giovedì 21 novembre 2019

Review party: Brent di S.R. Grey


Review party per Brent di S.R. Grey.
Barbara ha letto per noi questo sport romance targato Quixote Edizioni, curiosa di sapere cosa ne pensa?

Titolo: Brent

Autore: S.R Grey

Serie: Boys of Winter #1

Editore: Quixote Edizioni

Genere: Sport Romance

Prezzo: €4,99 ebook

Data di pubblicazione: 15 novembre 2019


Sinossi

Brent Oliver, superstar dell’hockey, ha proprio tutto: bellezza, carisma, dozzine di contratti pubblicitari e una carriera spettacolare.
Un attimo. Cancellate l’ultima voce.
Brent ha il talento e le abilità necessarie per ottenere un posto nel firmamento dell’hockey. Ma qualcosa non va. Ha perso il suo tocco magico e non riesce più a ritrovarlo.
Ed ecco a voi Aubrey Shelburne, life coach delle star.
Aubrey ha lavorato con diverse celebrità problematiche, ma non ha mai incontrato nessuno come Brent Oliver.
Oppure sì?
A quanto pare, una notte di bagordi e festeggiamenti, che si conclude con il risveglio di Aubrey nel letto di uno sconosciuto sta per presentarle un conto salato, fregandola alla grande. Sempre che non lo faccia prima Brent.
Nel tentativo di tenere a bada un’attrazione senza precedenti, Aubrey e Brent devono imparare a lavorare insieme. Ma non è un’impresa facile quando tra loro la tensione è sempre altissima e sono continuamente ai ferri corti.
Questa relazione è un disastro preannunciato?
O è scritta nel destino?

Recensione

Prima di dedicarsi a una nuova sfida lavorativa come life coach e rimettere in carreggiata l'ennesima star sportiva che si è persa, Aubrey pensa bene di concedersi una notte folle con sua sorella.
Cosa potrà mai succedere di così eclatante quando per tutta la tua vita non hai mai fatto follie?
Nulla, penserete voi mie carissime disaster. Invece no! Sbagliato!!!

Partecipano ad una festa in una casa sul lago dove l'alcool scorre in abbondanza e anche il testosterone di sicuro non manca; a prima vista individua un ragazzo che soddisfa tutte le sue fantasie e all'insaputa di sua sorella si intrattiene per cercare di conoscerlo e abbordarlo. Completamente ubriaca e in cerca di un bagno si ritrova la mattina dopo nella camera, o meglio, nel letto di uno sconosciuto, che poi del tutto  sconosciuto non è.
Senza mutandine e completamente confusa, il loro primo contatto si trasforma in uno scontro serrato e in un battibecco decisamente infuocato. Inferocita per non aver recuperato la biancheria, e di fretta per il volo che la porterà a Las Vegas per il suo lavoro, Aubrey lascia la casa e l'uomo convinta di non rivederlo mai più. Ma sorpresa delle sorprese il suo nuovo caso altri non è che lui: Brent Oliver.

Brent è infatti un giocatore di hockey famosissimo e talentuoso che con l'abuso di alcool e donne sta pian piano e inesorabilmente offuscando la sua grandezza e con essa tutta la sua squadra. Ragion per cui il proprietario lo mette di fronte alla scelta inesorabile di risollevarsi e di tenersi fuori da ogni scandalo con l'aiuto di un life coach oppure essere ceduto.
Il contratto prevede di vivere insieme e compito di Aubrey sarà fare da "balia" al giocatore e tenerlo lontano dai guai; pur a malincuore e detestandosi cordialmente i due decidono di accettare. Ma quello che cova sotto la cenere non è assolutamente disprezzo e infatti l'attrazione provata fin dal primissimo istante si manifesta in tutta la sua potenza nella convivenza forzata e diventa incontenibile dopo un "incidente" con un sex toy fosforescente e dal nome improbabile di "Area 51".

 Ma tra Brent e Aubrey non c'è solo e soltanto sesso e i due lo scopriranno ben presto. Brent comincia sul serio a mettersi sulla retta via, ricomincia a vincere e capisce con l'aiuto della ragazza che forse il suo primo nemico è proprio lui stesso: e Aubrey scopre che forse nella vita non tutto ruota intorno al lavoro e che la carriera non è così importante se comporta una vita di solitudine.  Però come spesso accade la non comunicazione porta  a fare degli errori e a "rovinare" i rapporti, e se a questo si aggiunge una clausola contrattuale che vieta  le relazioni tutta sembra perduto.

Scritto in maniera fluida ed accattivante con dialoghi scoppiettanti e personaggi anche secondari di tutto rilievo, è ironico, divertente, infuocato ma mai volgare; è un libro decisamente adatto per vivere ad occhi aperti un sogno romantico. Ci si innamora perdutamente di Brent, del suo fascino fanciullesco e della sua insicurezza di fondo nel non sentirsi all'altezza delle aspettative.
Nell'invitarvi a leggerlo, resto nell'attesa di scoprire il prossimo capitolo su uno degli amici di Brent  con la speranza che non ci facciano attendere troppo.


Nessun commento:

Posta un commento