Le recensioni di Yaya: "A te e famiglia" di Marisandra De Placido


Okay... lo sappiamo che è marzo, ma lo spirito natalizio non ci ha ancora abbandonato e Yaya ci parla oggi della novella di Marisandra De Placido, A te e famiglia!


Titolo: A te e famiglia!

Autore: Marisandra De Placido

Edizione: self publishing

Prezzo: € 0.99 ebook

Genere: romanzo rosa

Data di pubblicazione: 25 dicembre 2018


Sinossi

Quando pensate al Natale, cosa vi viene in mente? (Oltre, ovviamente, ad elfi che ballano a ritmo di All I want for Christmas is you e un omino tutto rosso in sella ad una slitta...)
Pensate subito a lucine colorate, addobbi, vetrine allestite a festa, dolci e persino baci sotto il vischio...non è così?
IO NO.
A me viene in mente "SOLO" un licenziamento, un incontro non del tutto casuale, una figura di merda in grande stile e una vigilia di Natale da dimenticare. Il tutto, condito da perfetti estranei intorno ad un tavolo, in un condominio di pazzi.
Di cosa sto parlando? Lo scoprirete leggendo...
Sappiate solo che io, a quella festa, non ci volevo proprio andare!




Recensione

Diciamo che questa recensione arriva un po' tardi, tenendo conto che il libro è uscito il giorno di Natale, però come direbbe qualcuno meglio tardi che mai!
Ho trovato questa storia divertente, ma lascia diversi punti di riflessione, almeno per me.

Il Natale è il periodo più bello dell’anno, per chi ci crede. A me è sempre piaciuto, mi piace l’aria che si respira, i preparativi, i regali dell’ultimo momento, i momenti trascorsi con chi ami.
Quest’anno però, per me, come forse per tanti altri, è stato un momento triste, un giorno in cui ho compreso quello che non avrò più, perché la vita è imprevedibile, e se in alcuni momenti ti da tanto, in altri invece ti distrugge, ma dico grazie a Marisandra perché l’ironia e la simpatia dei personaggi mi hanno conquistato facendomi ridere a crepapelle, e ad accantonare per un momento il dolore.
Spero che la storia tra Candy e Mirko possa continuare a regalarci emozioni e farci sognare, perché in fondo spesso è proprio di questo che si ha bisogno di libri divertenti, con coppie strane e personaggi stravaganti, che ci facciano tornare il sorriso, e a credere che nelle vita tutto sia possibile. Linguaggio semplice, lineare e battute divertenti, vi terranno compagnia se leggerete questa piccola novella di Natale.


Commenti