martedì 30 luglio 2019

Le recensioni di Yaya: "Aspettami questa notte" di Robin C


Recensione a cura di Yaya per un altro romanzo targato Newton Compton Editori. Ecco cosa ne pensa di "Aspettami questa notte" di Robin C.

Titolo: Aspettami questa notte

Autore: Robin C.

Edizione: Newton Compton Editori

Prezzo: € 0.99

Genere: romanzo rosa

Data di pubblicazione: 7 giugno 2019


Sinossi

Jodie e David vivono fin da bambini sotto lo stesso tetto da quando i genitori di lei sono morti in un tragico incidente stradale. Con il passare degli anni l’affetto che li unisce si trasforma in amore profondo e bruciante passione. La loro storia, per quanto segreta, è così solida da sembrare inattaccabile. Eppure, durante l’ultimo anno di università, all’improvviso e senza spiegazioni, David lascia Jodie, spezzandole il cuore. Jodie prova in tutti i modi a capire cosa sia successo al ragazzo che diceva di volerla sposare, perché si sia allontanato e l’abbia sostituita con una nuova ragazza che esibisce a ogni occasione. Ma, notte dopo notte, all’interno delle mura della loro casa, David cede e torna da Jodie, maledicendo se stesso perché non sa controllare il desiderio che ancora ha di lei. Jodie capisce che lui nasconde un segreto, qualcosa di inconfessabile che lo ha cambiato e che rischia di distruggere per sempre il loro amore…




Recensione

Jodie e David sono due giovani ragazzi che vivono insieme sin da quando sono bambini, cresciuti sotto lo stesso tetto da quando un incidente stradale ha portato via i genitori di lei. Il loro rapporto con il passare del tempo cambia, e l’affetto che inizialmente hanno provato e che li unisce si trasforma ben presto in qualcosa di profondo, unico e DEVASTANTE.

Vivono intensamente il loro amore, in segreto, nascondendosi agli occhi degli altri e la loro piccola bolla di felicità sembra resistere agli attacchi esterni, il loro amore sembra essere indistruttibile…eppure quando la felicità sembra ormai piena e completa qualcosa si rompe, è infatti durante l’ultimo anno di università che David lascia Jodie, spezzandole così il cuore.

Lei prova in tutti i modi a capire cosa sia successo al ragazzo che diceva di volerla sposare, perché si sia allontanato e l’abbia sostituita con una nuova ragazza che esibisce a ogni occasione. Mi sono chiesta e vi chiederete nel corso del libro perché lui continuamente torna da Jodie, perché la ferisce se lasciarla era per lui la decisione giusta?

<< se rimango ti farò del male…
Se te ne andrai, me ne farai di più…>>

Se inizialmente ho apprezzato questo giovane uomo, durante la lettura del libro e in alcuni momenti particolari sarei voluta entrare nel libro per prenderlo a sberle, ma in fondo credo che tutti almeno una volta nella vita siamo stati feriti dall’amore.

L’amore non è mai una cosa semplice, non è mai solo bianco o nero, non è solo farfalle nello stomaco, brividi sotto pelle, è anche tantissimo altro, come ad esempio mettere il bene dell’altro al primo posto ed è quello che penserà di fare David, e nonostante il suo amore profondo per Jodie, venire a conoscenza di un grande segreto lo porterà a rivalutare la situazione, rinnegando così i suoi sentimenti.

Lo vedremo combattuto, lacerato, conosceremo i suoi tormenti, il suo dolore, leggeremo nella sua anima e soffriremo insieme a lui, anzi insieme a loro, perché entrambi sono semplicemente due pedine di un gioco cattivo e perverso, che danneggerà la felicità di entrambi, ma non voglio svelarvi tutto, lo scoprirete se leggerete questo nuovo romanzo di Robin C. e se amate la sua penna sono sicura che non vi deluderà.

Per quanto mi riguarda dico solo che ho fatto il tifo e sperato in un finale diverso, ma così non è stato, però vi assicuro che questa storia tormentata e triste vi terrà incollate al libro dalla prima all’ultima pagina, perché avremo a che fare con gli aspetti complessi e dolorosi dell’amore.
Ora mi chiedo mia cara Robin ci sarà un seguito a questo romanzo?
Io spero proprio di si perché non posso pensare che la storia d’amore tra Jodie e David possa finire veramente così.


Nessun commento:

Posta un commento