mercoledì 25 settembre 2019

Le recensioni di Vale: "L'amore che aspettavo" di Meghan Quinn


Online dalla scorsa settimana, L'amore che aspettavo di Meghan Quinn è stata l'ultima lettura della nostra Vale. Seguiteci, e scopriamo cosa ne pensa del titolo Newton Compton Editori.

Titolo: L'amore che aspettavo

Autore: Meghan Quinn

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 18 settembre 2019

Prezzo:€ 4,99


Sinossi

Calder Weiss non è solo una star dell'hockey, è anche un padre single. Per questo, nonostante il successo e i riflettori, ha blindato il suo cuore e non si è più avvicinato a una donna negli ultimi cinque anni. Le sue priorità sono dare il massimo sul ghiaccio e occuparsi di sua figlia. Ma un incontro fuori dal bagno degli uomini è destinato a cambiare tutto. Rachel Perry è un uragano di vitalità e Calder non riesce a ignorare la connessione che sembra essere scattata tra loro. Ma nell'istante esatto in cui memorizza il suo numero di telefono, ha paura di aver commesso un terribile errore. È terrorizzato che se le cose con Rachel non dovessero funzionare, sua figlia Shea potrebbe soffrire ancora. E allora perché non riesce a ignorare i battiti del suo cuore?




Recensione

L’amore che Aspettavo ci parla di Calder, un padre single che ha messo da parte la propria felicità pur di far star bene sua figlia. Hockey e Shea, Shea e hockey. La sua vita non può comprendere altro, ma un giorno, mentre appagava i suoi bisogni sessuali, si scontra con Rachel.

L'incontro non è dei migliori, ma l'attrazione tra loro divampa come un incendio indomabile.
Rachel perde la testa per Calder, ma per gli aspetti più normali del suo essere una star del ghiaccio, come quando lui regala dei biglietti per una partita a un commesso. Ma riusciranno ad avere un lieto fine o la paura di far soffrire ancora la figlia porterà Calder a troncare una relazione da batticuore?


La storia scorre piuttosto velocemente, quasi troppo: in alcuni punti, a mio avviso, bisognava rallentare. Sono stati inseriti tanti argomenti che potevano essere trattati in modo più approfondito, rallentando la narrazione e permettendoci di capire al meglio tutti i punti di vista.

E' una storia dolce e divertente, sulla difficoltà di ritornare ad amare, a far entrare una donna nella vita di un padre single che deve pensare prima di tutto a sua figlia, aumentando gli ostacoli nella sua corsa verso un lieto fine per se stesso.

Meghan Quinn ha scritto questa novella in modo semplice e diretto, mossa vincente per farci entrare in sintonia con Calder e Rachel. Insomma, se cercate qualcosa di fresco e non troppo impegnativo, questa novella fa a caso vostro.


Nessun commento:

Posta un commento