lunedì 11 marzo 2019

Review party: "Questa volta non ti dico no" di M. Leighton


Buongiorno Disastri e buon lunedì! Oggi iniziamo con un Review Party, organizzato in occasione dell'uscita del nuovo libro di M. Leighton, pubblicato con Newton Compton Editori... a parlarcene sarà Ilenia! Scopriamo cosa ne pensa!


Titolo: Questa volta non ti dico no

Serie: Pretty Series

Autore: M. Leighton

Data di pubblicazione: 12 marzo 2019

Prezzo: € 5,99


Sinossi

Sig Locke è un poliziotto. È stato cresciuto da un poliziotto e anche i suoi fratelli sono agenti di polizia.
Per questo ha un’idea molto precisa di cosa sia giusto o sbagliato e vede il mondo in bianco e nero, senza contemplare altre sfumature. Tutto questo, almeno… prima di conoscere Tommi. Con i suoi magnetici occhi verdi, Tommi ha catturato l’interesse di Sig sin dal primo momento. Nonostante sia la fidanzata di uno spacciatore, proprio non riesce a togliersela dalla testa. Ma lei nasconde un segreto impossibile da fiutare persino per un poliziotto in gamba. Tommi Lawrence non ha una vita facile. E l’incontro con Sig non ha fatto altro che complicare le cose. Perché lei non può fidarsi di nessuno. E anche se il cervello le dice che Sig non fa eccezione, il suo cuore la pensa diversamente. L’amore autentico può nascere in una rete di bugie e segreti? O sarà la verità a distruggere entrambi?




Recensione

Vi è mai capitato di incontrare una persona che mette sotto sopra il vostro mondo? Quella persona per la quale cambiereste modo di essere, rivalutereste il modo di pensare? Una persona per cui, forse, valga la pena lasciarsi andare, aprire il cuore a lungo tenuto sotto chiave?

Per Sig quella persona è Tommi, una ragazza splendida, in difficoltà sul ciglio della strada e che non si preoccupa di parlare come una scaricatrice di porto. L'attrazione verso Tommi è immediata, viaggia sibillina sulla pelle ed è corrisposta, ma la ragazza fa un passo avanti e tre indietro. Dopo un passaggio in auto, con più domande che risposte, Sig capisce perché la ragazza non si sia lasciata avvicinare. Tommi è la fidanzata di Lance Tonin, uno spacciatore che il Distretto cerca di arrestare da troppo tempo. Ah, già... il nostro Sig è un poliziotto, figlio di poliziotto, fratello di poliziotti. La divisa è intrecciata al suo DNA. Sig vede in Tommi una possibilità per fare carriera, per mettere dietro alle sbarre Tonin, ma non ha fatto i conti con due cose pericolose: l'attrazione che cresce a ogni tocco, a ogni sguardo rubato, e la mancata fiducia di Tommi nelle persone.
Non so quanti minuti passino prima di risentire la sua voce, e quando parla le sue parole quasi mi sfuggono. «Puoi fidarti di me, Tommi». Mi volto verso di lui e i suoi occhi abbaglianti e peccaminosi. «Io non mi fido di nessuno». Questa frase contiene più verità di quanta ne abbia detta in tanti anni.
E se il tempo passato insieme mostrasse una Tommi completamente diversa da come Sig l'aveva inquadrata? Se la ragazza fosse un'abile attrice? Sig riuscirà a realizzare il suo obiettivo o il cuore, a lungo nascosto, inizierà a battere furiosamente complicando le cose?

Disastri, ammetto di essere in difficoltà a recensire questo libro.. Non pensate male, mi è piaciuto: allerta spoiler, 4 stelle in arrivo! La difficoltà maggiore è nel parlarvene senza rovinarvi il piacere della scoperta... perché se vi aspettate di capire qualcosa dopo pochi capitoli, vi sbagliate di grosso!

Questo è un romance contemporaneo, con venature erotiche e di suspense. Non è solo la storia di Sig e di Tommi, ma anche di Travis, il fratello della ragazza. È una storia dolorosa, soprattutto se si vestono i panni di questa giovane ragazza: incontrare Sig potrebbe essere la cosa più brutta della sua vita, se solo non fosse la più bella. Potrebbe essere la chiave per semplificare la sua esistenza, se solo non la complicasse così tanto. La soluzione sarebbe fidarsi, fare un atto di fede cieca, ma quando sei abituata a contare solo su te stessa, non riesci a cedere le redini. 

Ho veramente apprezzato la fragilità di Tommi, ma il suo essere forte nonostante tutto. Non si è mai pianta addosso, si è rimboccata le maniche e ha fatto cose che probabilmente, in un contesto diverso, avrei giudicato negativamente. Fino all'ultimo è rimasta coerente con se stessa, nonostante il cuore le dicesse di fare il contrario. E Sig.. vabbè, su di lui non si può dire niente.. solo un "Tommi fortunata..."!

Un romanzo che fino alla fine non svela tutti i misteri, un colpo di scena verso la conclusione vi farà lanciare il libro contro il muro (il mio povero kindle ha fatto un piccolo volo dalla frustrazione!), ma non disperate, perché...
Noi siamo inevitabili. Siamo fumo, siamo fuoco, siamo passione, desiderio e sete inestinguibile.
E un legame simile non si può non amare. Consigliato!
Ps: peccato che il titolo non sia inerente alla storia.. peccato!







Nessun commento:

Posta un commento