venerdì 7 giugno 2019

Le recensioni di Vale: Non pensavo fosse amore di Brittainy C. Cherry


E' uscito lunedì con Newton Compton Editori il romanzo di Brittainy C. Cherry, NON PENSAVO FOSSE AMORE, e Vale ce ne parla con piacere oggi.

Titolo: Non pensavo fosse amore

Autore: Brittainy C. Cherry

Editore: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 03 giugno 2019

Prezzo: € 5,99


Sinossi

Quando mio marito mi ha lasciato, ho desiderato ogni notte che tornasse. Dopo quindici anni insieme, non riuscivo a sopportare l’idea che se ne fosse andato tra le braccia di un’altra. Ero confusa, smarrita, e ho cominciato a dubitare di me stessa. Volevo soltanto riaverlo con me. Ma poi è arrivato Jackson Emery: la distrazione di cui avevo disperatamente bisogno. Un divertimento estivo. Eravamo perfetti, perché entrambi sapevamo che non saremmo durati, insieme. Jackson, con la sua cinica diffidenza verso le relazioni, e io che non osavo più sperare nell’amore. Tutto procedeva secondo i piani, fino alla notte in cui il mio cuore ha sussultato. Non mi sarei mai aspettata che avesse un’anima tanto tormentata. E da quell’istante l’ho visto sotto una luce diversa. Lentamente i miei pensieri hanno cominciato a concentrarsi su Jackson. L’uomo più diverso al mondo da quello che credevo di volere. Desideravo che Jackson fosse mio, anche se sapevo che non era fatto per amare.

Recensione

Oggi torno a parlarvi della mia autrice preferita, cercherò di essere breve ma non prometto nulla!! Di chi sto parlando? Ma ovvio, della scrittrice dalle mille tragedie e le evoluzione con i fuochi d'artificio, Brittany c. cherry.

In questo libro dal titolo "Non pensavo fosse amore" la Cherry ci parla di tutte quelle donne sono nate per essere madri, di quelle donne che non dovrebbero fare figli ma li fanno, quelle che non li vogliono e poi ci sono le madri senza figli, coloro che per tutta la vita porteranno nel loro cuore un bambino piccolo, mai nato al mondo ma sempre presente nella loro anima.

I protagonisti di questo libro sono Grace e Jackson: voglio iniziare a parlare proprio di Grace, ragazza proveniente da una famiglia benestante abituata ad ottenere sempre tutto dai genitori, si ritrova dopo 15 anni di matrimonio a vivere nella realta’ di un mondo totalmente diverso a causa della separazione dal marito, colui che l’ha cambiata completamente, riducendola in un fantasma, immergendola l in una sofferenza totale. Questo suo cambiamento ha portato Finn a prendere una decisione importante, ovvero interrompere il matrimonio con Grace, abbandonandola al suo dolore e alla sua sofferenza.

Con la speranza che lui da un giorno a un altro possa tornare da lei, per trovare conforto Grace decide di tornare dalla sua famiglia a Chester, piccolo paese in cui il pregiudizio regna sovrano: Grace riuscirà a dimostrare di avere una grande forza, mantenendo sempre il sorriso sulle labbra, ringraziando tutte le persone che, nonostante i giudizi su di lei, trovano sempre una buona parola.

ll comportamento del marito però le ha fatto cambiare opinione su una persona in particolare: sto parlando di Jackson Emery, considerato da tutto il paese come il peggior un uomo che possa esister in questo mondo... ma sara’ proprio lui con il suo carattere da duro a far cambiare giorno per giorno la nostra Grace; la donna tirerà fuori il coraggio, vivrà tutte le esperienza che fino a quel momento non aveva visutto come, ad esempio, il fatto di scegliere il gusto di gelato che piace a lei.

<ehy, Mary, io prendo la coppa gelato al burro di arachidi, grazie>
<bene tu cosa prendi?> chiese a Jackson e mi accorsi che lo stava fissando con l’acquolina in bocca. Gli uomini parlavano male di Jackson Emery, mentre le donne gli sbavavano dietro in segreto.
<prendo quello che ha preso lei> le rispose lui.

Jackson ha deciso, nel passare degli anni, di rendere il suo cuore più duro di una pietra; nonostante la sua giovane eta’, decide di dedicare la vita a suo padre, sia nel mondo del lavoro sia per la responsabilità della sua salute che spesso finisce nei guai a causa dell’abuso di alcool. La dolcezza di Grace però riuscirà a scalfire il cuore di Jackson?

Ho deciso di parlarvi della trama a grandi linee perche’ voglio che anche voi, così come ho fatto io, riusciate a immergervi in questo capolavoro e scoprire quanta emozione possono regalare questi due protagonisti. La nostra amata protagonista Grace e’ una ragazza dalla lacrima estremamente facile ma allo stesso tempo dolce, sensibile e premurosa con tutti: ho amato con tutto il cuore Grace pero’ ci sono stati dei momenti in cui avrei voluto gridarle di non essere cosi buona con la gente pronta a puntarle sempre il dito contro. Lei, purtroppo, non merita  mtutto quello che ha passato: il suo e’ stato un percorso di cambiamento che ci fa scoprire alla fine della storia una Grace completamente diversa.

Di Jackson si potrebbe parlare per un intero libro: se trovate un ragazzo come lui non fatevelo scappare, lo dico col cuore in mano! lui e’ il classico tipo all’apparenza scontroso e sarcastico che alla fine si rivela come un ragazzo dolcissimo;  aggiungiamo inoltre che e’ un ragazzo appassionato di lettura (oggigiorno e’ difficile trovare, quindi mi sa che restero’ zitella a vita!): l’amore per la lettura e’ la  cosa fondamentale che unisce lui e Grace, poiche’ in alcuni momenti si può notare che comunicano attraverso dei post-it e lo scambio di consigli librosi consolida ancora di piu’ il rapporto che era nato come una semplice attrazione sessuale. Pian piano si trasforma in qualcosa di piu’ profondo, che sa confortare entrambi nei momenti difficili che poi e’ cio che cerchiamo noi lettori in ogni libro!

Quindi, facendo il punto della situazione, come potrei non amare un libro che tratta proprio il tema della lettura e di credere sempre in noi stessi. Questo libro alla base di tutto tratta un tema molto attuale oggigiorno, come il problema delle donne che non riescono ad avere figli.

<non arrendetevi mai perché ricordate: dopo il buio c’e’ sempre il sole>

ci sono momenti in cui vi chiederete "perché proprio io" ed e’ in quei momenti che bisogna lasciarsi intrappolare dalla vita, obbedendo alle sue esigenze. Avete tutto da vincere e niente da perdere, inoltre questo libro ci insegna che non bisogna limitarsi all’apparenza di una persona ma bisogna andare sempre oltre, entrando dentro il cuore di una persona si possono vedere le sofferenze, il dolore, i dispiacere che si possono provare nella vita.

Ho finito il libro in un solo giorno perche’ mi sono immedesimata completamente dentro l’anima dei nostri amati protagonisti, ho cercato di vivere tutte le situazioni e ora anche loro si aggiudicano un pezzo del MIO CUORE: mi sono iniziati a mancare gia’ al 60% di lettura, figuriamoci ora!!


Nessun commento:

Posta un commento