Le recensioni di Yaya: "Without light" di Melanie breath


Yaya chiude il suo anno di recensioni tra noi disaster con WITHOUT LIGHT di Melanie Breath, erotic romance uscito il mese scorso.


Titolo: Without Light

Serie: Dilogia Light #2

Autore: Melanie Breath

Editore: Self publishing

Genere: Erotic Romance

Data di pubblicazione: 19 Novembre 2018


Sinossi

Non ho paura del domani. Non ho paura di niente. È stata la vita a insegnarmi che non bisogna temere nulla. Mai. Nemmeno quando tutto sembra andare per il verso sbagliato, neppure quando perdi l'unico accenno di felicità rimasto. Ha forgiato la mia anima affinché non sentisse più dolore né rimorso, rendendola oscura e immorale. È grazie a lei se ricopro il ruolo che mi spetta, se nel mio mondo posso regnare come solo un sovrano indiscusso può fare, se non c'è suddito che non mi tema. Sono sempre riuscito a brancolare nell'oblio, senza bisogno di cercare un faro che mi illuminasse il cammino e mi spingesse a guardare il mondo con occhi diversi. Molti mi stimano per questo, altri mi invidiano, qualcuno mi odia. Invece io maledico il mio destino per non avermi permesso di scegliere che uomo essere, per non avermi dato una via d'uscita da un mondo che non mi accetta per quello che sono realmente. Ho sempre creduto di non poter avere altro futuro al di fuori di quello che è stato scritto per me già da molto tempo. Poi la vita me ne ha fatto conoscere un altro. Uno migliore, uno che mi avrebbe permesso di diventare l'uomo che avrei sempre voluto essere. Ha messo sul mio cammino una donna per indicarmi la strada giusta da seguire. E io ho creduto di essere stato graziato, di poter finalmente pensare a un futuro senza oscurità. Luce ha capovolto la mia visione del mondo senza volerlo. Mi è bastato vederla per cancellare tutte le mie più grandi certezze, toccarla per mettere da parte il ruolo che ricopro senza rimpianti, possederla per capire che non avrei potuto più fare a meno di lei. È il mio angolo di paradiso, il mio posto preferito, la mia luce nel buio che mi perseguita. Lei è tutto quello che non merito di avere, ma non lascerò che il mio destino me la porti via. Lotterò con tutte le mie forze per non perderla, perché ormai non potrei vivere senza... Senza Luce!




Recensione

Ho amato questa dilogia e i suoi personaggi. Melanie è stata capace di farmi tribolare, far battere il cuore, e vivere le emozioni dei protagonisti sulla mia pelle.
Il loro amore mi aveva conquistato già nel primo libro perché ci sono amori che sono destinati ad essere, nonostante il tempo, lo spazio e tutte le avversità che il destino decide di mettere sul nostro cammino.

Questo secondo libro è raccontato dal pov di Daniel, si scopriranno tutti i retroscena che non abbiamo avuto modo di conoscere nel corso del primo. Vi posso solo assicurare però che continuerete ad amare il personaggio e tutti i suoi tentativi di riconquistare la nostra Luce. Non sarà facile per loro ricominciare, non sarà facile mettere da parte il dolore, le delusioni, perché l’amore spesso non è solo bellezza, felicità, e farfalle nello stomaco, è anche altro, tanto altro… Lo può capire solo chi l’ha già vissuto o continua a viverlo sulla propria pelle.

Anche in questa nuova avventura non mancheranno momenti di passione esplosiva, momenti in cui la nostra protagonista tornerà ad essere felice e a sperare in un futuro migliore, ma la felicità come tutte le cose belle ha breve durata il passato tornerà a scombussolare gli equilibri.
E Luce e Daniel si ritroveranno nuovamente soli, lontani.
Il nostro protagonista non si arrenderà facilmente, farà di tutto per lei, riuscirà però a dimostrarle il suo amore? A farle capire che lei è l’unica donna della sua vita? Riuscirà Daniel ad avere una seconda possibilità con lei? Riusciranno ad avere un liete fine?
Non posso svelarvi niente, non sarebbe giusto rovinarvi la lettura di questo libro, posso solo dire che mi sono innamorata ancora di più di Daniel in questo secondo libro perché rappresenta l’idea di uomo che ho in mente e che mi avrebbe conquistato in un nano secondo.

Che cos’è la felicità? Come si conquista e soprattutto come si può conservare intatta nel tempo? È soggettiva? È giusto donarla a qualcuno?
Non posso rispondere a tutti questi quesiti esistenziali, ma posso affermare con assoluta certezza che la mia felicità è strettamente legata all’uomo che abita il mio cuore da due anni. Senza di lui non potrei mai assaporare la bellezza del mondo, perché senza di lui tornerei a vedere tutto nero, tutto senza senso.

La felicità è poter coltivare le mie passioni, sapendo di poter sempre contare sull’appoggio delle persone che amo..la felicità può avere varie forme e colori, Luce e bisogna saperla notare perché non sempre si manifesta apertamente..

Che cos’è per te la felicità?
TU, anche tra un milione di anni la mia felicità sarai sempre e solo tu!!!

Ho ripreso queste tre frasi del libro, perché credo siano davvero bellissime e come l’autrice e la protagonista credo che l’amore e la felicità hanno proprio questa capacità, ossia quella di permetterci di vedere il mondo attraverso i colori, e di renderci un tutt'uno con quello che ci circonda. Questo può succedere solo quando si ha accanto quella persona che è in grado di completarci. Tutte meritiamo di vivere un amore travolgente e vero, ed è ciò che vi auguro con tutto il cuore, ovvero di incontrare quell’uomo che è in grado di sfidare tutto e tutti pur di rendervi felici.

Ancora una volta faccio i complimenti a Melanie per essere riuscita a coinvolgermi e tenermi incollata alle pagine con la voglia di scoprire e conoscere questi meravigliosi personaggi, e di sperare per loro un bellissimo lieto fine.
Non mi resta che augurarvi una buona lettura.


Commenti

  1. Il motivo principale per cui gli orologi Rolex imitazioni rolex aftermarket sono così costosi è perché tutti devono iniziare con un autentico Rolex. Sono sicuro rolex falsi che almeno alcuni orologi Rolex aftermarket utilizzano orologi Rolex incompleti o con parti danneggiate. La Rolex replica creazione di un Rolex modificato da questi prodotti li trasforma dall'essere privi di valore (salvo parti) in un diverso tipo di replica Rolex merce.
    Non è raro che gli orologi Rolex aftermarket costino il doppio o più del prezzo al dettaglio originale dell'orologio replica orologi sottostante. Poiché il Rolex personalizzato risultante non è prezioso come l'originale, il più replica orologi rolex siti sicuri delle volte, e poiché in molti casi non possono essere facilmente rivenduti, i clienti degli orologi Rolex aftermarket (in particolare rolex imitazioni i nuovissimi pezzi) tendono ad essere comodamente ricchi. Al giorno d'oggi si tratta di una fascia demografica relativamente piccola, poiché orologi rolex falsi anche gli acquirenti di orologi molto ricchi nell'ambiente economico di oggi sono consapevoli del valore di rivendita di un orologio. Il rolex daytona replica mio punto è che, ad oggi, la maggior parte degli orologi Rolex modificati dopo il mercato sono giocattoli per le persone che rolex submariner replica possono facilmente permettersi di spendere molto di più del prezzo al dettaglio per un orologio Rolex, ma che non hanno alcun scrupolo nell'ottenere, alla vendo imitazioni rolex uguali pari, un oggetto di valore monetario inferiore. Non c'è, tuttavia, nessun prezzo da pagare per avere un oggetto che ami e rolex imitazioni perfette swiss trovare bello, o un oggetto originale ed esclusivo che forse solo tu possiederai.

    RispondiElimina

Posta un commento