martedì 7 maggio 2019

Le Recensioni di Maria Rosa: "Il Pentacolo – Legacy of Darkness" di Miriam Palombi


Maria Rosa questa settimana ci parla di "Il pentacolo - Legacy of Darkness", dark fantasy di Miriam Palombi, edito Dark Zone.


Titolo: Il Pentacolo – Legacy of Darkness

Autore: Miriam Palombi

Edizione: Dark Zone

Genere: Dark Fantasy

Prezzo: € 0.99


Sinossi

Malcom sa che il tempo sta finendo. Non gli resta molto da vivere e con la sua morte nessuno proteggerà il sottile equilibrio tra il mondo del paranormale e quello della scienza. L'antico ordine del Pentacolo ormai è decaduto, ma l’uomo tenterà il tutto per tutto affinché Londra non cada nel caos. Un pugno di uomini dalle strane facoltà, potranno sostituirlo, lo sa, i suoi poteri glielo hanno detto. Ma raggiungerli e convincerli ad abbracciare il loro destino non sarà facile, né indolore. Stone Temple House attende tutti loro, il pentacolo inciso nella pietra li aspetta. Il simbolo è in attesa di essere aperto ancora una volta, in attesa della scintilla che riporterà tutto alla luce.




Recensione

Sir Malcom McFarrel manda il suo fidato Galahad a cercare per il mondo cinque persone speciali, ma bisogna fare molto in fretta, il prolungarsi della sua vita grazie ad un miscuglio di alchimia e nanotecnologia non può tenerlo in vita per sempre, e il pericolo si avvicina, lui è l'ultimo membro del Pentacolo, morto lui, la speranza di avere un equilibrio sarebbe vana.

Galahad parte per la sua missione, portare cinque missive ad altrettante persone sparse per il mondo per poter ricreare "il gruppo dei cinque", le cinque punte del pentacolo istoriato nel pavimento di Stone Temple House a Londra e combattere per l'equilibrio tra bene e male.
"Esiste un mondo nascosto. Una realtà nella quale convivono comuni mortali, esseri fuori dal comune come voi e automi. Un luogo dove il mistero e il paranormale sono tangibili e si contrappongono a scienza e tecnologia in un perpetuo equilibrio tra Bene e Male"
E noi lettori mentre seguiamo Galahad nel suo viaggio per il mondo conosciamo gli altri protagonisti del libro, queste persone con doti particolari, ed anche il loro nemico, quello che sta aspettando per avere la sua vendetta e per poter prendere possesso del potere del Pentacolo, umano solamente nel provare rabbia in un corpo totalmente meccanico, Mordred Soliman
“La natura vi ha donato poteri straordinari.
Sarete voi ad avere il compito di mantenere inalterato questo precario equilibrio... e io vi mostrerò come fare”
Bellissimo libro, un po' anomalo in quanto non è nient'altro che una lunga prefazione descrittiva dei personaggi e dell'ambientazione, ma che apre la via a meravigliose prospettive, anche se vi rivedo dentro come spunto iniziale “La leggenda degli uomini straordinari”, film del 2003.

L'abilità dell'autrice è quella di non svelare nulla ed allo stesso tempo svelare tutto, presenta tutti i protagonisti, ricchissimi di sfumature e misteri e non sempre totalmente “lindi” per il lavoro che sono chiamati a fare, in un presente “gotico” in una Londra grigia e fumosa, che unisce elementi come i dirigibili o il telegrafo agli androidi e alla nanotecnologia a misteri esoterici di tutte le epoche, fondendoli insieme in un equilibrio perfetto, scorrevole, con una scrittura molto curata che rende la lettura sempre più avvincente e misteriosa fino al punto culminante in cui.... il libro finisce. Al che la mia reazione è stata...


“ Disgraziata Geniale Miriam, che ci fai annusare il biscotto e poi ci chiudi la porta in faccia”.
Ok, forse non sono proprio queste le parole che ho pensato... ma la sensazione era quella... Io penso che valga proprio la pena di leggere questo primo capitolo di saga, brava Miriam!! E adesso scusatemi ma vado a leggere la continuazione, che la curiosità mi divora..
Mi aspetto dal secondo capitolo grandi cose... speriamo bene!! Buona lettura a tutti!!


Nessun commento:

Posta un commento