giovedì 30 maggio 2019

Le Recensioni in Anteprima di Ilenia: "Lui. Principe selvaggio" di Meghan March


Buongiorno Disastri! La prima recensione di giornata è a cura di Ilenia che, nei giorni scorsi, ha letto il nuovo romanzo di Meghan March, in uscita quest'oggi grazie a SEM, Società editrice milanese. Scopriamo cosa ne pensa!


Titolo: Lui. Principe selvaggio

Serie: la trilogia del peccato #1

Autore: Meghan March

Editore: SEM

Genere: Contemporary Romance

Prezzo: € 9.99

Data di uscita: 30 maggio 2019



Sinossi

“Un Riscoff e una Gable non potranno mai vivere felici e contenti. La rivalità tra le nostre due famiglie è ormai leggendaria.
Dieci anni fa Whitney Gable mi ha colto alla sprovvista con le sue gambe lunghe e i suoi occhi blu magnetici e sensuali. Non sapevo il suo nome, né mi interessava. Come ogni Riscoff che si rispetti, ho preso quello che volevo.
Entrambi abbiamo bruciato ardentemente di passione, finché non ha sposato un altro uomo. Lei mi odia, e fa bene. Dieci anni fa mi sono opposto al suo matrimonio, presentandomi ubriaco alla cerimonia da dove mi hanno sbattuto fuori. Ora lei è a casa, con quelle stesse gambe snelle e quegli stessi occhi, ma senza alcun anello al dito.
Dicono che un Riscoff e una Gable non potranno mai stare insieme... ma io non ho ancora finito con Whitney Gable. Non finirò mai con lei.”




Recensione

Scrivo questa recensione di getto, in una chat di whatsapp, pochi secondi dopo aver letto l'ultima parola. Il primo pensiero?


Sono scioccata, sul più bello si ferma e, non contenta, la casa editrice ci ha piazzato lì un'anticipazione sul prossimo volume. Una GRANDISSIMA anticipazione, di quelle che ti fanno sclerare, guardare il calendario e sperare che arrivi subito il 20 giugno!!

Ma cerchiamo di andare in ordine. Mi sono innamorata di Meghan March con la precedente trilogia, dove bene e male si abbracciano creando una delle coppie più esplosive degli ultimi tempi: quindi non potevo non leggere questa nuova storia, una sorta di Romeo e Giulietta dei tempi moderni.

Una sera, in un bar di motociclisti, Lincoln cerca di affogare la rabbia quando incronta Occhi Blu. Non la conosce ma ne è affascinato: lei non è solo meravigliosa fisicamente, ma è la sua sicurezza, il suo essere decisa, il suo allontanare gli altri con decisione a intrigarlo.
Una passione elettrica che li porterà a vivere la notte più bella della loro vita. Sono fatti per stare insieme, ma alla notte sussegue sempre il giorno e con lui arriva la verità.

Lincoln di cognome fa Riscoff. I Riscoff hanno in pugno la città, sono magnati che si arricchiscono ogni giorno di più e si prendono sempre quello che vogliono. Lincoln è l'erede dell'impero e ha, fondamentalmente, un solo monito: stare lontano dai Gable, fondatori della città, arcinemici che i Riscoff hanno mandato al lastrico. E, secondo voi, Occhi Blu come si chiama? Whitney.... Gable, ma certo!


Quando Whitney si sveglia, pensa di aver trovato l'uomo che le fa dimenticare il suo ragazzo, ex a dire il vero, traditore... mai doccia fu più gelata. L'uomo che la fa sentire speciale è un maledetto Riscoff! Quella famiglia è la causa di tutti i problemi dei Gable e lei non può amarlo.

Ma tutto questo è il passato! La storia di "Lui" è un continuo rimbalzo tra passato e presente, a punti di vista alternati. Il presente ci mostra Whitney che torna con la testa bassa a Gable, con l'accusa di essere la Vedova Nera di Ricky Rango, uno dei cantanti più acclamati. La sua vita è stata fatta a pezzi, come la sua anima. È una donna che ha amato, che ha sofferto e che non ha più speranza nel futuro. Torna a casa, dalle persone che la amano: la zia Jackie e la cugina/migliore amica Cricket (lasciatemelo dire... è un'invasata su tutti i fronti, ma è il suo forte!!).

Cricket, di lì a breve, si sposerà e lei sarà la damigella d'onore... tutto perfetto, no? No, perché chi è il migliore amico dello sposo....? Dai, è facile! Le strade di Lincoln e la sua Occhi Blu si intrecciano nuovamente, dopo dieci anni dall'ultima straziante volta... ma sono veramente riusciti ad andare avanti? E se sul futuro di Riscoff incombesse una spada di Damocle affilatissima? E se la spada la tenesse in mano proprio Whitney?

Insomma... un romanzo che ti lascia con il fiato sospeso, che si interrompe in modo brusco lasciandoti solo mille domande in testa!!
Meghan March non ha fatto nessun passo indietro, scrivendo una storia veramente solida. Lincoln e Whitney sono moderni Romeo e Giulietta, belli e dannati. Non devono stare insieme, ma le loro vite si sono intrecciate in modo profondo e non sarà facile Non assecondare il cuore.
«Non è questa la vita ? Correre in salita se ne vale la pena? E non vale forse la pena combattere per stare con la persona che ti emoziona ogni mattina quando ti svegli accanto a lei?»
Indossate vestiti comodi, le scarpe da corsa: la strada in salita è ripidissima, ma lo spettacolo che si vede dalla cima ci toglierà il fiato.
Ho amato alla follia Lincoln: un ragazzo arrabbiato che segue gli ordini del nonno nonostante avesse altri progetti. Un ragazzo che scopre cos'è l'amore e che lotta per la ragazza che glielo ha fatto conoscere. Un uomo che si è leccato le ferite, che si concentra sui suoi obiettivi, ma che ha solo un unico punto debole: LEI!
Occhi Blu non è stata da meno!! Ha mostrato a Lincoln e a tutti noi che per amare una persona, per starci bene, non serve sapere tutto. Un nome? Irrilevante, soprattutto quando quella persona ci tocca l'anima. Ma la cosa migliore di Whitney sta nelle sue imperfezioni, nella sua debolezza: è una donna che ha vissuto un inferno personale, che non sta più bene con sé e con gli altri... ma non molla, anche se questo comporta altro dolore.

Insomma, un libro che mi ha conquistato per storia, personaggi, dialoghi (ho contato più di 20 citazioni! E sono molto selettiva.). Un romanzo che non è volgare, dove la passionalità è sempre a fior di pelle, contagiando il lettore, ma che lascia il palcoscenico agli altri sentimenti.
Non vedo l'ora sia il 20 giugno per scoprire come prosegue la storia!!


Nessun commento:

Posta un commento