giovedì 20 giugno 2019

Le recensioni di Stefania: "Angelo della notte" di Kahlen Aymes


Ora tocca alla nostra Crudelia Stefania parlarci della sua ultima lettura... scopriamo insieme cosa ne pensa del primo volume della serie After Dark di Kahlen Aymes, pubblicato a fine aprile con Hope Edizioni.


Titolo: Angelo della notte

Serie: After Dark #1

Autore: Kahlen Aymes

Genere: Contemporay Romance dalle tinte Hot e un po' romantic suspense.

Data di pubblicazione: 30 aprile 2019


Sinossi

Uno scontro irriverente e sexy tra un geniale imprenditore e una bellissima psicologa quando la sua quasi ex telefona durante il programma radiofonico notturno della donna per lamentarsi di lui.
Cosa succede quando un’impertinente e bellissima psicologa si scontra, dentro e fuori dal letto, con un favoloso e geniale imprenditore? Una lotta sexy da non perdere!

La dottoressa Angeline Hemming è una ragazza bellissima, impertinente e determinata che ha superato un passato difficile per diventare uno dei più rispettati e conosciuti profiler di Chicago. In cambio di spot pubblicitari gratuiti per promuovere le sue cause benefiche preferite, Angel risponde alle telefonate in un programma radiofonico del venerdì notte, dando consigli sulle relazioni.

Alexander Avery è un imprenditore geniale, affascinante e di successo che non crede nell’amore. Quando la sua “fidanzata di comodo” telefona ad Angel durante il programma per lamentarsi di Alex, lui si arrabbia con la conduttrice perché ritiene che dispensi consigli alla cieca, senza conoscere tutti i fatti.
E allora decide di chiamare per dirgliene quattro e darle la sua versione della storia!
Angel, però, fa capire ad Alex che è lui quello che avrebbe bisogno di una bella lezione e tra queste due personalità dominanti si scatena subito l’inferno.

I due si affronteranno non solo per il controllo della mente e del cuore, ma anche a letto, lottando sia tra loro, sia per difendere le loro convinzioni.
Non è chiaro chi sia il più forte, ma entrambi scopriranno che, per ottenere ciò che più disperatamente desiderano, dovranno cedere un po’ o... del tutto.




Recensione

Ho letto questo romanzo durante le festività pasquali ma ho trovato solo ora il tempo per buttare giù i miei pensieri e la colpa non è solo del poco tempo libero a mia disposizione al momento, ma probabilmente per il poco entusiasmo a fine lettura.
La trama aveva stuzzicato la mia fantasia, già immaginavo fuochi d’artificio, botta e risposta incisivi e ovviamente un amore che nasce per caso, per un giro strano che il destino ha compiuto, e invece vi dico  che no, non ci siamo proprio. Almeno per me.

Alex e Angel si incontrano in un normalissimo giorno. Lei sta facendo compere in un negozio di bricolage, lui anche. Uno sguardo e sono entrambi ammaliati da tanta bellezza e perfezione fisica. Ma non è questo il momento che li vede avvicinarsi.
L’attimo che vedrà scoccare la vera scintilla sarà per un altro motivo e in un altro contento. Angel è una psicologa specializzata in profiler criminale, il suo lavoro consiste nel contribuire nelle indagini in cui sono coinvolti dei minori vittime di violenze, e come seconda attività conduce un programma radiofonico il venerdì sera.
«Salve, è mezzanotte e trentacinque e questa è la trasmissione Angelo della notte.»
Bingo, è proprio qui l’anello conduttore. La “fidanzata” del momento di Alexander Avery, ricco imprenditore di successo, chiama proprio Angel in cerca di consigli amorosi. Il suo uomo non la considera al di fuori delle lenzuola ed è stufa di stare ai suoi comodi. Bene, secondo voi, quale consiglio ha dispensato Angel?! Ovvio, un parere che Alex non accetta e sempre ovviamente ribatterà alle accuse chiamandola.

Inizia così la loro storia. Una storia dove non troverete una donna accomodante, in cerca di amore. No disastri, Angel non crede nei sentimenti, non pensa al sistemarsi ma si concede puri attimi di godimento fine a se stessi. Ha i suoi motivi e non sono io la persona che ve ne parlerà. Lasciate a lei l’ultima parola.
Alex è come ci si può immaginare un bell'uomo, di buona famiglia, a capo di un impero e allergico alle relazioni. Le donne per lui sono un passatempo, le tiene lì buone buone ed è abituato a quel tipo di donna che non domanda, non vuole, non pretende. Tutto il contrario di Angel, e proprio per l’atteggiamento con cui lo attacca in più occasioni che diventa una sfida averla.

Ragazze mi fermo qui.
La lotta è lunga, estenuante, entrambi verranno portati al limite, cercheranno di rimanere fermi nelle loro convinzioni ma al cuore non si comanda e la sfida a quel punto non è solo contro l’altro ma prima di tutto contro se stessi.
Angelo della notte è il primo dei tre volumi che formano la After Dark series. Il viaggio con questa coppia è lungo e ricco di ostacoli piazzati qua e là. La trama è abbastanza prevedibile, anche scontata per certi versi, e i suoi personaggi poco graffianti. Non mi ha colpita come speravo e anzi, superata la metà lettura la poca voglia di continuare si è fatta sentire. Non ho chiuso il kindle perché speravo in una ripresa, ripresa che non ho trovato e che anzi, nonostante il cliff strategico, mi ha fatto decidere di non proseguire con i prossimi volumi.

L’autrice è comunque abile e versatile, riesce a far sorridere e sconvolge con le sue parole nei momenti di massima tensione. L’erotismo che trasuda dalle pagine è coinvolgente, ben descritto e sentito ma come sempre il troppo storpia e qui ne abbiamo veramente troppo per i miei gusti. Avrei preferito un altro ritmo, più contenuti, più suspense e sicuramente una piega completamente diversa perché leggendo ho avuto troppi flash a storie famose già lette. Come sempre, questa è la mia opinione e aspetto la vostra per confrontarci.



Nessun commento:

Posta un commento