mercoledì 4 settembre 2019

Le recensioni di Yaya: "Tutto per una notte" di Chelle Bliss


Buongiorno Disastri e benvenuti allo #YayaDay! Anche per la nostra Yaya arriva un giorno dedicato interamente alle sue recensioni: iniziamo con Chelle Bliss, portata in Italia dalla Newton Compton Editori.


Titolo: Tutto per una notte

Autore: Chelle Bliss

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 28 luglio 2019

Prezzo: € 3,99

Serie: Men of Inked Series


Sinossi

Suzy è una maniaca del controllo. La sua vita è pianificata in ogni dettaglio e lavora sodo per trovare l'uomo giusto con cui costruire il suo lieto fine. Ma i suoi piani vengono bruscamente interrotti quando un incidente d'auto la blocca sul ciglio di una strada deserta. A salvarla arriva il più improbabile dei principi azzurri: un motociclista tatuato con una pessima reputazione.
City ha rinunciato all'amore da quando il suo cuore è stato spezzato. Chi avrebbe mai potuto immaginare che un incontro casuale nel bel mezzo di una strada buia gli avrebbe fatto rimettere tutto in discussione?
Una notte di passione potrebbe risvegliare in entrambi il desiderio di abbandonare i preconcetti e avventurarsi oltre i loro stessi limiti...




Recensione

Ho letto questo libro incuriosita dal titolo e devo essere onesta non mi ha deluso.
Tutto per una notte è infatti il primo volume della serie erotica Men of Inked, dedicata ai sexy fratelli Gallo.
Questo primo capitolo è dedicato a Joseph e Suzy, e i nostri protagonisti non potrebbero essere più diversi.

Lui conosciuto come City, tatuato e tatuatore sexy da morire - e qui è partito un intrippamento mentale non indifferente! - gira per le strade della città con la sua fat boy; lei è invece una ragazza perfettina, insegnante di matematica, bella, intelligente, autonoma, con una mente contorta, vi chiederete perché?
Beh è una ragazza pronta a vivere mille esperienze, soprattutto a livello sessuale, le piacerebbe incontrare qualcuno che sia in grado di soddisfarla e, per quanto si sforzi, nessuno è riuscito a soddisfarla in questo senso, perché la chimica non sempre va di pari passo con il per sempre e con la ricerca dell’uomo con cui iniziare una storia seria, o almeno è così che la pensa Suzy.
Fino a quando la vita non mette sul suo cammino il nostro bad boy.

È a causa di un incidente che vede la ormai vecchia macchina di Suzy in panne sul ciglio di una strada deserta, che la vita della nostra protagonista si scontra con quella di City, il più improbabile dei principi azzurri.
Un motociclista con una pessima reputazione, ma con gli occhi in grado di farle provare mille emozioni.
La chimica tra di loro è da subito esplosiva tanto da far succedere tutto velocemente. Probabilmente molte di voi criticheranno la scelta della protagonista di cedere al fascino di City, e troveranno questa scelta prematura, però onestamente io non me la sono sentita di giudicarla perché sono sicura che anche nella realtà, e nel corso della vita vera, queste situazioni si possono verificare.
Ma…c’è sempre un ma, anche nelle storie migliori…

Nonostante l'attrazione tra i due sia immediata e reciproca, e nonostante Suzy sia intrigata dall’innato sex appeal di City, che è riuscito a colpirla anche grazie ai suoi modi gentili, ritiene che non sia il genere di uomo in grado di stare al suo fianco e soddisfare tutte le sue esigenze.
Anche City ha in realtà qualcosa da nascondere. Infatti anche lui rifugge l'amore poiché una dolorosa esperienza passata l'ha profondamente segnato spezzandogli per sempre il cuore. Non è quindi alla ricerca di una storia seria, ma solo di divertimento e, nonostante Suzy non rispecchi affatto il genere di donna con cui è solito trascorrere il suo tempo, per lei è pronto a fare un eccezione.
Così quello che doveva essere semplicemente una notte di passione, di divertimento, di spensieratezza si trasforma in qualcosa di molto più profondo e potente.
Per scoprirlo però dovrete leggere il libro, io non voglio svelarvi niente di più.

"Non aprivo il mio cuore a nessuno. La sofferenza era qualcosa che evitavo a tutti i costi. 
Non c' era bisogno di mettere il mio cuore in pericolo se l 'esito sarebbe stato di sicuro disastroso."


"Qualche volta la vita non ci dà quello che stiamo cercando ma ci dà quello che ci spetta. 
Dobbiamo avere solo la volontà di buttarci."



"Qualche volta devi stare al gioco perché accadano le cose belle"


Entrambi hanno sofferto, entrambi hanno perso, entrambi hanno paura di affidarsi di nuovo a qualcuno perché quando si è soli il cuore è sempre integro, immune al dolore, ma non sempre è possibile, restare così perché alla fine si lascerebbe andare qualcosa che potrebbe renderci completi e finalmente felici.
Nel corso del libro si scopriranno tante cose, luci e ombre, paure, desideri; i pov alternati vi permetteranno di entrare in sintonia con entrambi i protagonisti, e molto probabilmente vi aiuterà ad amarli o forse no questo dipenderà da voi.
Libro bello, lettura scorrevole, ricca di emozioni che a mio avviso non vi lasceranno indifferenti. Bellissimi i personaggi, City vi conquisterà ne sono sicura. Forse l’unica pecca di questo libro è stata quella di far partire troppo presto le cose tra i due protagonisti, l’autrice ci ha infatti tolto un po' l’ansia dell’attesa di veder succedere le cose tra i nostri beniamini, questo però non toglie che il libro comunque merita di essere letto, perché la storia è veramente bella.
Non mi resta quindi che auguravi buona lettura mie care disasters, intanto io aspetto con ansia il secondo volume di questa serie che spero arrivi presto, perché non vedo l’ora di conoscere gli altri fratelli Gallo.


Nessun commento:

Posta un commento