mercoledì 20 febbraio 2019

Review Party: "Niente senza te" di Viviana Leo


Buongiorno Disastri! Iniziamo questo mercoledì con un Review Party: Yaya ci parla del romanzo di Viviana Leo, uscito con Darcy Edizioni il giorno di San Valentino!


Titolo: Niente senza te

Autore: Viviana Leo

Editore: Darcy edizioni

Genere: Contemporary Romance

Prezzo: 2,99€ - cartaceo 14€ ( in uscita a breve)

Data di pubblicazione: 14 Febbraio 2019



Sinossi

Mia è una ragazza tranquilla come tante e si sta per laureare in psicologia, quando, per caso, scopre di aver vissuto nella menzogna. Suo padre non è la persona che l'ha cresciuta, ma un altro uomo, che lei non conosce. Parte così per Boston e finalmente incontra Jack, il suo vero padre, che la accoglie a braccia aperte. Jack però ha una nuova famiglia e sua moglie ha a sua volta due figli nati da un precedente matrimonio, Ashley e Lucas, che tenteranno fin dall'inizio di mettere i bastoni tra le ruote a Mia. Soprattutto Lucas, tatuato dalla testa ai piedi, arrabbiato col mondo, sempre scontroso e pungente, le darà del filo da torcere, almeno finché tra i due non scatterà una strana e irresistibile attrazione. Mia scoprirà così che la famiglia di suo padre nasconde molti più segreti di quanti lei avesse sospettato e alla fine sarà costretta a fare i conti con il suo cuore.




Recensione

Una bugia, un viaggio alla ricerca della verità, uno scontro/incontro voluto dal destino, ed è così che le vite dei nostri protagonisti si tesseranno in una serie di avvenimenti che li vedranno dapprima nemici per la pelle, amici, ed infine una famiglia.
Lucas e Mia non potrebbero essere più diversi. Lui alto, moro, con uno sguardo profondo, tatuato dalla testa ai piedi, arrabbiato col mondo, sempre scontroso e pungente, le darà del filo da torcere. Lei dolce, solare, minuta, bionda con gli occhi grandi, la pelle diafana e un cuore enorme, una ragazza tranquilla come tante che si sta per laureare in psicologia.
Cosa succede quando bianco e nero si incontrano?
A cosa si da vita quando luce e ombra entrano in collisione?

Ci sono incontri che hanno il potere di stravolgerci, anche se non ce ne rendiamo conto subito, anche se alcune volte forse è più facile così, far finta di non vedere nascondersi dietro l’arroganza, dietro l’odio, il rancore, anziché aprirsi e farsi aiutare. Ma cosa nasconde Lucas? Perché odia tanto Mia?
Tra i nostri protagonisti niente sarà semplice, le loro strade sembrano essere due rette parallele destinate a non incontrarsi mai, saranno sempre sul piede di guerra. Lucas cercherà di intimidirla, allontanarla, ma ci riuscirà?
Saranno costretti a passare l’estate insieme, in quanto Mia è figlia di Jack, il marito di sua madre. Non mancheranno scherzi, conflitti, violenze psicologiche, e se inizialmente Mia sarà intimidita da Lucas, sentendosi un pesce fuor d’acqua, con il tempo non si lascerà intimorire, ma anzi tirerà fuori le unghie e i denti rendendo pan per focaccia al nostro bad boy, che tanto bad non è, ma questo lo scoprirete nel corso del libro, se darete una possibilità a questa storia.

Se inizialmente è l’odio a muovere le azioni di Lucas, pian piano nel suo cuore si installerà un nuovo sentimento talmente profondo e radicato da averne quasi paura.
Cosa succederà quando si renderà conto che lei è l’unica ad averlo visto per quello che è realmente? Quando si renderà conto di quanto sia importante per lui? Quando l’odio si trasformerà in qualcosa di più profondo come reagiaranno i nostri protagonisti?

"<Mia era l’unica persona che mi avesse fatto ridere in modo sincero…da non ricordavo neppure io l’ultima volta>".

Ho adorato lo stile della scrittrice, la sua scrittura semplice e divertente, fluida, mai banale o scontata ma anzi ricca di emozioni. Inoltre ancora complimenti per la capacità avuta di rendere reali questi due ragazzi, così diversi tra di loro ma allo stesso complementari l’uno per l’altro.
Libro che consiglio a chi ha voglia di sognare, ridere, soffrire insieme a Lucas e Mia. Leggetelo non resterete deluse.


Nessun commento:

Posta un commento