Review Party: "Come sedurre il capo" di Natasha Madison


Buongiorno e buon sabato! Oggi è Ilenia a parlarci della sua ultima lettura: nei giorni scorsi ha letto, in anteprima, il nuovo libro di Natasha Madison pubblicato da Quixote Edizioni solo ieri. Mettete il vostro completo più professionale, si entra in ufficio!


Titolo: Come sedurre il Capo

Autrice: Natasha Madison

Casa editrice: Quixote Edizioni

Data di pubblicazione: 28 dicembre 2018

Genere: contemporary romance

Prezzo: 3.99 €



Sinossi

Lauren
Tornare al lavoro doveva essere una transizione indolore, ma quando il mio nuovo capo si rivela essere uno stronzo arrogante e presuntuoso, la mia vita professionale si è trasformata in una vera tortura. D’accordo, averlo chiamato stronzo prima di sapere che fosse il mio capo non è stata la migliore delle scelte. Odiarlo dovrebbe essere facile. Solo che non avevo messo in conto che fosse così fantastico e affascinante, quando non mi provoca.


Austin
Mi aspettavo che la mia nuova segretaria fosse professionale e puntuale, ma finora ci sono stati solo occhiatacce e commenti sgarbati. Quella piccola furia meriterebbe il licenziamento, ma l’unica cosa a cui riesco a pensare è di farla piegare sulla mia scrivania e infrangere ogni regola che mi sono auto-imposto. Uno sguardo. Un tocco. Una notte. Se infrangiamo le regole, le nostre vite non saranno mai più le stesse.
Fortunatamente, le regole sono fatte per essere infrante.
E poi, è così bello sedurre il capo.



Recensione


Faccio coming out... ho accettato questa lettura con un po' di scetticismo, non avendo proprio adorato i libri precedenti di quest'autrice. Solo dalla trama, però, sentivo che potevo ricredermi. Odio e amore, magari sul luogo di lavoro? Beh, non poteva essere un disastro totale, no?

Austin e Lauren si incontrano, o meglio... si scontrano ancora prima di scoprire il loro legame lavorativo. Hanno avuto a che fare pochi minuti, ma non se le sono mandate a dire: tra un "Ubriaca" e uno "St***o", hanno stabilito di odiarsi, nonostante entrambi - nell'intimità dei loro pensieri - hanno appurato l'avvenenza fisica dell'altro.
Quando Lauren, mamma single e donna lontana dal lavoro da tempo, oltre a essere segnata da un profondo tradimento, varca le porte dell'ufficio si aspettava tutto, tranne di trovarsi di fronte ad Austin.

D'altro canto, Austin l'aveva trattata come un granello di polvere sulle sue scarpe pulite, ma ora pensa solo a farsi la sua nuova segretaria, nonostante senta di odiarla. Sentimento reciproco! Lauren, decisa a non farsi mettere in testa da questo Mister "cambio segretarie più delle mie mutande!", cerca modi sempre nuovi per farlo uscire di testa. Inizia così la loro guerra, fatta di dispetto e contro dispetto. Esilaranti, infantili, ma ci piacciono così tanto!!!

Quando firmeranno una tregua, prima di ammazzarsi seriamente, si leveranno l'armatura e scopriranno un'atmosfera bollente, fatta di attrazione, dentro e fuori le lenzuola. Ma la mamma e l'uomo dedito solo al lavoro, come possono trovare punti di incontro? Non vogliono la stessa cosa, ma sanno di non potersi allontanare l'uno dall'altro.

Parole dette e non dette, gesti eclatanti o normalissimi, il loro rapporto cambia continuamente direzione, lasciando il lettore in balia delle loro azioni, senza fargli prendere una vera posizione. E' un romanzo dove ogni tassello ha il suo posto ben deciso, dove ogni personaggio primario non ha il palcoscenico solo per sé, ma lo divide egregiamente con tutti gli altri.
La sorella di Lauren, gli amici più cari di Austin, la responsabile delle risorse umane, i figli di Lauren ecc... insomma, un romanzo che presenta tanti personaggi senza sembrare un potpourri ma, anzi, ti fa smaniare di saperne di più di loro!

Ci sono molti sentimenti tra le righe, e non solo. Certo, troviamo scene infuocate, moooolto infuocate... ma che quasi passano in secondo piano. La componente hot ha un peso importante nel libro, ma per fortuna, l'autrice non ha voluto scrivere un libro erotico, dove tutto passa da lì: spinte e orgasmi, accompagnano i protagonisti verso il loro epilogo. Qui siamo proprio lontani, seppur Austin e Lauren condividono la stessa accesa libido, un'apertura mentale verso certe pratiche (diciamo solo che il corteggiamento del ragazzo è ben diverso da quello del 99.99% dei ragazzi!), ma costruiscono il loro rapporto con tanto altro. Austin riesce a curare quelle ferite che Lauren si porta dietro, riesce a raggiungere il suo cuore mostrando il suo vero essere. Ma Lauren è quello che serve ad Austin: una donna forte, determinata, organizzata, perfetta... la donna che gli fa capire cosa manca effettivamente nella sua vita. Perché, a volte, il caos è tutto quello che ci serve.

Amore, amicizia, erotismo, risate a non finire. Un mix esplosivo per questo romanzo! L'unica pecca, quella che toglie mezza piuma, riguarda la seconda coppia della storia: come da cliché, la sorella di lei finisce con l'amico di lui. Ma non è questo che mi ha fatto storcere il naso: esiste un libro su di loro, che spero arrivi in Italia presto (Mamme Quixote, ecco il mio desiderio!), ma già in questo è stato svelato tanto, tantissimo... forse troppo! E, a mio parere, inutile al fine della storia di Lauren ed Austin...

una piccola pecca, ma che non deve frenare nessuno! questo libro è straordinario, perfetto per l'ultima lettura del 2018!









Commenti