Le recensioni di Vanessa: Caldo come il fuoco di Jennifer L. Armentrout


Vanessa adora Jennifer L. Armentrout e questa settimana ci propone Caldo come il fuoco. Avete mail letto questo paranormal romance?

Titolo: Caldo come il fuoco

Autore: Jennifer L. Armentrout

Edizione: Harper Collins Ita

Genere: Paranormal Young

Data di pubblicazione: 14 aprile 2015

Prezzo: 4,99€ ebook 8,41€ Cartaceo


Sinossi

Il primo bacio potrebbe essere l'ultimo...
Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.

Recensione

Demoni, Gargoyle. Due specie agli antipodi. Il cosiddetto bene contro male.
La parte per cui patteggiare sembra facile vero? Chi si schiererebbe mai con il male?
Ma se ti trovassi ad essere metà demone e metà gargoyle? Cosa faresti in quel caso?
Se un tuo bacio potesse uccidere qualsiasi creatura possieda un’anima?
Ecco, miei cari disastri, questo è quello che deve affrontare la protagonista del libro di cui vi parlerò oggi.

Layla viene cresciuta dai Guardiani, razza incaricata di proteggere il mondo dalle creature demoniache. Nonostante non si fidino molto di lei, hanno accettato di crescerla per poter sfruttare i poteri che lei possiede. Infatti, riesce a percepire i demoni anche a qualche isolato di distanza e i suoi occhi riescono a vedere il vero aspetto demoniaco, anche quando usano le sembianze umane.
Layla conosce solo questo lato della medaglia, e farebbe di tutto per aiutare le persone che l’hanno cresciuta. Soprattutto se tra questi guardiani vive Zayne. Figlio del capo dei Gargoyle, è diventato il migliore amico di Layla, e sua cotta segreta da tempo immemore. Lui l’ha sempre trattata come la sorellina più piccola, e questo per lei non è stato sempre facile.

Durante una ricognizione per le vie della città, Layla però incontra uno dei demoni più potenti al mondo: il giovane, affascinante, sexy, trasgressivo Roth. Si sente attratta da lui, e pensa che la causa sia la sua metà demoniaca. Roth entrerà nel mondo di Layla per capovolgerlo un po’.
Le farà vedere le cose dalla sua prospettiva, e lei inizierà a porsi delle domande.
I demoni sono tutti così cattivi come le hanno insegnato fin da piccola?
Esistono solo il Bianco e il Nero?

Non ha tempo di pensare e ragionare perché una minaccia molto pericolosa si sta avvicinando….

“Sono un demone, Layla. Ciò che vedo nei tuoi occhi e percepisco nel tuo corpo è qualcosa che non esiterò a prendere. Non commettere errori. Ti darò una sola possibilità. Chiudi gli occhi e io lascerò perdere” 

Questo paranormal di Jennifer Armentrout mi ha conquistato! CALDO COME IL FUOCO è il primo della trilogia dove si narrano le vicende della giovane Layla. E’ una storia piena di passione, non solo fisica, ma anche passione per le proprie convinzioni. Amo il modo di scrivere dell’autrice, che sia un romance, un paranormal young, un fantasy, un thriller, un new adult, Jennifer Armentrout scrive divinamente.
Ho adorato i personaggi di questo libro, in primis Layla. Come non si può entrare in sintonia con una ragazza come lei? Dolce, simpatica, tosta ma anche insicura, è un mix perfetto che ti conquisterà, proprio come ha conquistato il mio Roth.

“Gli occhi di Roth si posarono sulla mia bocca e io sentii il suo petto sollevarsi bruscamente contro il mio. In quel momento mi resi conto che stava per baciarmi. L’intenzione era chiara nel suo sguardo, nel modo in cui la sua testa di chinava su di me e le sue labbra si schiudevano…”

Ebbene sì dico “mio Roth” perché, miei cari disastri, il giovane Astaroth mi ha conquistato totalmente. Sexy, arrogante, con la battuta sempre pronta, sincero. Un uomo, anzi demone, così come fa a non farvi battere forte il cuore?
Se questo vuol dire preferire il male… Sarò la principessa degli Inferi!

Libro consigliatissimo! Una trilogia che vi entrerà nel cuore e non se ne andrà più!

“Ho perso me stesso nel momento in cui ho trovato te”



Commenti