giovedì 7 novembre 2019

Le anteprime di Stefania: Tutta la neve del cielo di Angela Contini


Chi aspettava Patrick Morgan?
Esce oggi Tutta la neve del cielo di Angela Contini e Stefania lo ha letto in anteprima per il blog.

Titolo: Tutta la neve del cielo

Autore: Angela Contini

Editore: Newton Compton Editori

Prezzo: € 2.99

Data di pubblicazione: 7 novembre 2019


Sinossi 

Patrick Morgan ha un chiodo fisso: le donne. Le ama, le insegue e loro, di solito, si fanno raggiungere senza problemi. Fino a che non compare di nuovo lei, Julia Williams, ex compagna di liceo e ora caporedattore della rivista «Talking», per la quale Patrick lavora. I due condividono un passato burrascoso. Non sono rimasti in buoni rapporti dopo aver trascorso una notte insieme. E mentre lei si vendica umiliandolo in tutti i modi immaginabili, Patrick si accorge di desiderare la donna che Julia è diventata. Fino al punto da escogitare l’impossibile per averla. Ma è davvero l’unica cosa che gli interessa o le sue intenzioni sono mosse da un sentimento più tenero? E, soprattutto, Julia capirà che è il momento di sotterrare l’ascia di guerra?
Il suo cuore è protetto da un muro, per evitare complicazioni sentimentali che potrebbero ferirla ancora. Ma forse adesso c’è qualcuno disposto a tutto pur di provare ad abbattere quella parete e farle tornare la voglia di rischiare...

Recensione

"Vermont: potrete innamorarvi solo se lo vivrete"

E io ormai sono perdutamente innamorata di questo Stato e della famiglia Morgan.
Una famiglia numerosa, due genitori che hanno regalato a noi lettrici dei bei figlioli più una fanciulla esuberante, e ora tocca a Patrick - alias pecora nera - raccontarci la sua storia di dongiovanni redento.
Lui che le donne le colleziona, che dall'amore si tiene ben lontano, è il protagonista di Tutta la neve del cielo.

Angela Contini è la Gigi D'Alessio dei romanzi rosa. Solo lei poteva riuscire nell'impresa, e che impresa: riuscire a piegare in due un uomo per amore.

A rompere il magico mondo dorato di Patrick è una bellissima, magrissima e freddissima Julia Williams, il nuovo capo redattore della rivista Talking, che altri non è che una vecchia compagna di scuola con ancora il dente avvelenato.
Patrick e Julia frequentavano la stessa scuola, ai tempo il nostro beniamino era già il più popolare, il più figo, il più più più di tutto ciò che vi viene in mente mentre Julia era la secchiona, dalle forme morbide, che stravedeva per lui.

A diciassette anni Patrick ferisce Julia nel più brutto dei modi, quindici anni dopo Julia la farà pagare amaramente all'uomo che l'ha umiliata.
A trentadue anni Julia non ha più un filo di grasso neanche tra le dita dei piedi, lo specchio non la odia più, i suoi vestiti sono tutti attillati e la sua dieta non comprende più patatine, pizza, gelato o qualsiasi altra sostanza che contiene zuccheri e carboidrati. C'è un altro cambiamento evidente in lei e riguarda il carattere. Dimentichiamoci della fanciulla dolce e disponibile e rimpiazziamola con la Lilith dell'editoria. Distaccata, fredda, vendicativa ma sotto sotto ancora la ragazzina di allora.

Il primo incontro?
Julia 1 - Patrick 0

"Una donna non dimentica. Mai."

Da diretto superiore, per Julia è facile avere il coltello dalla parte del manico. La sua missione è piegarlo al suo volere, vedere fin dove può distruggerlo, ma non ha fatto i conti con il suo miglior giornalista.
La loro sarà una guerra a colpi ben assestati, ginocchiate sui denti, continue provocazioni, e scivoloni imperdonabili - da parte di Patrick ovvio - e attrazione sempre più forte.
Patrick assaggerà il sapore dell'umiliazione, della delusione mentre dall'altro lato vi ritroverete a parteggiare per una donna che finalmente ha l'occasione di vendicarsi, e ogni sua piccola vittoria sarà un po' anche la nostra. Insomma, un po' di mobbing non lo ammazzerà no?!


“«Mi stai dichiarando una guerra che non puoi vincere, Julia». 
«Staremo a vedere, Patrick». 
«Vuoi scommettere?».”

E voi quanto scommettete? Secondo voi, chi cederà per primo?
Da oggi potrete scoprirlo!

Tutta la neve del cielo riporta la spensieratezza nella serie. Dopo Liam e il passato da brividi di Jane, con Patrick e Julia respiriamo aria più leggera e ricca di risate. Non abbiamo davanti una trama frivola ma, al contrario, un testo intenso dai toni decisi che ha un impatto forte sul lettore. La storia viaggia in parallelo a quella già letta in Tutti i colori del cielo. Riviviamo alcuni attimi della coppia precedente da lontano, ritroviamo tutte le altre coppie sempre di sfuggita e lei, mamma Morgan, la donna che non vede l'ora di sistemare tutti i suoi figli e in particolare non aspetta altro che vedere il secondogenito innamorato perso. Santa donna, quanta pazienza!

Cosa mi è piaciuto di questo romanzo? Tutto.
Ho adorato entrambi i personaggi, parteggiato un po' per uno e un po' per l'altro - si lo ammetto, Patrick anche se non ragiona prima di parlare merita comunque un pizzico di comprensione. In fondo era solo un ragazzino succube della popolarità e degli amici più tonti di lui. Ora, da adulto, non è cambiato chissà quanto però, anche se il collegamento cervello-bocca non sempre funziona, almeno non si lascia più condizionare dalle altre persone. Ha sviluppato finalmente dei sentimenti e scoprirlo insicuro è un toccasana per il nostro animo femminista, ma preparatevi perchè le sue armi vi faranno sciogliere e innamorare di lui follemente.

Vogliamo parlare di Wonder Woman Julia?
Julia quando fa qualcosa, la fa bene. È pericolosa la ragazza!
La sua vendetta è indimenticabile, e il modo in cui prova a mettere in difficoltà Patrick da vero genio del male. Tutte le pensa e anche se non sempre la vittoria è sua riesce comunque a rigirare la frittata a suo vantaggio. È testarda all'ennesima potenza, rancorosa e ferma nella sua posizione di donna ferita. Anche se è facile comprenderla, la si vorrebbe scuotere un po' e farle entrare in testa che all'amore non può sottrarsi come invece si impone di fare.

Angela Contini ci regala un'altra storia ben scritta, romantica e divertente con una dose modesta di dramma e introspezione. Anche qui abbiamo il doppio POV alternato che tanto amo che ci permette di scoprire tutto di entrambi i personaggi, come ad esempio che Julia sogna i cibi grassi e unti e Patrick si lava sempre con attenzione le mani! La trama va in crescendo, l'ironia è pungente e l'attenzione è sempre alta. Il tema dell'aspetto fisico è sempre attuale e l'autrice ha saputo lavorarci intorno regalandoci una storia schietta e vera. Il posto di lavoro fa da sfondo alle loro schermaglie e non è solo un luogo e la rivista avrà un ruolo molto interessante.
Non vi dico altro se non questo: correte ad acquistare questo romanzo!

Ora mi siedo e aspetto insieme a mamma Morgan l'ultima impresa.

“«E così vi ho sistemati tutti a parte Keith che.. Dio del cielo!»”



1 commento:

  1. Questa recensione è fantastica! Fantastica! Grazie di cuore! ❤😍

    RispondiElimina