mercoledì 29 maggio 2019

Le anteprime di Yaya: "Un'estate indimenticabile" di Ali McNamara


Seconda recensione in anteprima per oggi. Tocca a Yaya parlarci di un'altro romanzo Newton Compton Editori. Cosa ha letto? Il nuovo romance di Ali McNamara, UN'ESTATE INDIMENTICABILE.

Titolo: Un’estate indimenticabile

Autore: Ali McNamara

Editore: Newton Compton Editori

Data di pubblicazione: 29 maggio 2019

Prezzo: € 4,99


Sinossi

Dopo aver perso la sua migliore amica, Ana scopre che questa le ha lasciato in eredità un furgone attrezzato a camper. Il furgoncino, però, si trova in Cornovaglia, e Ana vive a Londra. Sa di doverlo fare per Daisy, che ci teneva tanto, quindi parte per andarlo a prendere nel minuscolo paesino di St Felix. Al suo arrivo scopre che il camper è in pessime condizioni e non è in grado di affrontare il viaggio per Londra. Per fortuna un ragazzo del posto si impegna ad aggiustarlo, ma il lavoro non è semplice e richiederà alcune settimane. Durante i lavori di riparazione, all’interno del veicolo, vengono trovate alcune cartoline mai spedite. Sono tutte indirizzate a qualcuno di nome Frankie. Le prime risalgono al lontano 1945 e le ultime a molti decenni dopo. Ana sa che si tratta di un segno del destino e si mette in testa di riportare al mittente le cartoline, per risolvere un mistero durato oltre cinquant’anni. Così, mentre il camper viene lentamente rimesso in sesto, forse anche lei stessa troverà il modo di mettersi sulla strada per ritrovare la felicità.




Recensione

Ci sono alcuni eventi che ci cambiano la vita in modo drastico: perdere qualcuno che amiamo, rientra in questi.
Perdere qualcuno con cui abbiamo condiviso la nostra vita, le nostre emozioni, le nostre passioni, ci porta a perdere la retta via, ci cambia nel profondo talmente tanto che niente più ha senso.

La nostra protagonista ha perso la sua migliore amica Daisy che in eredità le lascia un furgone attrezzato a camper.
E' così che, anche se controvoglia, si trova così a partire per St Felix, un piccolo paesino della Cornovaglia.
Una volta arrivata scopre però che il camper è in pessime condizioni e non è in grado di affrontare il viaggio per Londra, costringendola così a fermarsi in quel piccolo ma sorridente paesino dove tutti sono gentili, disponibili, ed è qui che incontra Malachi, il meccanico che aggiusterà il suo camper.

Tra i due nascerà un rapporto di amicizia e affetto. Il nostro meccanico conquisterà il cuore di tutte, sempre sorridente, gentile e dai consigli giusti al momento giusto perché in fondo quando stiamo male abbiamo semplicemente bisogno di qualcuno che ci faccia vedere le cose da un altro punto di vista, che ci aiuti ad elaborare il dolore, dandoci così la possibilità di andare avanti.
Durante i lavori di riparazione all’interno del veicolo, la nostra protagonista troverà delle cartoline, cartoline che non sono mai state spedite e tutte sono indirizzate a qualcuno di nome Frankie.
Le cartoline raccontano di un amore profondo e vero radicato nel cuore di chi le scrive, un amore che sembra non corrisposto. Sarà davvero così? Chi sarà questo Frankie? Perché le cartoline non sono mai state spedite?.
E chi è Lou? Perché Daisy ha deciso di regalarle proprio quel camper?

Il mistero si infittisce, ed è proprio per risolvere questo mistero che Ana incontrerà Noah, un giovane antiquario. Durante la lettura la nostra protagonista scoprirà che le prime lettere risalgono al lontano 1945 e le ultime a molti decenni dopo, cioè negli anni '80 e la mancanza di alcune porterà entrambi a intraprendere un lungo viaggio. Riusciranno a trovare quelle mancanti? Riusciranno a svelarne il mistero?
Tra peripezie, barbecue all’aperto, nuove amicizie, la nostra protagonista tornerà a sorridere, non sarà tutto facile, ma un sostegno speciale la aiuterà a ritrovare la retta via per la felicità.
E con l’aiuto di Noah la nostra protagonista scoprirà nuovamente la bellezza di sentirsi donna, si sentirà attratta da questo ragazzo e sempre grazie a lui riuscirà a trovare le risposte che vede legati Lou e Frenkie.
Nel corso della lettura vi chiederete chi è Malachi, ma lo scoprirete solo alla fine del libro perciò se volete saperlo dovrete leggerlo.
Lettura scorrevole a tratti divertente, con tanti significati, spesso nascosti che solo chi legge con il cuore potrà scoprirli, perciò non mi resta che augurarvi una buona lettura mie care disaster.


Nessun commento:

Posta un commento