mercoledì 25 settembre 2019

Le recensioni di Barbara: "La piccola casa delle farfalle" di Cressida McLaughlin


Barbara appena ha visto questa cover ne è rimasta ammaliata e leggere questo romanzo a questo punto era un obbligo. Ecco la sua recensione per "La piccola casa delle farfalle" di Cressida McLaughlin, edito Newton Compton Editori.

Titolo: La piccola casa delle farfalle

Autore: Cressida McLaughlin

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 29 agosto 2019

Prezzo: € 9,90


Sinossi

Abby Field adora il suo lavoro nella bellissima riserva naturale di Meadowsweet. E, tra tutti quei panorami incantevoli, il suo preferito in assoluto è la Casa delle farfalle: si tratta di una casa deliziosa ma in rovina, abbandonata da anni. Abby ci passa davanti quasi ogni giorno e coltiva il sogno di riuscire a rimetterla in sesto. Quando un famoso programma televisivo elegge una località rivale come set per la nuova stagione, Meadowsweet è a rischio: serve un piano per contrastare il drastico calo di visitatori e attrarne di nuovi. Ma Abby, al momento, è molto distratta dall’arrivo di un fastidioso vicino. Jack Westcoat è uno scrittore in cerca di ispirazione, ha un vero caratteraccio ed è terribilmente affascinante… Se vuole davvero salvare la riserva e non avere rimpianti, Abby dovrà riuscire a trovare al più presto un’idea per sistemare le cose. Se solo Jack non occupasse ogni suo pensiero...




Recensione

Carissimi disastri oggi vi parlo de "La piccola casa delle farfalle" nome alquanto suggestivo per chi come me adora le farfalle ed è attirato da tutto ciò che le riguarda.

Abby è una donna che lavora in una riserva naturale, alla cui cura dedica tutta la sua vita. Tra i suoi compiti ci sono accogliere gli ospiti e dedicarsi a nuove idee per cercare di attirare più visitatori possibili per scongiurare la chiusura e quindi la vendita ad eventuali compratori non interessati alla flora e alla fauna del luogo. La proprietaria è infatti in seria difficoltà economica e quasi costretta alla resa. Per cercare di arginare almeno in parte il problema affitta un piccolo cottage al limite della riserva sulla cui strada Abby passa tutti i giorni nel tragitto da casa a lavoro (e come lei tutta la gente del villaggio!), motivo per il quale il nuovo inquilino manda un biglietto di lamentele a cui Abby decide di rispondere di persona. Incontra così Jack, misterioso ed affascinante, ma alquanto scorbutico, e l'attrazione per Abby è istantanea e travolgente al punto da scombussolare tutti i suoi pensieri.

Jack è uno scrittore di thriller molto famoso in cerca di anonimato per un recente scandalo ma con il passare dei giorni quello che era nato come lamentela diventa per lui modo per avere a che fare con Abby e passare del tempo con lei. Il loro tempo è però limitato perchè alla fine della stesura del libro Jack dovrà rientrare a Londra e cercare di risolvere i precedenti problemi affinchè il nuovo libro possa essere accettato dal pubblico e quindi poter vendere.
Anche Abby ha le sue difficoltà lavorative dovendo contrastare il successo della riserva vicina che ospita una trasmissione televisiva e il suo rapporto con Jack le occupa la mente al punto di distrarla dal suo obiettivo e farle  rischiare di perdere tutto, perchè per lei la riserva non è solo un lavoro. Lei ama tutte le specie di uccellini e di farfalle che vi abitano e ama in particolar modo una casa all'interno della proprietà abbandonata a se stessa ma con un fascino decaduto per lei incomparabile.

Abby e Jack si ritrovano a far fronte comune nelle due battaglie personali e la loro relazione si svilupperà in modo tenero e delicato ma la strada sarà decisamente in salita.
Per Jack in particolare non mancheranno le difficoltà dovute agli errori passati  che metteranno in difficoltà anche Abby rischiando di avere ripercussioni per tutta la riserva. Riusciranno a risolvere tutti i problemi che incontreranno sulla loro strada?
Nel corso della lettura, grazie alla passione di Abby e ai suoi appunti  si ha modo anche di osservare da vicino alcuni aspetti del suo lavoro e le varie specie di volatili che abitano il luogo, cosa che ho trovato interessante e suggestivo. Storia quindi a parer mio avvincente ed estremamente dolce, decisamente consigliato.


Nessun commento:

Posta un commento