giovedì 24 ottobre 2019

Review party: "Il giardino della locanda dei libri" di Viviana Picchiarelli


Review party. Barbara ha letto in anteprima per il blog il nuovo romanzo di Viviana Picchiarelli, Il giardino della locanda dei libri, edito Newton Compton Editori.

Titolo: Il giardino della locanda dei libri

Autore: Viviana Picchiarelli

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 24 ottobre 2019

Prezzo: € 9,90


Sinossi

Dopo la morte della madre Ginevra e Celeste hanno provato a recuperare il loro rapporto, ma le troppe incomprensioni legate a un passato mai dimenticato le hanno allontanate al punto da farle sentire due estranee. È facile che le tensioni tornino a galla. Ginevra ha chiuso la relazione travagliata con Riccardo, mettendo fine ai progetti che si era illusa di poter condividere con lui. Celeste invece non può fuggire di fronte al dolore per la perdita, reso più acuto dal ritrovamento di tre taccuini appartenuti alla madre. In quelle pagine potrebbe esserci la chiave per scoprire la verità su un padre che non ha mai conosciuto. A sostenere entrambe c’è Matilde, la proprietaria della Locanda dei Libri, sul lago Trasimeno, le cui stanze, mai sazie di far da teatro ad amori, amicizie, scontri e rappacificazioni, saranno ancora una volta il luogo in cui si consumeranno drammi familiari: ma sarà proprio lì che Celeste e Ginevra riusciranno finalmente a venire a patti con il passato e a concedersi la possibilità di amare ancora.

Recensione

"La Locanda dei Libri è di sicuro un posto fuori dagli schemi. Una volta qui, è come se si venisse investiti da qualcosa di magico e si finisce per esserne totalmente assorbiti"

"La locanda dei libri", gestita da due amiche da una vita, Emma e Matilde, e in particolar modo il suo giardino, fanno da sfondo a questo libro delicato che narra di una intensa storia familiare. La loro vita è intrecciata in maniera particolare e atipica con la famiglia Rossini.

Ginevra Rossini ha da poco perso il padre Matteo, che aveva ritrovato l'amore di gioventù mai dimenticato, Matilde, alla quale dopo tante incomprensioni, lei si sente molto legata, ed è fidanzata con Riccardo figlio di Emma.
Alla morte della madre tutta la sua vita e il suo passato vengono nuovamente messi in discussione. Non sa più cosa vuole dalla vita e non riesce a mettere a fuoco i suoi sentimenti per cui decide di troncare la reazione con Riccardo. Ciò creerà non poche tensioni con Emma schierata a favore del figlio e sempre più convinta che Ginevra debba tagliare i ponti anche con la locanda e soprattutto con Matilde.         
          
Celeste è sua sorella e non sono mai andate d'accordo per via delle manifeste preferenze d'affetto dei genitori. La madre le lascia dei taccuini e tutto nella vita di Celeste si complica. Il suo vero padre non è quello che l'ha cresciuta e, anche se non erano tanto legati, le frana la terra sotto i piedi. Deve decidere se vuole ritrovarlo e cercare di capire oppure lasciare tutto così com'è; se far spazio all'amore oppure continuare a vivere nel rancore...

Due donne forti, caparbie e con un orgoglio smisurato che si ritroveranno a dover decidere non soltanto delle loro vite e del loro futuro ma anche di tutti quelli che in un modo o nell'altro vivono e ruotano intorno alla locanda. Le vite di tutti infatti si intrecceranno in maniera ancora più profonda; segreti e bugie verranno alla luce e non sarà facile per le sorelle ricucire il loro rapporto e cercare di dare un senso alla loro vita.
Riusciranno a fidarsi una dell'altra e trovare la pace che inseguono da sempre? Riconosceranno cosa e chi è davvero importante alla fine dei conti?

Una storia complessa sulle seconde opportunità, quelle che la vita inaspettatamente ci regala, che vanno capite e colte per non ritrovarsi a vivere una vita di rimpianti. Per tutta la narrazione si percepiscono infatti  la sofferenza e la lotta interiore di ogni personaggio, ci si ritrova continuamente a parteggiare per uno o per l'altro in un crescendo di odio e amore proprio per le scelte che compiono e per come decidono di affrontare le situazioni. Assisteremo così al percorso di guarigione e rinascita del giardino della locanda in un parallelismo con la vita delle due sorelle e di tutti quelli che ne fanno parte.


Nessun commento:

Posta un commento