lunedì 11 febbraio 2019

Review party: "Ogni cinque anni" di Paige Toon


Buon lunedì! iniziamo una nuova settimana con un nuovo Review Party: è Yaya a parlarci del romanzo di Paige Toon uscito a fine gennaio grazie a Leone Editore. Scopriamo insieme di cosa parla e se le è piaciuto!

Titolo: Ogni cinque anni

Autore: Paige Toon

Editore: Leone Editore

Genere: Romanzo

Collana: Sàtura

Data di pubblicazione: 24 gennaio 2019

Prezzo: 14.90 € cartaceo


Sinossi

Nell e Vian si incontrano quando sono ancora bambini, perché il padre di lei e la madre di lui si innamorano. Presto, però, una tragedia costringe Vian a trasferirsi dall’altra parte del mondo. Cinque anni dopo si incontrano di nuovo e il loro legame si trasforma, andando oltre il semplice rapporto tra fratello e sorella. Tuttavia, ancora una volta, sono costretti a separarsi. Per le due decadi successive, il destino incrocerà le vite di Nell e Vian ogni cinque anni, ma le circostanze troveranno sempre il modo di dividerli. I due troveranno la felicità? Potranno mai amarsi e stare insieme per sempre?




Recensione

Care Disaster, questo libro mi ha fatto riflettere molto su diversi aspetti di vita quotidiana. In primis sull'importanza delle persone che ci circondano: non importa il tipo di parentela che esiste tra di noi, ci sono persone che avranno sempre una parte del nostro cuore. Nonostante la distanza, il tempo trascorso e le strade che intraprendiamo, saranno sempre lì ad un passo da noi, anche quando sembra sia impossibile vederle e sentirle. Ho amato questo libro e, così come succede spesso quando si ama, ho sofferto tantissimo, e solo leggendolo scoprirete anche il perché.

Nell e Vian si incontrano quando sono ancora bambini, perché il padre di lei e la madre di lui si innamorano; entrano così a far parte di una famiglia allargata, dove l’amore, il rispetto e la fiducia sono i valori base. Amerete i loro momenti di spensieratezza, i loro modo di confrontarsi, di vivere, le passioni che li accomunano: vi sembrerà di averli vicino, gioirete con loro e sarà come sentirli parte di voi stesse. Sembra di stare su un’isola felice fino a quando un evento inatteso, quanto doloroso, cambierà per sempre il loro destino. Il fato alcune volte è davvero beffardo, sembra che si diverta a scombussolare le carte che hai in mano, senza tener conto di quante cose cambieranno e delle conseguenze che ci saranno.

La morte di Ruth, la mamma di Vian, lo costringerà a trasferirsi dalla parte opposta del mondo, ossia in Australia, dove vive il padre: la quotidianità, il rapporto di amicizia tra Vian e Nell subirà così dei cambiamenti drastici, non potranno più  stare insieme, condividere le loro passioni, giocare insieme, confrontarsi, e questo non solo farà soffrire loro, ma anche voi soffrirete per questo distacco. Quando si incontreranno nuovamente dopo cinque anni, saranno due estranei che si renderanno conto che il loro non è semplicemente un rapporto tra fratello e sorella, e forse non lo è mai stato.

Quanti passi ci sono tra amicizia e amore? Quanti passi di distanza troviamo dal sentirsi fratelli ad essere innamorato/innamorata di quel fratello/sorella?? Penserete sia sbagliato? Penserete "oddio, che oscenità"? Beh, prima di giungere a delle conclusioni, dovete leggere questa storia.
Questo libro vi dimostrerà che l’amore può avere diverse forme, diversi stadi e che, in fondo, quando è vero e sincero resisterà contro tutto e tutti.
Per i nostri giovani protagonisti non sarà facile viverlo, saranno sempre ostacolati da qualcosa o qualcuno: avranno le loro storie, entrambi diventeranno genitori e, anche se si incontreranno ogni cinque anni, sembra che il destino sia contro di loro.

"quanto fa male l’amore", ho pensato mentre scorrevo le pagine. Dicono tutti che sia la cosa più bella del mondo, ma è anche quel qualcosa che ti cambia la vita, sia in bene che in male.
Dopo il dolore provato per la perdita di Ruth, i nostri protagonisti vivranno sulla loro pelle qualcosa di straziante, che mi ha fatto piangere come una fontana, facendomi interrompere la lettura. Ho amato Van in questa circostanza, il suo modo di essere presente, di amarla credo che ognuno di noi meriti un amore così travolgente.
«vorrei essere in grado di portare via il tuo dolore, cosa posso fare?»«Abbracciami»
Sembra che finalmente il destino dia una possibilità a questo amore di sbocciare, di diventare vero e vissuto alla luce del sole, perché non c’è mai niente di sbagliato in questo….ma, niente sarà come sembra!!!

«ti amo» dice, con sguardo intenso, «ti ho amata come sorella, ti ho amato come amica, e Dio solo sa quanto ti amo come compagna. MA…sto per lasciarti andare Nell…»«non puoi. Sono TUA.»
Riusciranno ad avere un lieto fine? Riusciranno dopo tante peripezie a vivere il loro amore?
Non vi resta che scoprirlo leggendo questa bellissima storia d’amore, amicizia, fratellanza. Sono sicura che vi conquisterà. Una lettura scorrevole, ricca di emozioni, mai banale o scontata; forse l’unica pecca per me è stato il finale... ecco lo avrei voluto diverso, ma sono comunque contenta della scelta fatta dalla scrittrice a cui faccio i miei complimenti, per essere riuscita a tenermi incollata al libro dalla prima all'ultima pagina.


Nessun commento:

Posta un commento