venerdì 30 agosto 2019

Le recensioni di Vanessa: "Un cuore di ghiaccio" di Karina Halle


Dopo aver adorato "Il principe svedese" (qui la sua recensione), Vanessa è tornata a leggere Karina Halle. Il cuore di ghiaccio del Re Aksel, pubblicato grazie a Newton Compton Editori a inizio agosto, avrà conquistato Vanessa? scopriamolo!


Titolo: Un cuore di ghiaccio

Autore: Karina Halle

Editore: Newton Compton Editori

In uscita il: 05 agosto 2019

Prezzo: € 4,99


Sinossi

Innamorarsi del proprio capo non è mai una buona idea. Specialmente se si tratta di un re. Quando mi sono proposta come tata per una ricca famiglia aristocratica, non mi sarei mai aspettata di finire nel palazzo reale di Copenaghen. Adesso la custodia delle due adorabili principessine della Danimarca è affidata a me. Adattarmi alla mia nuova vita non è facile, ma la parte più difficile non è avere a che fare con le ragazze che ancora soffrono per la perdita della madre. È il loro padre. Freddo, misterioso e lunatico, re Aksel riesce a penetrare la mia anima con uno sguardo. E da come mi evita, sembra che voglia avermi intorno il meno possibile. Eppure, più a lungo condivido con lui le mura del palazzo e più mi sento irrimediabilmente attratta da lui.




Recensione

Copenaghen, Danimarca.
In pubblico un re a capo della la nazione, in privato un uomo che deve affrontare il lutto subito. Perdere la moglie in un incidente d’auto, lasciandolo solo con due bambine da gestire non è facile per il nostro Aksel. Un uomo un po’ perso che chiede aiuto alle migliori tate del paese, senza aver trovato mai quella giusta.
Fino all'arrivo di lei. Aurora.

Aurora ha lavorato presso molte famiglie altolocate, ama i bambini e fare la baby sitter è il lavoro migliore che le potesse capitare. Quando riceve l’offerta per questo nuovo incarico, non si aspettava di certo che il suo nuovo capo fosse un Re e che avrebbe dovuto badare a due principesse. Lavorare per una famiglia reale è una novità per lei e la paura di fallire è sempre dietro l’angolo.
 Il suo nuovo capo non solo è il Re, ma è anche un uomo freddo, duro, misterioso, con uno sguardo glaciale, che non si lascia scalfire da niente, ma anche un uomo di una bellezza rude che intriga. Aurora non si aspettava di certo una certa attrazione nei confronti del nostro Aksel.
"Potrei giurare che dipenda solo dal modo in cui mi ha trattato, e non dal fatto che è bello da morire. Dico “da morire” perché nei modi e sul suo viso c’era come qualcosa che ti sfidava a fargli un complimento: come se dirgli che è bello potesse farti decapitare. Ha un fascino teso, freddo, quasi che il volto, il corpo e la sua anima siano stati forgiati con l’acciaio, e a guardarlo troppo a lungo si possa rimanere pietrificati. Re Medusa."
Per quanto sia brava nel suo lavoro, Aurora non si è mai trovata a gestire due principesse, né a sottostare a delle regole precise che questo lavoro comporti. Riuscirà a non combinare pasticci e a sciogliere il ghiaccio che sembra avvolgere il Re della Danimarca e le sue figlie?
Disastri potreste pensare che questa trama assomigli, seppur in modo lontano, al film Tutti insieme appassionatamente, e potreste aver ragione. Una giovane tata che si ritrova a dover gestire delle bambine che soffrono, con un padre poco presente e freddo. Non sarà di certo la trama più innovativa e sconvolgente dell’anno, eppure proprio per questo io ho trovato questa storia perfetta così com'è stata scritta. Non sempre una storia necessita di violenza, colpi di scena esagerati o quant'altro. Il bello sta nel leggere ogni tanto una storia di rinascita, scritta in maniera dolce seppur intrigante con una voglia di scoprire gli avvenimenti futuri, ma senza quell'ansia addosso.
Karina Halle con la serie sui reali sta dando il meglio di sé. La sua scrittura è coinvolgente, le storie che racconta ti incantano e ti fanno desiderare di fare la conoscenza di un Principe, di un Re o di un Duca.

Trovo che seppur le sue storie sia per certi versi semplici, non eccessive, siano di una bellezza unica.
Se ogni tanto volete staccare la spina e trascorrere un pomeriggio o la serata in compagnia di un Re Nordico, delle sue due adorabili principesse, di una tata maldestra e di uno staff di corte unico questo è il libro che fa per voi.

PS. Al Rare del 28 settembre  avremo la possibilità d’incontrare proprio Karina Halle. Preparatevi a conoscere la mamma di questi fantastici reali!!!



Nessun commento:

Posta un commento