lunedì 4 febbraio 2019

Le recensioni di Serena: "Assolo" di Edy Tassi


Se c'è una cosa che ama Serena, oltre ai libri ovviamente, è la danza. Poteva quindi perdersi il libro di Edy Tassi? certo che no! Scopriamo cosa ne pensa!


Titolo: Assolo

Autore: Edy Tassi

Serie: Sulle punte #1

Editore: Emma Books

Genere: Contemporary/Sport Romance

Prezzo: 3,99 €

Data di pubblicazione: 28 Febbraio 2018


Sinossi

Arianna Radburn vive a Londra e balla in una prestigiosa compagnia di danza, ma quando di notte varca la soglia dell'Icing on the Cake la sua vita cambia completamente, e Arianna si trasforma nella conturbante e bellissima Sweet Thunder, il cui corpo perfetto ammalia e seduce gli uomini di tutto il locale. Tutti tranne uno: Nicholas Morgan, il suo coreografo. Uomo affascinante e sicuro di sé, Nicholas le proporrà di cominciare a esibirsi solo per lui, privatamente, in cambio di un lauto compenso. Così Arianna, uscita dalle prove del promettente spettacolo che sta preparando, si recherà a casa di Nicholas e lo sedurrà coi suoi passi sexy notte dopo notte. Nessun pericolo finché il coreografo manterrà fede alla sua regola ferrea: mai andare a letto con una sua ballerina. Ma quando dovrà fare i conti con il fatto che Sweet Thunder e Arianna sono la stessa persona, la passione esploderà, cominciando ad assumere forme inaspettate.




Recensione

"Asssolo" di Edy Tassi è il primo volume della collana di Emma Books "Sulle punte": il romanzo era già stato precedentemente pubblicato dalla Harlequin Mondadori nel 2014 con il titolo "Ballando con il fuoco". Questa nuova versione è stata migliorata e rivisitata in molti aspetti, seppure la trama non abbia subito radicali cambiamenti. Personalmente non ho letto la prima, quindi potermi calare in questo universo danzante è stato in tutto e per tutto una nuova scoperta.

La protagonista è Arianna Redburn, una ragazza di 25 anni che fa parte della compagnia di danza londinese NM Company. Arianna però non è solo questo: di notte veste i panni di Sweet Thunder e si esibisce in un locale, l’Icing in The Cake.
Nicholas Morgan è l’inflessibile e rigido coreografo della compagnia, una sera proprio in quel locale scopre il segreto di Arianna. Rimane colpito dal fuoco sensuale che riesce a scatenare durante i suoi balli, cosa che non avviene in sala prove, dove si dimostra spenta e meccanica nei movimenti. Nicholas senza starci a pensare le propone di esibirsi solo per lui in privato, ovviamente a pagamento, con la promessa però che lei tiri fuori anche nel suo spettacolo quell'indomabilità che caratterizza Sweet Thunder. Arianna non saprà dirgli di no.

Notte dopo notte Arianna e Nicholas si avvicinano sempre di più. Cosa succederà quando lui infrangerà la sua ferrea regola di non avere rapporti con una ballerina del suo corpo di ballo?
Sapranno ballare in coppia da sempre abituati all’assolo?

Arianna e Nicholas hanno sempre dato la vita per la danza, evitando legami solidi. Nicholas nasconde un passato di fraintendimenti e Arianna di bugie ed opportunismo, per questo hanno reagito costruendosi una corazza, ma tutte le loro certezze verranno indissolubilmente distrutte dal loro incontro sul palcoscenico dell’esistenza.

Date le premesse molto sensuali non bisogna però pensare che si tratti di un libro erotico. Questa, al contrario è una lettura dolce e pacata, delicata.
Numerosi sono le tematiche che l’ autrice propone all’attenzione del lettore: non solo amore ma anche legami famigliari,conflitti tra figli e genitori, ambizioni importanti e trascorsi pesanti.
Sicuramente uno degli aspetti che mi ha colpito di più è l’ambientazione nel mondo della danza, sempre precisa e accurata, delinea alla perfezione quello che si cela dietro il sipario, il sudore necessario per portare avanti una passione che non è solo piacere ma anche sacrificio.

Edy Tassi con la sua storia mai banale, ricca di emozioni, aspettative e spettacolari svolte non certo scontate, riuscirà a farvi percepire ogni più piccolo piacevole dettaglio di questo mondo.
Durante la narrazione il lettore assisterà non solo al crescere della loro relazione, ma anche allo svelarsi della loro personalità, allo sviluppo della loro crescita emotiva e professionale e allo sgretolarsi graduale della loro armatura.

I personaggi di "Assolo"sono umani, ricchi di crepe e fratture realistiche. Non si può non apprezzare Nicholas così duro e deciso ma anche fragile e Arianna così sensuale nel ballo ma dal cuore puro nella quotidianità.
La scrittura utilizzata è semplice e scorrevole, alterna perfettamente dialoghi e narrazione con un piglio moderno ed audace che cattura grazie alla sua immediatezza.
Leggendo ho compreso che spesso il cuore ci porta a non vedere i fatti in modo lucido, per questo bisogna agire con sentimento ma usando anche la testa, non annullandosi per gli altri ed aspirando a realizzare i propri sogni essendo consapevoli che i compromessi sono necessari.

Non posso che consigliarvi questa lettura che parte lenta in punta di piedi per scatenarsi poi in modo impetuoso come un euforica danza in cui segreti e colpi di scena a catena si agiteranno tra quelle pagine in modo instancabile.
Lo ammetto, avrei preferito che anche la prima parte fosse più introspettiva. Alcuni passaggi tra una scena e l'altra a mio avviso sono troppo bruschi. Tuttavia non posso che considerare questo romance una lettura piacevole.
Aspetto con grande curiosità di sapere quali sorprese ci riserverà l’autrice nel seguito della serie.



Nessun commento:

Posta un commento