giovedì 14 marzo 2019

Le recensioni di Yaya: "Ombra" di Alice Sten


La nostra Yaya è pronta a parlarvi di "Ombra", romanzo self publishing a opera di Alice Sten. Scopriamo insieme cosa ne pensa!


Titolo: Ombra

Autore: Alice Sten

Editore: Self publishing

Data di pubblicazione: 22 dicembre 2018


Sinossi

JOOSEF
Io non vivo, esisto.      
Io non respiro, annaspo.      
Io non provo nulla, io sono il nulla.      
L’oscurità è la mia unica alleata.      
Sono diventato capace di fondermi con la notte poiché entrambi siamo fatti della stessa sostanza: silenziosi, oscuri, inevitabili. 
Il buio è il mio gemello, è il mio elemento e in esso pondero, mi muovo, abito.      
Il buio è intorno a me, dentro di me.      
Una terribile notte mi ha strappato tutto ciò che di più puro costellava la mia vita, avvolgendolo, divorandolo fino a disintegrarlo e, da allora, le tenebre sono diventate la mia pace e il mio tormento.
Adesso sono pronto: nulla fermerà la mia avanzata, nessuno si frapporrà tra me e il mio unico, spietato, ma doveroso obiettivo.
Sarò implacabile, avrò occhi e orecchie ovunque, rifletterò la mia vera natura, trasformandola in una forma indistinta ma inesorabile, proprio come la vera essenza delle ombre.      
Perché è proprio questo ciò che sono diventato: evanescenza, fumo, ombra. 
SÄDE
Chi può avere la fortuna di affermare di non aver mai dovuto affrontare problemi di alcun genere nella propria vita?
Credo pochi, ed io non posso annoverarmi tra questi eletti. 
Nonostante la mia giovane età, molti pesi gravano sulle mie esili spalle. La vita mi ha tolto tutto: sono orfana e, se non fosse per mia nonna, sarei anche sola al mondo ma, nonostante le avversità vissute sulla mia pelle, a soli ventun’anni, vivo la quotidianità che ho sempre sognato, svolgo un lavoro appagante e ho molto amici. Tutto questo lo devo solo a me stessa e alla mia caparbietà. Mi definisco, infatti, una piccola guerriera che, troppo presto, ha dovuto indossare una fragile ma necessaria armatura per combattere le asperità che il mondo moderno ha abbattuto su di me.
Non mi stanco, non mollo, perché la vita è un dono prezioso.
La vita è luce, io sono luce.
Come nel mito greco del giorno e della notte, luce e ombra, sole e luna, sono destinati a vivere separatamente.
Si alternano, poiché se il giorno prevalesse sulla notte, eliminandola, il mondo finirebbe e, al contrario, se le tenebre prelevassero sulle ore diurne, non beeremmo più del calore della luce. 
È per questo motivo che, nonostante buio e luce siano due opposti, per sopravvivere devono coesistere.      
Ma cosa accadrebbe se questi ultimi s’incontrassero?      
Che cosa sarebbero in grado di generare?




Recensione

Ho letto questo libro incuriosita dalla copertina e dal titolo Ombra.
Questa è la storia di due ragazzi che sono agli antipodi, oscuro, e forte lui, dolce e solare lei, ma cosa succede quando ombra e luce si scontrano? Quando gli opposti si incontrano? Cosa sono in grado di generare?
Me lo sono sempre chiesta, ed ho sempre pensato che queste due qualità sono presenti in ognuno di noi.
Lo dice anche “il mito greco del giorno e della notte, luce e ombra, sole e luna, sono destinati a vivere separatamente.
Si alternano, poiché se il giorno prevalesse sulla notte, eliminandola, il mondo finirebbe e, al contrario, se le tenebre prelevassero sulle ore diurne non beeremmo più del calore della luce. È per questo motivo che, nonostante buio e luce siano due opposti, per sopravvivere devono coesistere”.
Questa è una storia che insegna che le cattiverie vanno denunciate e non nascoste, i nostri protagonisti hanno vissuto sulla propria pelle le ingiustizie della vita ed entrambi anche se con fatica sono riusciti a diventare forti e coraggiosi.
"Alla fine la luce vince sulle ombre?...No,la luce e le ombre hanno trovato il loro equilibrio convivendo insieme. Allora amami ombra e non smettere mai di farlo. Amami luce e io farò altrettanto."
Joosef, alias Andrea Arcuri, è un poliziotto infiltrato, ha perso la moglie e la figlia e da li è iniziato il suo calvario, che l’ha portato a diventare il braccio destro, di uno degli uomini mafiosi più potenti della Finlandia. Se vi chiedete il perché dovrete scoprirlo leggendo il libro…
Sade è una giovane ragazza, di 21 anni, nonostante la sua giovane età la  vita non è stata di certo tutta rose e fiori, rapita per essere rivenduta è riuscita grazie alla madre e ad un giovane poliziotto (ma chi sarà questo giovane poliziotto???) a scappare dal suo triste destino, fuggendo così  in America, la vita però non è stata lo stesso clemente con lei, infatti è proprio qui, quando ormai pensava di essersi lasciata tutto alla spalle che in un incidente stradale ha perso la madre, e da allora l’unico parente rimasto è nonna Helina, alla morte del nonno Velko,  ritorna nel suo paese natale, ed è qui che i destini dei nostri protagonisti si intrecciano, in un’infinita aspirale di passione, dolore, incomprensioni, scontri, che vi assicuro non vi lasceranno indifferenti, ma anzi vi toglieranno il fiato.

Ho amato la capacità della scrittrice di non lasciare nulla al caso, conferendo a questa storia particolari, che la differenziano dai precedenti mafia romance che ho letto.
La scrittura è fluida e scorrevole, e la storia è ricca di suspense, adrenalina, passione e scene che vi faranno salire la temperatura, non mancheranno passione, dolcezza e crudeltà, entrambe sono ben bilanciate, un momento è tutto perfetto, il momento dopo si cade nello sconcerto, e nel dolore, a tal punto da voler entrare nel libro per schiaffeggiare il protagonista, nonostante questo però quello che io vi posso dire è soltanto che ho amato Joosef, la sua dolcezza nascosta sotto una spessa corazza di durezza, sfacciataggine e strafottenza, Sade con la sua ingenuità, purezza e solarità riuscirà lì dove tutte le altre hanno fallito, riuscirà a fare breccia nel suo cuore oscuro, impiantandovi un seme di luce che pian piano. Saranno in grado di viversi il loro amore?

Tra alti e bassi, imprevisti e scontri, la storia che leggerete vi ruberà il cuore. Complimenti Alice Sten, sei riuscita a farmi evadere dal mio dolore regalandomi emozioni intense che mi hanno destabilizzato ma anche appassionato, è un libro che consiglio perché davvero completo di tutte quelle caratteristiche che ricerco affinché questo mi rimanga nel cuore.
Buona lettura ragazze, spero darete una possibilità a questo libro di entrare a far parte della lista presente nel vostro kindle 😊 .


Nessun commento:

Posta un commento