martedì 28 maggio 2019

Le recensioni di Vanessa: Garnett di Elettra Miles


Ad inizio maggio è uscito GARNETT di Elettra Miles, edito Hope Edizioni, e oggi Vanessa ce ne parla! Pronte? Leggiamo!

Titolo: Garnett

Autore: Elettra Miles

Editore: Hope Edizioni

Genere: romance contemporaneo

Data di pubblicazione: 7 maggio 2019


Sinossi

Per alcune persone il lavoro significa tutto, vita, futuro e relazioni, e Steven Garnett, imprenditore di successo e uomo dalla bellezza indiscussa, non fa eccezione. Ma se per molti almeno l’amore ha un piccolo posto sul podio, per lui non esiste altro che il sesso. E i soldi. E il sesso per soldi.
D’altronde, le donne esistono solo per inginocchiarsi davanti a lui.
Quando Kristina entra nella sua vita, tuttavia, le forti convinzioni che Steven ha sempre avuto iniziano a vacillare. Perché Kris non è soltanto la sua nuova bodyguard da testare e valutare, ma anche una bomba pronta a esplodere, una granata di personalità, forza e carisma. E sensualità. Una sensualità fin troppo pericolosa.
Cavolo, ma le donne possono anche essere altro, allora?

Recensione

Mai perderla di vista.
Mai abbassare la guardia.
Mai innamorarsi di lei.

Vi ricordano niente queste parole? Una guardia del corpo che deve proteggere la sua cliente. Una lotta con se stessi tra dovere e piacere. Un compito da portare a termine. E poi andare via.
Storia d’amore travolgente. Ma se i ruoli si fossero invertiti? Se l’indifesa fanciulla in realtà fosse un lui e la guardia del corpo fosse una lei? Ecco cosa troverete in GARNETT.

Certo, definire "indifeso" Steven Garnett non è proprio l’aggettivo giusto. Sexy, scorbutico, dispotico, arrogante, misterioso, maschilista: questi aggettivi gli calzano a pennello. Eppure durante un suo viaggio a Roma chiede che gli sia affidata la miglior guardia del corpo di tutta la città. Quando davanti a se compare Kristina, giovane donna attraente, con capelli neri, sguardo fiero, lui pensa sia uno scherzo del suo amico, nonché socio Andrew. Di certo una donna non potrà mai essere la migliore guardia del corpo, una donna non può eccellere in un lavoro tipicamente maschile.

Ebbene sì, il nostro caro Garnett pensa che le donne debbano essere rilegate a lavori “da femmine”, che implichino accontentare l’uomo, dal lavoro di ufficio a quello sessuale, ecco perché prende un po’ di mira la sua nuova bodyguard e cerca di metterla in difficoltà.
Ma Kristina non è certo una ragazza fragile, insicura e impreparata. Studentessa in Markenting, lavora presso un’azienda di sicurezza a Roma. Figlia di due ingegneri che lavorano presso una grande casa automobilistica, si è trovata fin da piccola circondata da auto sportive e di lusso. Per lei sono una passione, ma non ha voluto intraprendere la stessa carriera dei suoi genitori e questo ha portato ad un distaccamento dalla famiglia.

Ottima pilota, parla ben quattro lingue, è la migliore nella sua azienda. Ha dovuto lottare per anni con i pregiudizi che il mondo ancora oggi ha, le parole “non è un lavoro da donna” la mandano letteralmente in bestia. Ecco perché vuole mostrare al suo nuovo cliente quanto vale.
Ma che succede se alla forte determinazione si aggiungesse un incredibile attrazione?
Se guardia del corpo e cliente facessero scintille con un solo sguardo?
Beh, che aspettate? Non vi resta che leggerlo!

Primo libro di Elettra Miles. L’autrice ha un modo di scrivere che mi ha stupito. E’ coinvolgente, scritto in maniera pulita, chiara e lineare. Grazie al doppio POV, si riesce a capire bene i pensieri di entrambi i protagonisti, e aggiungerei un menomale! Più volte avrei voluto picchiare Steven, quindi grazie Elettra per aver messo anche i suoi pensieri, altrimenti non sarei riuscita ad apprezzarlo fino in fondo!
Un libro che mi ha incuriosito fin dalla trama, ho dovuto lottare con le unghie e con i denti (ok non è vero, è bastata la ruota della fortuna!) per sottrarlo a Viola, e sono davvero soddisfatta di questa lettura.
Una piccola pecca, ahimè l’ho trovata. Il finale. L’ho trovato troppo sbrigativo, avrei preferito magari qualche capitolo in più che spiegasse una certa situazione, un confronto un po’ più approfondito ed un epilogo più ricco però, nonostante questo però, è un libro che consiglio assolutamente!

P.s. Mia cara Elettra, non è che per caso hai in mente una storia anche su Andrew vero??? Sono così curiosa e lo aspetto con trepidazione!!!



Nessun commento:

Posta un commento