mercoledì 28 agosto 2019

Le recensioni di Barbara: "Come nessuno al mondo" di Amabile Giusti


Per il #BarbaraDay, ecco la seconda recensione: ora ci parla del romanzo di Amabile Giusti pubblicato con Amazon Publishing a luglio... scopriamo cosa ne pensa la nostra Barbara!


Titolo: Come nessuno al mondo

Autore: Amabile Giusti

Editore: Amazon Publishing

Data di pubblicazione: 2 luglio 2019


Sinossi

Diane è una ragazza discreta e un po’ timida, alle prese col suo primo anno di università. Ha un rapporto complicato con la madre, un’attrice hard dal temperamento sprezzante. Un giorno, al campus, incontra Derek, ventun anni di sfrontata bellezza e ingestibile strafottenza, che insegna surf sulla spiaggia di Santa Monica e non è certo uno studente modello, nonostante sia il figlio del rettore del college. I due, da subito, non si sopportano: Diane, che scrive racconti ed è segretamente invaghita dell’ineffabile Rupert, suo professore di letteratura, trova Derek ignorante e maleducato, e lui non perde occasione per prendersi gioco di lei e maltrattarla, anche in pubblico. Alcune impreviste circostanze, tuttavia, li fanno avvicinare più di quanto entrambi avrebbero mai creduto possibile, e i due giovani cominciano a guardarsi reciprocamente con occhi diversi. Che la dolce Diane sia più forte e caparbia di quanto appare, e il rude Derek meno insensibile di quanto i suoi modi mostrino?
Sullo sfondo di una splendida Los Angeles, tra corse in moto, feste universitarie e spiagge assolate, Derek e Diane impareranno che le cose non sono mai come sembrano, e che l’amore vero, quando arriva, ti travolge e ti cambia.




Recensione

Amabile Giusti  conferma ancora una volta la capacità di farmi emozionare con le sue storie intense, romantiche e passionali, questa è stata una delle letture più belle dell'ultimo periodo e vi garantisco che di libri belli ne ho letti, d'altronde me li scelgo bene!

In questa storia troviamo i nostri due bellissimi protagonisti, Derek e Diane, alle prese con il loro strano rapporto, non un amore a prima vista sdolcinato e scontato piuttosto un'antipatia a pelle e poi un avvicinarsi graduale, reale, elettrico e puro .                                                                                        Derek è decisamente un ragazzo dalle avventure facili, studente poco volenteroso, maleducato, con modi da teppista  e piuttosto sopra le righe ma è anche un personaggio tutto da scoprire.  Con un passato segnato da tante morti familiari, prima il fratellastro e poi la madre, e con un padre freddo e distaccato, indossa la maschera del donnaiolo e della strafottenza perchè ha inconsciamente paura dei legami forti.
Diane entra nella sua vita e riesce a vedere oltre ogni apparenza da lui cosi ben costruita, si sente trattato per la prima volta nella sua vita come una persona degna.

Diane non è bella, non è procace, non è  raffinata nè elegante, tende a nascondersi da tutto e tutti  e decisamente non appartiene al suo mondo. Eppure riesce a farsi notare!                                                  E' figlia di un'attrice di film per adulti con la quale ha un rapporto decisamente conflittuale, alimentato anche dal nuovo giovanissimo compagno di lei che la importuna costantemente e per sfuggire alle cui molestie sessuali  va via da casa, e sempre per  evitare le sue incursioni Diane e Derek  si ritrovano a vivere nella stessa casa. Diane è forte e coraggiosa e crede di essere innamorata del suo professore, un poeta gentile che risveglia in lei il lato romantico e le emozioni  calde e sicure che crede di volere nella sua vita per controbilanciare le relazioni d'amore fallimentari della madre. Ma Derek in un alternarsi di odio e amore le farà scoprire tutta la potenza delle emozioni sepolte e mai neanche immaginate.
Derek è suo malgrado fortemente attratto e sorpreso da Diane, un senso di protezione fortissimo lo coinvolge e lo sconvolge, prova una fortissima tensione sessuale difficile da frenare e ancor più una fastidiosa gelosia per ogni uomo che si avvicina a lei, ma più si sente coinvolto più diventa scostante e cattivo per non cedere al sentimento che c'è in lui e che fatica a riconoscere.

Ho adorato questo romanzo perchè l'autrice riesce  a raccontare con semplicità ed ironia due personaggi così distanti eppure così affini e che non puoi fare a meno di amare incondizionatamente. Ci dimostra come l'amore in tutte le sue sfaccettature riesce a vincere su tutto e a superare limiti e barriere anche auto imposte. Il percorso che hanno fatto i due personaggi principali è la parte che mi è piaciuta di più, l'evolversi del loro rapporto, graduale e mai scontato, mi ha fatto emozionare e avvertire i brividi sotto pelle. La scoperta di tanti lati nascosti che si svelano e si rivelano in un viaggio doloroso e tormentato alla ricerca della propria dimensione e del proprio posto nel mondo mi ha fatto desiderare che la storia non arrivasse mai alla fine ma nello stesso tempo agognavo disperatamente il finale.
Quindi lo avrete ben capito consigliatissimo!!!


Nessun commento:

Posta un commento