martedì 10 dicembre 2019

Review party: Affari d'amore di Melanie Moreland


Review party per Stefania che ha letto per il blog il nuovo romanzo targato Always publishing "Affari d'amore" di Melanie Moreland.

Titolo: Affari d'amore

Autrice: Melanie Moreland

Editore: Always Publishing Editore

Prezzo: 14.90 € ed. cartacea - 4.99€ ed. digitale

Collana Always Romance n. 25

Data di uscita: 5 dicembre 2019, ediz. ebook e cartacea


Sinossi

Tiranno di giorno, playboy di notte, Richard VanRyan potrebbe essere preso a modello come stereotipo del bastardo donnaiolo.
Pubblicitario di grido in una delle agenzie più importanti del paese, sul lavoro è un arrogante e uno scaltro presuntuoso, e con le donne non si comporta in modo tanto diverso. Richard non è abituato a sentirsi dire di no, così quando un collega gli strappa da sotto il naso la promozione a socio che era certo di ottenere, decide di abbandonare lo studio e offrirsi alla concorrenza.
Ma la concorrenza è uno studio a conduzione familiare, sotto la guida di un capo vecchio stampo che tiene molto ai sani principi della famiglia tradizionale. E un uomo con la sua reputazione potrebbe avere qualche problemino a essere assunto, anche se è il migliore nel suo campo…

Ma ecco il colpo di genio!

Katherine Elliot, la sua assistente personale, è la donna più dolce, disponibile e affidabile che si possa trovare. È esattamente il motivo per cui lui l’ha sempre detestata a morte, ed è esattamente il motivo per cui potrebbe essere perfetta allo scopo. Certo, anche lei lo detesta, ma ha un disperato bisogno di soldi per curare la sua anziana zia.
Richard propone a Katherine un affare: in cambio dei soldi per le cure, sei mesi di finto fidanzamento, qualche occasione mondana, poco impegno e, una volta ottenuto l'incarico, ognuno per la sua strada.
Sembra un modo sicuro per entrambi di ottenere ciò che vogliono, eppure qualcosa che Richard non aveva previsto va terribilmente storto. Perché persino un uomo freddo e arrogante come lui ha un cuore e proprio i sentimenti potrebbero mandare all’aria i suoi… affari d’amore.

Un capo severo e pronto a tutto,
un falso fidanzamento,
l’amore che scioglie anche il cuore più duro
.

Recensione

Pensavo di leggere un romanzo leggero, con risate assicurate e la classica coppia che dall'odio passa all'amore senza preventivarlo. E invece...
Affari d'amore è un romanzo complesso, ogni emozione è amplificata e sviscerata con dovizia e ogni passaggio ha il giusto spazio in un testo che va in crescendo. 

Richard VanRyan è un vero, grande, enorme bastardo. Oh si, avete letto bene. BASTARDO.
Uno della peggior specie. Freddo come il ghiaccio polare e arido come il deserto in pieno agosto. Non c'è neanche un pizzico di umanità in lui.

Richard ordina, Richard ottiene. 
Richard pretende, Richard ottiene. 
Tutto deve essere fatto come Mister un metro e novantacinque desidera.
E con le donne è anche peggio. 

Nel suo lavoro è il migliore, uno squalo negli affari, ma per la prima volta ciò che vuole non può averlo. Il posto a cui ambiva è stato dato a qualcun'altro e quale miglior vendetta approdare alla concorrenza?
C'è solo un problema e a quanto pare solo la sua assistente potrebbe fare la differenza nel suo nuovo progetto. 

Katherine Elliot meriterebbe un aumento di stipendio ogni giorno per il solo fatto di sopportare il capo senza uscire di testa. Meticolosa, efficiente, paziente soprattutto, è una lavoratrice instancabile. 
E non importa quanti compiti orribili le vengano assegnati da Richard, lei li porta a termine con successo e con grande fastidio di quest'ultimo che non riesce a liberarsi della sua assistente per nessun motivo. Ha dovuto comprargli i preservativi, gente!!!
E poi, per uno strano scherzo del destino, da assistente passa a essere la fidanzata di VanRyan. 
Cosa la spinge ad accettare questo accordo? I soldi.
Katy ne ha un disperato bisogno e non per se stessa, ma per pagare la retta mensile della casa di risposo per la zia, l'unica persona in vita della sua famiglia.

Sulla carta l'accordo è vantaggioso per entrambi e dopo il periodo fissato ognuno tornerebbe alla sua vita, ma come ormai immaginerete nell'equazione entrerà l'amore.
Un'amore totalizzante, potente. Un'amore che mette in ginocchio anche il più insensibile degli esseri umani.

Ho adorato questo romanzo, ogni sua pagina e ogni insegnamento che da esse ne è uscito. Mi ha stupito e conquistata letteralmente, provato una forte empatia per Katy e commossa per l'evoluzione di Richard nel tempo. Un cambiamento graduale, equilibrato che porta alla luce una realtà totalmente differente. 
Richard non è l'uomo crudele che vuole far credere, la sua freddezza ha radici profonde e ci crede quando dice di non voler includere nella sua vita i sentimenti. Grazie a Katy, però, tirerà fuori un altro lato di se stesso, quello che sta lì buono buono ad aspettare il momento giusto per uscire. Dimostrerà di essere un uomo paziente, amorevole, generoso e pentito per tutto ciò che ha fatto subire a Katy.

Melanie Moreland ha reso possibile l'impossibile, ha dato un nuovo significato alle parole amore e perdono. Una persona come Richard meriterebbe solo risentimento, non certo gentilezza e comprensione. Solo un animo puro come Katherine poteva vedere oltre l'apparenza e insegnare che con un semplice sorriso, o una parola d'apprezzamento, si può smuovere un intero mondo.
Grazie al suo personaggio possiamo imparare tanto. Questa ragazza ha visto solo sacrificio e dolore nella sua vita, eppure non ha mai smesso un attimo di provare fiducia nel prossimo. Abbiamo tutto, pretendiamo troppo, ma spesso e volentieri non sappiamo cosa significa dover tirare la cinghia e nel mentre sorridere per quello che si ha. E' da lei che bisognerebbe prendere esempio.

Affari d'amore, scritto per la quasi totalità dal pov maschile, è un romanzo che non può mancare nella vostra libreria. Il mix perfetto di irriverenza, sensualità, umorismo e dramma che vi conquisterà.
Per quanto mi riguarda, ne ho ricavato risate e lacrime, mi ha emozionata, coinvolta e sconvolta, e sicuramente lo rileggerò con piacere altre mille volte.


Nessun commento:

Posta un commento