mercoledì 21 novembre 2018

Review party: Non lasciarmi mai andare di Katy Regnery


La nostra Ilenia apre la giornata con un romanzo targato Quixote Edizioni. Non poteva non partecipare al review party organizzato per NON LASCIARMI MAI ANDARE di Katy Regnery e dopo averlo letto in anteprima, oggi giorno di uscita ce ne parla!


Titolo: Non lasciarmi andare

Serie: A modern fairtale #2

Autore: Katy regnery

Editore: Quixote edizioni

Genere: Contemporary Romance

Prezzo: € 4,99 Ebook

Data di pubblicazione: 21 Novembre 2018


In questa rivisitazione moderna di Hansel e Gretel, Griselda e Holden, tredicenni in affido, scappano dal loro rapitore dopo tre anni di prigionia brutale, e provano ad attraversare il fiume Shenandoah a piedi. Purtroppo, lei riesce a mettersi in salvo, mentre lui viene lasciato indietro.
Dieci anni dopo, il fidanzato di Griselda la trascina in un fight club e il suo mondo viene capovolto quando vede Holden salire sul ring.
Sebbene la connessione tra di loro sia potente, i due sono separati da un amaro rimpianto, una rabbia sepolta e da un groviglio di ferite fisiche ed emotive, tanto pericolosi quanto le acque dello Shenandoah.
Non Lasciarmi Mai Andare è una storia di timore e speranza, sconfitta e sopravvivenza, e su due persone una volta distrutte nel profondo, che scoprono che l’amore è l’unico sentimento che li può rendere di nuovo completi.


Katy Regnery, autrice bestseller secondo il New York Times e USA Today, ha iniziato la sua carriera di scrittrice iscrivendosi a un corso per racconti brevi nel gennaio del 2012. Un anno più tardi, firma il suo primo contratto e il primo romanzo di Katy viene pubblicato nel settembre del 2013.
Venticinque libri più tardi, Katy è autrice multi-titolata dal New York Times e USA Today, della Blueberry Lane Series, che segue la storia delle famiglie di Philadelphia gli English, Winslow, Rousseau, Story e Ambler; dei sei libri della serie A Modern Fairytale e di molti altri romanzi e novelle autoconclusive.
Il primo romanzo di Katy della serie A Modern Fairytale, Il Veterano, è stato nominato per il premio RITA® nel 2015 e vince il 2015 Kindle Book Award nella categoria romance. 
Katy vive nel relativamente selvaggio nord di Fairfield County, nel Connecticut, dove la stanza in cui scrive si affaccia sui boschi e dove suo marito, i suoi due figli, i due cani e un gattino Tonkinese Blu creano quella gioiosa confusione che basta a ricordarle che le più belle storie d’amore iniziano in famiglia.



Da bambini abbiamo letto tantissime favole: Cappuccetto rosso, Peter pan, i tre porcellini e molte altre. Le amavo tutte, ma ce n'era una che mi piaceva seppur mi facesse piangere. Hansel e Gretel, dei fratelli Grimm. Per chi non la conoscesse, in parole molto povere, Hansel e Gretel vennero abbandonati dal padre dietro consiglio della matrigna, per affrontare i problemi dovuti dalla scarsità di cibo. Dopo un tentativo fallito, grazie ai sassolini lasciati sul proprio cammino, il padre riprova e i due fratellini si perdono nel bosco: le briciole lasciate per ritrovare la via di casa vengono mangiate dagli uccelli e loro si trovano a vagare senza meta.
Quando trovano la casa di marzapane, pensano di aver trovato la soluzione: eppure, nascosta dietro una maschera di illusioni, la casetta diventa la loro prigione. La strega li mette all'ingrasso per poterli mangiare, ma i due fratelli usando ingegno e forza, riescono a uccidere la strega e a salvarsi, ricongiungendosi al padre. Bella vero?

Quando la Quixote ha annunciato il retelling di questa fiaba da parte di Katy Regnery, potete immaginare i salti di gioia che ho fatto!! E, dal momento in cui il libro è apparso nel mio kindle, in poche ore l'ho letto. Parlarvene non sarà facile, perché tutto il libro non lo è.

Griselda e Holden non sono bambini fortunati. Conoscono presto la morte e l'abbandono, entrano nel sistema che rischia di spezzare l'animo di bambini già segnati dalle disgrazie vissute sulla propria pelle. Si conoscono quando finiscono nella stessa casa affidataria, non la classica famiglia da Mulino bianco. Durante una gita di famiglia, vengono rapiti con l'inganno, da chi sa come raggirare dei bambini innocenti. I due bambini diventano improvvisamente vittime di reati non commessi da loro, subiscono violenza fisica. Tra una privazione, i lavori forzati e un ceffone, Gris e Holden diventano l'uno l'ancora dell'altra. Da bambini entrano nell'adolescenza, crescono insieme, scoprono le differenze nel corpo, nella voce e anche nei sentimenti... ma non sanno più cosa sia l'amore, come affrontarlo, soprattutto perché viene mal visto dal loro aguzzino. Progettano la fuga talmente tante volte, finché non arriva la loro occasione ma... solo Gris riesce a scappare, a tornare alla vita "normale". Tutta la sua vita si basa sulla voglia di tornare a cercare il suo Holden, portandola a sopravvivere, a non godersi le piccole gioie della vita. Ma, soprattutto, ad accontentarsi di un "uomo" al suo fianco, di qualcuno che non sarebbe un buon compagno neanche a briscola!!!

Holden, invece, ha sempre vissuto con una certezza. La sua Gris non è scappata, ma morta. È solo, quindi che importanza ha cercare di scappare? La situazione con l'aguzzino migliora da quando sono rimasti solo loro due, permettendogli quasi di essere un adolescente normale. Non permette a nessuno di chiamarlo Holden, solo la sua Gris è degna di poterlo pronunciare. Le intemperie lo hanno forgiato, è diventato uomo, forte e rabbioso. Combatte solo per sfogare tutta la rabbia che ha. Non ha più nessun sogno, nessuna ambizione.

Due anime ferite, lacerate. Due ragazzi che non sanno vivere, ma arrancano fino all'ora di andare a dormire. Ma il destino li rimette di fronte, nudi e vulnerabili. Griselda ritrova il suo Holden e, in men che non si dica, prova a stravolgere la sua vita. Ma non sono più i bambini di un tempo, né i ragazzini che si tenevano per mano per affrontare nuove punizioni. Ora sono adulti, consapevoli della corrente elettrica che passa tra loro, dei sentimenti che strepitano per uscire.

Il passato è fatto di dolore. Il presente di rassegnazione. Riusciranno Gris e Holden a immaginare un futuro luminoso? Beh, Disastri... ora tocca a voi leggere! Questa è la classica storia che inizi a cuor leggero e che, solo dopo poche pagine, ti strazia. Ogni pagina, ogni parola, ogni lettera affondano nel cuore come una lama. È come mettere la propria anima in lavatrice e far partire la centrifuga. Ti ferisce, ma ti mostra anche cosa fare per non morire dissanguato.

Griselda e Holden sono due ragazzi volenterosi, decisi nel voler tornare quelli che erano insieme, anche se la paura è enorme, anche se la via è piena di ostacoli. Due personaggi che ti fa venir voglia di entrare nel libro per dargli man forte. Una storia d'amore cruda e delicata, dove l'autrice non si è fatta problemi a trattare temi importanti, senza sbagliare una virgola. È un libro che deve essere letto, non solo una volta... perché alla seconda lettura capirai ancora meglio il senso della storia, la morale. Un libro Indimenticabile!
Ps: a fine libro, si può trovare una piccola anticipazione del prossimo libro... vi dico solo che le premesse ci sono tutte!


Nessun commento:

Posta un commento