martedì 26 febbraio 2019

Le recensioni di Yaya: "Flashes and Sorrow" di Teresa Greco


Dopo aver recensito e amato la trilogia degli scacchi, Yaya torna a parlarci di Teresa Greco e del suo nuovo erotico. Avrà retto le aspettative "Flashes and Sorrow"? scopriamolo insieme


Titolo: Flashes and Sorrow

Autore: Teresa Greco

Edizione: self publishing

Prezzo: € 2.99

Genere: erotic romance

Data di pubblicazione: 23 novembre 2018


Sinossi

Vivienne Foster è una donna impacciata e insicura, una sognatrice in cerca dell’amore che le stravolga il cuore e le faccia sentire le farfalle nello stomaco. In campo professionale riesce a realizzarsi come parrucchiera di talento, finendo nello sfavillante mondo della moda di New York. In occasione di una sfilata, Vivienne conosce il modello più inconsueto, ribelle e vizioso che abbia mai calcato una passerella: Drake Sullivan.
Tra di loro scocca un’inaspettata scintilla che riesce a smussare alcune problematiche, una scintilla in grado di unire due caratteri totalmente opposti e fronteggiare due situazioni familiari altrettanto differenti. Ma Drake non sembra essere solo un modello affascinante e narcisista. In lui c’è qualcosa di oscuro, qualcosa che sporca la sua anima e gli impedisce di vivere il proprio presente con serenità.
La sua vita è cambiata in maniera irreversibile 22 anni prima e ha stravolto lo scopo della sua intera esistenza. Drake persegue un incubo… ma dove lo condurrà?
Basterà il soffio di un amore per spazzare via le fiamme della rabbia?




Recensione

Questa nuova storia scritta da Teresa Greco è la dimostrazione di come un incontro può cambiarti la vita, di come ci siano persone che anche senza far niente ci entrano dentro, stravolgendo così il nostro modo di essere, di fare, di pensare e anche di vivere.

Questa è la storia di due ragazzi che sono uno l’opposto dell’altro, eppure si ritrovano a condividere molto di più di quello che ci si possa aspettare.
Vivienne Foster è una donna impacciata e insicura, una sognatrice in cerca dell’amore che le stravolga il cuore e le faccia sentire le farfalle nello stomaco. Insomma cerca quello che in fondo tutte vogliamo un amore con la A maiuscola, un amore di quelli folli, e strabilianti che ci permettono di toccare così il cielo con un dito.
In campo professionale riesce a realizzarsi come parrucchiera di talento, finendo così nello sfavillante mondo della moda di New York.
Ha alle spalle una famiglia unita e un fratello che adora.
È durante una delle tante sfilate, che il destino di Vivienne si intreccia con quello del nostro protagonista (Teresa ha scelto come prestavolto uno degli attori che, dovete sapere, io adoro da quando era bambina, Josh Hartnett, quindi capite a me!).
Drake Sullivan è un modello caparbio, affascinante e narcisista, sempre sopra le righe, dedito all'alcool e con una coscienza pressoché inesistente.
Nel corso della lettura avrete la possibilità di scoprire però, il suo passato, il suo dolore. Probabilmente molte rimarrebbero impassibili, davanti a tutto ciò, ma io non ci sono riuscita, sono riuscita a provare empatia per entrambi dall’inizio fino alla fine della storia, e questo mi ha permesso di vivere e sentire sulla mia pelle tutte le emozioni negative e positive che entrambi i protagonisti hanno vissuto nel corso della storia.

Mi è piaciuta tantissimo la capacità di Teresa di creare dei personaggi che più diversi di così non potrebbero essere, ma in fondo così reali.
Alcune volte penso che odio e amore sono la stessa faccia della medaglia, quella persona che più odi, può diventare per te un punto di riferimento, un appiglio a cui aggrapparsi, quando tutto il mondo ti volta le spalle.

Se Vivienne è  infatti fortunata ad avere una famiglia, Drake sicuramente non lo è stato, il passato gli ha talmente stravolto la vita tanto da essere per  il padre e il fratello quasi invisibile, nonostante sia lui ad occuparsi di loro. Io ho sofferto molto per lui perché nessuno merita di essere abbandonato o lasciato solo soprattutto quando non si ha nessuna colpa. Siamo portati quasi sempre a giudicare e condannare senza sapere, senza conoscere, però penso che ognuno di noi è un mondo a se, ognuno di noi ha un vissuto, un passato che in qualche modo lo ha condizionato.

Niente tra di loro è facile, non mancheranno battibecchi, scontri, ma quando la passione divampa per nessuno dei due è possibile tirarsi indietro, non importa quanto cerchi di combattere, ci sono emozioni e sensazioni che non si possono bloccare. Vivienne, vorrebbe calmare Drake, aiutarlo a sconfiggere i suoi demoni che lui cerca di esorcizzare con l'alcool. Invece lui sembra essere sempre distaccato, ma in realtà non è così perché anche lui è innamorato di Vivienne, ma la sua sete di vendetta e il suo doloroso passato non lo lasciano in pace.
Cosa succederà? Riusciranno a trovare un giusto equilibrio per viversi la loro storia?
Non vi resta che scoprirlo leggendo questa nuova storia, che io ho trovato, divertente, e toccante nello stesso modo. Complimenti Teresa per avermi regalato delle bellissime emozioni.


Nessun commento:

Posta un commento