mercoledì 14 novembre 2018

Review Tour: Il marchio del lupo di Viviana Leo


Review tour dedicato a IL MARCHIO DEL LUPO di Viviana Leo ed edito Darcy Edizioni. Viola lo ha letto, scorrete la pagina per sapere cosa ne pensa.

Titolo: Il marchio del lupo

Autore: Viviana Leo

Editore: Darcy Edizioni

Genere: racconto lungo - Urban fantasy

Data di pubblicazione: 30 ottobre 2018

Prezzo: 0.99 € ebook, 12 € cartaceo.


Sinossi

Penny lavora come cameriera in una tavola calda e una sera, mentre sta tornando a casa, viene aggredita da uno strano animale. Qualche giorno dopo conosce Ryan, un ragazzo bellissimo e misterioso, che, durante la notte di Halloween, si mostra a lei nelle vesti di lupo e le rivela la verità: è stata morsa da un licantropo e presto sarà una di loro. Penny entra a far parte così di un mondo oscuro e affascinante, che non sapeva esistesse, ma soprattutto si sente fortemente attratta da Ryan, il suo Alpha, che dimostra di desiderarla a sua volta.
Ma cosa succederà quando il licantropo che l’ha marchiata tenterà di reclamarla?

Recensione

Penny è una ragazza semplice, capelli e occhi scuri, ha perso i genitori in un incidente automobilistico e da allora ha cercato di darsi da fare trovando lavoro nella tavola calda di Jodie, proprietaria e diciamo unica amica della nostra protagonista.
Al lavoro bene o male ci sono i clienti abituali e ogni tanto qualche volto nuovo. Nulla di strano a Kelowna dove è ambientato il racconto lungo, e tra gli ultimi arrivati c’è un quartetto di ragazzi che Penny definisce “diversi”, sono un po’ eccentrici nel vestirsi e ad acconciarsi i capelli e tendono a far gruppo tra loro interagendo poco con chi gli sta attorno.
Una sera, appena terminato il turno di lavoro, Penny viene aggredita con un morso profondo da un grosso lupo dal manto nero e gli occhi rossi mentre camminava verso casa. Viene soccorsa e portata in ospedale ma qualcosa le sembra strano, la ferita dapprima definita profonda e che avrebbe dovuto lasciarle una cicatrice molto ben visibile in un paio di giorni sembra trasformarsi in un leggero segno rosso e in piena guarigione tanto da essere dimessa in pochissimo tempo e far rientro anche al lavoro in tempi rapidi. Alla tavola calda fanno capolino i soliti quattro ragazzi, stavolta accompagnati da una quinta persona , un ragazzo moro dagli occhi chiari che per tutta la serata nel locale fissa insistentemente Penny, tanto da metterla più volte in imbarazzo, e che si accorge della ferita della ragazza una volta arrivato in cassa. Tutte le sere successive Ryan, il nome del ragazzo, e il quartetto si presenta alla tavola calda ordinando sempre lo stesso menù e continuando a fissare Penny per tutta la durata della loro permanenza.
Passano i giorni, arriva Halloween e la nostra protagonista decide di andare a piedi alla festa organizzata dalla cugina a un paio di isolati da casa sua ma si sente strana, sente come se qualcuno la stesse osservando nonostante in strada ci sia solo lei e sente le stesse sensazioni provate la sera della sua aggressione. Ma è alla festa che le si presenta davanti un ragazzo che le fa paura, che la fissa e che si mette ad inseguirla quando lei, presa dal panico, decide di scappare sperando di seminare il suo inseguitore. Sarà solo grazie all’incontro fortuito con Ryan che riuscirà ad allontanarsi dallo sconosciuto. Penny non sa se fidarsi neanche di Ryan che, una volta portato la ragazza nella sua abitazione, le rivela la sua natura di lupo mannaro e la informa che anche lei è destinata alla trasformazione dopo il morso del lupo subìto nell’aggressione. A questo punto la invita ad unirsi nel suo branco di cui è l’Alpha (o il capobranco che dir si voglia).
Penny, logicamente, non crede a quello che le sue orecchie sentono ma deve comunque accettare ciò che Ryan le mostra: la trasformazione in lupo davanti agli occhi di una incredula Penny. Oltre a mostrarle la trasformazione Ryan le elencherà i cambiamenti che il suo fisico ha già subito anche se impercettibili e le spiegherà cosa le succederà a livello di trasformazione e di sensazioni quando ci sarà la luna piena. Oltre a tutto questo Penny dovrà far fronte anche ad un altro cambiamento perché, una volta capito che qualcuno vuole farle del male, accetterà la presenza di Ryan e del branco in casa sua, prima immersa nel silenzio con lei come unica abitante ora frequentata da altre quattro persone, diventate pian piano amiche e pronte a proteggerla in qualsiasi momento.
Cosa succederà quando il lupo che ha marchiato Penny la reclamerà come sua?

Da sempre amo le storie sui lupi mannari e sono piacevolmente colpita che l’autrice non abbia messo come antagonista un vampiro anche se di norma è il nemico numero uno dei mannari. Penny e Ryan sono complementari come personaggi ed è, a mio avviso, normale che sentano attrazione uno per l’altra anche se la troppa sicurezza di Ryan a volte mi ha fatto pensare che potesse rivelasi un po’ strafottente, sbagliando completamente il giudizio su di lui proseguendo con la lettura. La storia si legge comodamente in un paio d’ore e se volete trascorrerle leggendo la loro storia sono convinta che vi piacerà come è piaciuta a me. Come mi è piaciuta la svolta sul finale anche se mi aspettavo fosse diversa la figura scelta. Okay sembra io stia parlando per enigmi ma dire altro sarebbe troppo e non mi pare il caso.
Detto questo, complimento a Viviana Leo!




Nessun commento:

Posta un commento