venerdì 13 dicembre 2019

Review party: Chasing Clementine di Anne Went & Mari Thorn


Review party per Stefania. Ci parla di Chasing Clementine del duo Mari Thorn & Anne Went.Se avete amato Loving Donovan, non potete perdervi questo romanzo!

Titolo: Chasing Clementine

Serie: JCube Series #2

Autore: Mari Thorn & Anne Went

Editore: Self-Publishing

Data di pubblicazione: 13 dicembre 2019


Sinossi

- Tu sei ossessionata dai soldi!
- Io sono ossessionata dalla MANCANZA di soldi, mio caro!

Bello, più che benestante, persino nobile (anche se ormai la cosa non fa più effetto nemmeno a
Windsor) e con una carriera in crescita nella politica estera, Teddy J. Brummidge ha praticamente
tutto, compresa una buona dose di snobismo.
Piccola ma terribile, graziosa solo se decide di darsi una sistemata, Clementine Douglas, sempre
alla ricerca del lavoro che le cambi la vita. Nel frattempo, accetta ogni possibile ingaggio, meglio se
con vitto e alloggio incluso, anche se il carattere bellicoso, una lingua tagliente rischiano spesso di
crearle problemi e stressare un conto bancario perennemente in rosso.
Cosa hanno in comune due tipi così? Semplice: il matrimonio dei rispettivi migliori amici. E se le
cerimonie durano solo poche ore, ci penseranno Murphy (si,quello della legge), un fratello
impiccione e una Lady invadente a fare in modo che le loro strade tornino ad incrociarsi.
Quanto è difficile ammettere che ci si può innamorare proprio dell'ultima persona che avremmo
immaginato? Tra letti da rifare e riunioni a Whitehall, Teddy scoprirà quando può essere
complicato...... CHASING CLEMENTINE!

Nota: CHASING CLEMENTINE è il secondo volume della serie JCUBE. è autoconclusivo anche se i suoi personaggi si intrecciano con le storie di tutta la serie.

Recensione

Ma vi ricordate di Loving Donovan pubblicato in questi stessi giorni nel 2016?
Ho adorato quella lettura spassosissima e non potevo che leggere anche questo secondo volume della serie, Chasing Clementine.
Rincorrere Clementine.
Nel vero senso della parola.

Siamo giunti alle nozze della prima coppia formata da Greta Donovan e Cliff Brewster. Il coronamento d'amore per la migliore butler d'Inghilterra che da maggiordomo di lusso si è trovata con un anello al dito e un futuro marito brillante.
Ma torniamo a questo secondo volume.
Questa volta abbiamo una irriverente Clementine Douglas a rendere la vita impossibile ad un altro fanciullo del trio Jcube, il nobile nonchè politico Teddy J. Brummidge.

Lei sempre alla ricerca di un lavoro, con lingua biforcuta che la mette sempre nella condizione di perderlo il lavoro trovato, e lui politico con la puzza sotto il naso e l'atteggiamento da gran divo.
Cosa hanno in comune? Assolutamente nulla se non contiamo i loro rispettivi migliori amici.

"«E così conosci Greta» insiste scrutandomi per bene, quasi che la cosa sia troppo impossibile per essere vera. «Direi proprio di sì. Lei è la mia migliore amica.» Si mostra adeguatamente colpito dalla rivelazione, ma si riprende subito. «Quindi tu sei Clementine.» Annuisco, sorpresa che Greta abbia parlato di me anche ai tre Jerome. «Beh? Cosa c'è da fissarmi così?» «Riflettevo. Che sia tua amica posso capirlo, mi chiedo solo come sia possibile il contrario.» «Oh, ma è semplice. La drogo e la tengo sotto psicofarmaci da anni per costringerla a frequentarmi!» esclamo sbuffando."

Nella teoria, questa conoscenza doveva iniziare e finire con gli stessi orari dei festeggiamenti, invece Murphy - aiutato da due impiccioni un po' malefici - non è della stessa idea, li farà scontrare di nuovo e Teddy scoprirà dei lati molto pericolosi della - come l'ha etichettata lui - nana da giardino.

"Faccio per saltarle addosso e con un urlo disumano lei mi afferra un braccio. Non so esattamente cosa succede, il mondo gira di 360 gradi finché non mi ritrovo sdraiato sulla neve gelata. «Mi sono perso una puntata...» borbotto cercando di rialzarmi. Inizia a diventare fastidioso essere sempre atterrato da questo puffo."

Un primo incontro interessante, un secondo scoppiettante, un terzo che è meglio nascondere sotto metri di neve, e non sapete cosa ha in servo il futuro per loro!
Mi fermo qui e vi obbligo a leggere Chasing Clementine per scoprire come la situazione si evolve a loro rischio e pericolo!

Mi sono buttata a pesce nel mondo ideato da Anne Went e Mari Thorn e, sapendo le risate che mi hanno piegata in due con Loving Donovan, non ho avuto dubbi nell'accettare questo review party.
La lettura è incalzante, ricca di battute ironiche. Il plot ben strutturato vi ingannerà lasciandovi pensare di avere davanti un testo leggero e frivolo, invece quando meno ve lo aspetterete ecco che vi stupirà con un cambio di registro inaspettato. La trama risulta corposa e ricca di informazioni, i due personaggi principali sono forti, caratterizzati bene e in continua evoluzione, ma in questo romanzo anche i personaggi secondari catturano l'attenzione, intrigano e si mettono in gioco. Due in particolare che creano scompiglio e rubano parecchi sorrisi.

"«Tuo fratello ha una smisurata allergia alle relazioni con l'altro sesso, soprattutto quando si tratta di tenersi lontano da lenzuola e altre superfici confortevoli. E lo stesso vale per Clementine. Sei cosciente che stiamo tentando qualcosa che è paragonabile solo alla fusione fredda e quando succederà non ci riconosceranno nemmeno il Nobel?»"

Chasing Clementine racchiude quindi ironia e romanticismo, con un occhio rivolto ad argomenti più impegnativi che risultano consoni sia al contesto che alla storia dei personaggi.
Vi consiglio di gustarlo accompagnato ad un thè caldo con biscotti a volontà!



Nessun commento:

Posta un commento