tremante.
«Te.»

UN SUCCESSO WATTPAD CHE HA CONQUISTATO MIGLIAIA DI LETTORI, IL NUOVO YOUNG ADULT DI COLLANA FLOREALE VI FARÀ BATTERE IL CUORE FORTE... MOLTO FORTE.

  • Genesis Publishing
Titolo: Puoi ancora fidarti di me
Long Version

Autore: Susy Tomasiello

Collana: Romance

Genere: Romantico, Contemporaneo, New Adult

Prezzo: € 2,99 ebook - € 10,60 cartaceo

Data di pubblicazione: 12 Dicembre


Sinossi​

«Puoi ancora fidarti di me, piccoletta, devi solo volerlo.»

Sento i miei occhi farsi lucidi, ma stavolta è per la gioia; poi mi alzo sulle punte e riesco a baciare solo il suo mento. Guardo le sue iridi verdi che amo tantissimo e riesco a sorridergli.

«Mi fido di te.»

Sara e Stefano hanno trovato il loro equilibrio. Vivono la loro quotidianità insieme al piccolo Luca, fino a quando nuove paure e incertezze non tornano a tormentare la coppia. Sara si lascia trascinare in un vortice di dubbi, tanto da rischiare di minare quella serenità che con grande tenacia erano riusciti a conquistare. Sarà in grado Stefano a convincere “la sua piccoletta” a fidarsi ancora di lui?


Titolo: I love Mammy in Montecarlo – come sopravvivere a una vita glitter

Autore: Silvia Alonso

Genere: Chick-lit

Prezzo: 11,60 €


Sinossi

 “Se nell’arco di centro metri c’è un problema, io ci scivolo sopra come su una buccia di banana. Fin qui tutto bene. Normalmente mi immaginerei di essere su una tavola da surf e navigherei serena... Il problema è che, onde a parte perché siamo al mare, a Montecarlo non esistono le bucce di banana. E quindi, al solito, lo sporco lavoro di metterle in giro deve toccare a me. Un po’ come i piccioni, del tutto introvabili perché vietati dalla Costituzione: finché non la fanno profumata, qui al massimo sono tollerate solo le tortore. Con netta preferenza per le bianche colombe, che ve lo dico a fare? Ça va sans dire.”

Non è facile sopravvivere a una vita glitter. Perché, come giustamente ricorda il proverbio, se l’abito non fa il monaco e una rondine non fa primavera, una rondine monegasca sul giusto abito già può candidarsi a icona chic dell’universo modaiolo. Un universo in cui si muove disinvolta e sagace la protagonista del romanzo, Sylvie Labella, brillante mamma italiana dall’ironia tagliente e dalla simpatia travolgente. Tranne il fatto che, tacco dodici a parte (l’unico a essere perfettamente sincronizzato con “la Città dei Glitter”), Sylvie si sente un pesce fuor d’acqua. Uno di quelli che ha difficoltà ad andare d’accordo persino coi pesci meno grossi del Museo Oceanografico, principale attrazione turistica della città.
E così, tra avventure alla Sex and the City e ispirazioni in stile “Shopa-holic”, dove non mancano di certo le gag divertenti e persino gli scontri con agguerrite nemiche, Sylvie e il suo amato bimbo Luchino ci portano per mano in una Montecarlo da sogno, la cui vita è apparentemente fatta di feste fiabesche, boutique principesche e... tanto fumo negli occhi, con poco arrosto di sincerità per chi volesse spiccare il volo verso altre mete.
Uno sguardo sagace, ironico e divertente sulle diversità sociali e gli scontri culturali della modernità, anche se si tratta di relazionarsi con i vicini di casa di sempre, quando a dividere è una fitta catena alpina a volte invalicabile, come quella dei pregiudizi.
Con uno sguardo divertito e arguto, Sylvie ci ricorda che le sfide della donna di oggi non finiscono mai. Come quella di conciliare maternità e modernità, senso di inadeguatezza dell’essere mamma e voli pindarici che ci riportano a ritornare le ragazze di una volta, che ballano Zumba, seguono i corsi di pole dance e sognano di incontrare prima o poi il Vasco Rossi dei loro sogni. Pur vivendo a Montecarlo.

  • Les Flaneurs Edizioni
Autore: Antonello Marchitelli

Titolo: Progetto R.

Data di pubblicazione: 15 dicembre 2019

Prezzo: € 14


Sinossi

Un urlo disumano, un tonfo e un lago di sangue. Que¬ste sono le cose che sconvolgono le vite di Mario Ber¬ni e Carlo Tebaldi, un giorno che sembrava essere co¬minciato come uno dei tanti. Da quel momento i due uomini prendono la loro strada, abbandonando la loro esistenza così come l’avevano sempre conosciuta. Se Mario decide di scappare da tutto, cambia città e me¬stiere pur di non abitare gli stessi luoghi, Carlo si impe¬gna per indagare a fondo nella faccenda e scoprire cosa sia successo. Perché due casi di suicidio identici nel giro di pochi anni possono non essere una coincidenza. E la verità si prospetta essere più amara e difficile di ogni più nera previsione. 

Nessun commento:

Posta un commento