sabato 27 luglio 2019

Le anteprime di Viola: Misfits di Garrett Leigh


Viola, la nostra Triskellina numero uno, ha letto in anteprima la nuova uscita della CE Triskell Edizioni in uscita proprio oggi. Ecco le sue impressioni per "Misfits" di Garrett Leigh.

Titolo: Misfits – Edizione italiana

Serie: Urban Soul #1

Autrice: Garrett Leigh

Editore: Triskell Edizioni

Collana: Rainbow

Genere: contemporaneo

Data di pubblicazione: 27 Luglio 2019

Prezzo Ebook: € 5,99


Sinossi

Il ristoratore Tom Fearnes ama il suo compagno Cass da una vita, ma spesso il lavoro li tiene
lontani l’uno dall’altro. Quando conosce un sorprendente ragazzo di nome Jake nel vivace quartiere di
Camden Town, il loro primo e inebriante incontro prende una piega inaspettata.
Il giorno in cui si risveglia nel letto di Tom, Jake Thompson non riesce a credere di essere stato
così fortunato. Tom è splendido, gentile e… impegnato. Scoprire che l’uomo vive una relazione aperta
lo sconvolge, ma lui è una tentazione troppo forte e, quando le difficoltà lo spingono a dover accettare
l’aiuto di Tom, Jake si ritrova in mezzo a due uomini che hanno smarrito la loro strada.
Cass Pearson è un’anima inquieta. Ama Tom con tutto se stesso, ma a volte pensa di non avere
nulla da offrirgli. Jake gli appare, dunque, come la soluzione perfetta. Rischia tutto ciò che ha pur di far
mettere Jake e Tom assieme, ma il ragazzo resiste, scettico, fino a quando l’oscurità del passato di Cass
torna a farsi viva.
A quel punto, Jake capirà di essere lui quello forte, e di dover combattere per riportare la luce nelle
vite dei due uomini che ha imparato ad amare.

Recensione

Mi è bastato leggere il nome Garrett Leigh per fare una pressione asfissiante alle ragazze del blog pur di averlo tra le mie mani. Un libro di Garrett è una garanzia per essere travolti, sorpresi e sconvolti mentre la si legge, e alla fine ci si trova a pensare e adesso come cavolo la scrivo la recensione? Perchè questo libro è strutturato in modo da presentarci i personaggi in modo semplice e lineare ma la storia alle loro spalle è complessa, per uno di loro direi decisamente di più, e scoprirla man mano lascia ben sorpreso il lettore.

Tom è un trentenne in carriera, cresciuto nella Londra bene con alle spalle una famiglia solida che lo accetta senza giudicare le scelte che fa.
Lavora nel settore della ristorazione e insieme al suo compagno Cass sono i proprietari di una serie di ristoranti nelle diverse zone di Londra, tutti diversi uno dall'altro. Tom si occupa di trovare il locale giusto, di arredarlo nella maniera più adatta e segue l'aspetto del dietro le quinte, mentre Cass è uno chef, lavora nel primo ristorante acquistato insieme al compagno e per ogni locale aperto insieme, studia un menù sempre diverso, forma il personale e gestisce al meglio le esigenze dei locali dall'interno.

Tante ore di lavoro, poco tempo per stare insieme e avere una relazione duratura ma aperta... Si avete letto bene, entrambi gradiscono frequentare altre persone nonostante il loro amore sia solido. Basandomi su BULLET, altro libro della stessa autrice, potrei definire Tom il Top della coppia mentre Cass è più versatile, diciamo non disprezza essere Bottom o Top in base alle esigenze.

Tom è in giro per Camden Town per cercare il locale adatto da aprire quando decide di entrare dalla concorrenza, è qui che incontra Jake, il cameriere che lo serve, e al quale lascia una sostanziosa mancia per due motivi, uno ve lo dico l'altro no. Tom trova molto carino Jake ma lo premia soprattutto per il suo essere diretto e onesto nel rispondere alle domande che gli pone.
Jake è una persona con qualcosa in più degli altri, qualcosa che a lui rende complicata la vita ma che per Tom non è assolutamente un problema una volta trovata la chiave di lettura di quel ragazzino sempre in lotta con se stesso e il resto del mondo. Jake è introverso, non gli piace la confusione, non gli piace essere al centro dell'attenzione, osservato con fare curioso e non si sa mai cosa gli può uscire dalla bocca.
L'attrazione tra i due scatta come una molla e finiscono a casa di Tom. Ma al mattino dopo Jake non trova Tom nell'appartamento ma Cass, e se ne va prima ancora che quest'ultimo si sia presentato.
Jake incontra per caso Tom  dopo qualche tempo e gli dice ciò che pensa prima che l'altro possa spiegarsi. Ma Tom è bravo a capire le persone e a trovare il modo di farsi ascoltare, ad aiutare ed è disposto ad aiutare anche Jake nel momento del bisogno.

Cass è una persona per lo più taciturna, vive per il suo lavoro tanto da far sempre tardi e non rientrare spesso a casa. Ha un passato che gli rende difficile credere di meritare l'amore del suo compagno, si spingerà però e a frequentare Jake quando capisce che per Tom sta diventando necessario prendersi cura anche di lui.

Jake ha molte sfaccettature del carattere e fisiche che ricordano Tom a Cass e viceversa. Jake sembra essere quel collante che i due uomini cercavano nei rapporti extra che avevano e, se per Tom è scattata la scintilla quasi nell'immediato, per Cass invece serve tempo per capirlo, per accettarlo mentre per Jake è più facile sentirsi al sicuro con Tom ma imparerà che anche Cass a modo suo e coi suoi tempi è pronto a difenderlo, spronarlo e amarlo.
Perchè Jake ha quel modo di fare e di parlarti schietto e senza mezzi termini che aiuterà i due uomini finalmente a parlare di quel tabù che rendeva imperfetto il loro rapporto.
Riusciranno a far funzionare questa relazione a tre?

Garrett Leigh sorprende sempre il lettore. Quando pensi che sia uno dei personaggi ad avere più bisogno degli altri per venire a patti con se stesso e il proprio passato, ti sorprende con quello stesso personaggio che fa da pilastro agli altri consapevole di ciò che dice e ciò che fa, sentendosi finalmente parte di qualcosa che per il mondo esterno è probabilmente sbagliato ma che per lui e per loro funziona. Ci vorrà del tempo per arrivare al finale ma assaporeremo ogni battibecco, ogni tentativo di prendere le distanze per non rovinare il rapporto degli altri due. Vola sulla luna sarà la vostra frase preferita.
Il libro è scritto con Pov diversi, prima Tom, poi Jake e il suo fantastico mondo interiore in lotta con se stesso, ancora Tom e infine Cass alla scoperta dei loro pensieri, di ciò che non riescono a dire a voce ma che dimostrano coi piccoli gesti. E finirete con l'essere indecise su chi è il vostro personaggio preferito tra Tom, Jake e Cass, con la voglia di tenerli tutti stretti tra le vostre braccia.



Nessun commento:

Posta un commento