mercoledì 9 ottobre 2019

Le recensioni di Vanessa: Legati dall'onore di Cora Reilly


Buongiorno Disastri! Online dallo scorso mese con Hope Edizioni, Legati dall'onore di Cora Reilly è il mafia romance di cui ci parla oggi Vanessa.

Titolo: Legati dall'onore

Autore: Cora Reilly

Serie: Mafia Chronicles #1

Editore: Hope Edizioni

Genere: Mafia romance

Data di pubblicazione: 12 settembre 2019


Sinossi

Nata in una delle principali famiglie mafiose di Chicago, Aria Scuderi fatica a trovare la sua strada in un mondo in cui non c’è nessuna possibilità di scelta.
Aria aveva solo quindici anni quando i suoi genitori l’hanno promessa a Luca “la Morsa” Vitiello, il figlio maggiore del Capo della mafia di New York, per assicurare la pace tra le due famiglie. Ora che lei è diciottenne, il giorno che ha temuto per anni, quello del matrimonio con Luca, si sta avvicinando minaccioso. Aria è terrorizzata all’idea di sposare un uomo che conosce a malapena, soprattutto uno che ha ottenuto il soprannome la Morsa per aver strangolato una persona a mani nude. Luca potrà anche essere uno degli uomini più ricercati di New York, grazie al suo bell’aspetto, alla ricchezza e al carisma da predatore che irradia potere, ma le ragazze dell’alta società che si gettano ai suoi piedi non sanno ciò che Aria sa: la sua nomea di cattivo ragazzo non è solo un gioco, perché sangue e morte si annidano dietro gli affascinanti occhi grigi e l’arrogante sorriso di Luca. Nel mondo di Aria, un bell’aspetto esteriore spesso nasconde un mostro all’interno; un mostro che può tanto facilmente ucciderti quanto baciarti.
L’unico modo per sfuggire al matrimonio sarebbe scappare e lasciarsi tutto alle spalle, ma Aria non riesce a sopportare il pensiero di non rivedere mai più la sua famiglia. Nonostante la paura, decide di procedere con il matrimonio. Aria è cresciuta tra predatori come Luca e sa che persino i più freddi bastardi hanno un cuore, e lei ha tutte le intenzioni di farsi strada in quello di Luca.

Recensione

Uomini d’onore.
Famiglie con un codice da seguire.
Un armistizio da portare avanti.
Due famiglie con un nemico comune.

Aria Scuderi è l’offerta di pace che il capo dei mafiosi di Chicago offre alla famiglia avversaria di New York, i Vitiello.
Era solo una giovane ragazza quando è stata scelta per essere la futura moglie di Luca, “La morsa” Vitiello. Un destino che non puoi controllare, non quando si cresce in un contesto del genere, soprattutto se sei una donna.
Si cresce con una sola visione del mondo: fare tutto ciò che vogliono i Capi.

Aria avrebbe voluto per sé un destino diverso, ma per poter sfuggire da un matrimonio che non ha scelto, con una persona che le mette paura e che ha incontrato solo una volta, dovrebbe scappare e lasciare indietro tutti coloro che ama. Se provi a scappare da quella vita è un rischio, e lei non se la sente di correrlo.
Anche se il suo futuro marito la spaventa, lei è cresciuta con uomini che incutevano terrore con un solo sguardo e proverà a gestire quest’uomo con affascinanti occhi grigi e questa sua nuova vita.

"Io, però, ero cresciuta in un mondo in cui una maschera perfetta era l’unica protezione che le donne potevano permettersi e non ebbi alcun problema ad atteggiare il mio volto in un’espressione serena. Nessuno avrebbe saputo quanto desideravo fuggire. Nessuno tranne Luca."

Luca Vitiello è un uomo freddo, un uomo capace di uccidere a mani nude, il futuro Capo dei Capi. Un uomo possessivo nei confronti della sua futura moglie che dovrà imparare a conoscere e a gestire una vita di coppia che di certo non si era aspettato. Senza mai poter abbassare la guardia perché i nemici possono colpire quando meno te lo aspetti.

"Nel nostro mondo, un bell’aspetto esteriore nascondeva spesso un mostro. Le giovani dell’alta società vedevano la sua bella faccia e la sua ricchezza. Pensavano che l’aria da cattivo ragazzo fosse un gioco. Adulavano il suo carisma da predatore perché irradiava potere. Ma quello che non sapevano era che sotto quel sorriso arrogante si celavano sangue e morte."

Un mafia romance scritto in maniera accurata e coinvolgente. La storia di Luca e Aria è un mix di paura, rassegnazione, potere e possessività, dove da un matrimonio combinato possono nascere dei sentimenti inaspettati. Scritto solo dal punto di vista femminile, Cora Reilly è riuscita a raccontare perfettamente tutti i sentimenti provati, ma ammetto che avrei voluto leggere anche il pensiero di Luca, avrebbe reso la storia più completa secondo me; per questo quando ho scoperto che ci sarà un intero libro scritto con il suo pensiero ne sono rimasta entusiasta!
L’autrice è riuscita anche ad amalgamare bene i personaggi secondari, rendendomi curiosa su ognuno di loro, cominciando dalle sorelle di Aria, Gianna e Lily e dal fratello di Luca, Matteo e la sua guardia del corpo Romero.

Primo di una serie di libri auto conclusivi, LEGATI DALL’ONORE è l’inizio di una lotta tra contendenti mafiosi, di accordi tra nemici e di legami impensabili.
Mia cara Hope Edizioni, non mi farai aspettare tanto per i capitoli successivi vero???
Libro da leggere assolutamente!



Nessun commento:

Posta un commento