Le recensioni di Jessica: "Impudente e malizioso" di Susan Elisabeth Phillips


Cari Disasters, in questo clima natalizio non poteva mancare una lettura che scalda il cuore e questo, per Jessica, significa una sola cosa: Susan Elizabeth Phillips 😍😍😍 oggi vi parla della sua ultima uscita targata Leggereditore, Impudente e malizioso..


Titolo: Impudente e malizioso

Autore: Susan Elizabeth Phillips

Edizione: Leggereditore

Prezzo: 13,60 cartaceo, 4, 99 ebook

Data di pubblicazione: 7 novembre 2018

Genere: romanzo rosa


Sinossi

Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare il benefattore del suo istituto. Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l'occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia determinata a causarne uno... tutto può succedere.



Recensione

Lady Emma si trova in una posizione piuttosto scomoda: pur non volendo, ha attirato l’attenzione del duca di Beddington, un uomo piuttosto sgradevole alla ricerca della sua terza moglie. Nonostante tenti in ogni modo di sbarazzarsi di lui, il duca non è disposto a farsi da parte: vuole una moglie con un titolo, che sia irreprensibile e che gli dia il tanto atteso figlio maschio e se Lady Emma non lo accetta, lui si vedrà costretto a chiudere la St. Gertrude, la cosa più simile a una casa che Emma abbia mai avuto. L’unica alternativa è fare in modo che sia lui a non volerla più sposare e il suo soggiorno negli States sembra l’ideale per riuscirci. Sapendo di avere un’investigatore alle calcagna, Lady Emma è pronta a dare il peggio, dando vita a scene davvero esilaranti.

Kenny Traveler ha il problema opposto: dei recenti scandali che lo hanno coinvolto e che si è rifiutato di chiarire, lo hanno fatto finire sospeso a tempo indeterminato. La sua carriera di golfista, l’unica cosa che gli interessi davvero, è in bilico su un filo sottilissimo. Deve dimostrare al commissario pro tempore della federazione di essere un uomo affidabile, perciò quando la moglie dell’uomo gli chiede un favore in cambio della sua intercessione, Kenny non può proprio rifiutare. Non immaginava, tuttavia, di ritrovarsi a dover fare da balia all’altezzosa Lady Emma, né tanto meno di dover essere lui a mettere un freno alle follie della donna.

Leggere per me è diventata una corsa contro il tempo, ma quando mi propongono un romanzo della SEP, non riesco proprio a dire di no, anche se significa passare una notte sveglia per finire il libro. Dovete sapere che prima di leggere questo romanzo, credevo che il golf fosse uno degli sport più noiosi mai inventati. Credevo che solo degli anziani signori si dilettassero colpendo una pallina per mezza giornata. Poi ho scoperto Kenny. E Kenny è un uomo pigro, non esattamente l’eroe romantico a cui siamo abituati. Eppure riusciamo a perdonargli ogni cosa, perché è un uomo pigro appassionato. Tra la Lady inglese e Kenny c’è qualche incomprensione che ci assicura un gran divertimento: il senso dell’umorismo dell’uomo la confonde non poco e quando le fa una certa proposta, insomma, quale modo migliore per rovinarsi la reputazione?
Kenny scosse la testa. “No, hai ragione. Siamo in bassa stagione, quindi dovrò farti uno sconto. Sai che ti dico? Per il sesso facciamo trenta, che coprono tutta la notte, non una volta soltanto, per intenderci”
E poi c’è Emma, una donna determinata a rovinarsi la reputazione, cosa non semplicissima per lei che è stata educata ad essere una lady, ma l’inventiva non le manca proprio. Pensa a un tatuaggio. Poi tenta di farsi vedere con un abbigliamento compromettente. E fa acquisti... come dire, “sconvenienti”. Eppure per qualche motivo non è mai abbastanza: le voci che giungono al duca sono parziali e non bastano a farlo desistere. Occorre qualcosa di più, ma come può riuscirci se Kenny è disposto a tutto pur di impedirle di compiere atti sconsiderati?

Vi consiglio di scoprirlo subito e di farvi due risate con questo romanzo dai risvolti comici.
Non vi rivelo altro della trama, vi dico solo che come sempre anche i personaggi secondari sono davvero di grandissimo impatto, in particolare la sorella di Kenny, una donna in una situazione molto simile a quella di Lady Emma...
Come sempre il tema della famiglia è quello preferito dalla SEP: grazie a questo romanzo scopriamo che il problema non è solo il disinteresse dei genitori, talvolta il problema è l'amore morboso. L’autrice ci mostra che è possibile riscattarsi e diventare brave persone, nonostante i pessimi esempi. Ci insegna che tutti sono degni di essere amati e che quando incontri la tua metà, non importa quanto ti nascondi, lei vedrà oltre.
Una storia ricca di colpi di scena, una vera sciarada con protagonisti disegnati magistralmente. Mai banale, mai scontata, semplicemente Susan Elizabeth Phillips. E ho detto tutto.



Commenti