Le recensioni di Maria Rosa e Viola: Steambros Investigations - L'anatema dei Gover di Alastor Maverick & L.A. Mely

Partiamo subito con una doppia recensione. Maria Rosa e Viola hanno letto  Steambros Investigations - L'anatema dei Gover di Alastor Maverick & L.A. Mely, edito DarkZone Edizioni.


Titolo: Steambros Investigations - L'anatema dei Gover

Autore: Alastor Maverick & L.A. Mely

Editore: DarkZone 

Data di pubblicazione: 19 aprile 2018

Prezzo: 14.90 € cartaceo 


Sinossi

Un indizio sancisce l’inizio della caccia.
I fratelli Hoyt viaggeranno fino a Glasgow con il loro sidecar seguendo le tracce di Emma.
Arriveranno nella villa dalle pareti a mosaico della famiglia Gover dove un nuovo caso li attende.
Una maledizione grava sulla famiglia Gover e il mistero sulla scomparsa di Emma si infittisce.
I due investigatori saranno costretti a combattere con lati dei loro caratteri che non sapevano di avere e che potrebbero minare la loro capacità di giudizio, mentre una minaccia più grande incombe su di loro.
Tra tecnologie avanzate, pericoli celati e verità nascoste la vita degli Hoyt sta per essere di nuovo stravolta.

Recensione di Maria Rosa

Dopo aver scoperto un indizio che dà loro speranza di ritrovare Emma, loro sorella scomparsa tanti anni prima, i fratelli Hoyt partono alla volta di Glasgow e, fermatisi ad una locanda, scoprono che la famiglia Gover è maledetta, così si propongono di scoprire il  motivo di così tante morti in famiglia.
Una volta arrivati alla villa un particolare attira la loro attenzione, la presenza di oleandri rosa, i fiori preferiti da Emma. Con questo presagio iniziano ad indagare sulle morti sospette a Villa Gover.
Qui incontreranno Shelly, capostipite della famiglia, anziana matrona che ha visto i suoi cari morire uno a uno, convinta della maledizione che li perseguita ma pronta ad accettare qualsiasi cosa pur di avere pace, ma anche la persona più lucida e coerente. Suo figlio, con la moglie e i quattro nipoti, tra cui i più adulti Cailin e Aidan che cercheranno di sedurre i due fratelli, Cailin in modo talmente sfacciato da imbarazzare anche un seduttore come Nick, e Aidan in modo così tenero ed intelligente da affascinare e aprire una breccia nell'armatura di Mel.

Rincontreranno anche in questa avventura Lady Stella, cartomante e sensitiva che tanto irrita Mel e fa dell'intelligenza e dello spirito di osservazione il suo credo, ma che intriga e affascina Nick.
La presenza del medico di famiglia e di un gatto con zampe e occhio meccanico inquieteranno non poco Mel e man mano che viene svelato il mistero della maledizione si scopriranno altre cose su Emma....

Anche in questo libro i personaggi sono ben descritti, l'ambientazione temporale perfetta, e gli elementi streampunk  (cosa di cui non ho parlato nella scorsa recensione) perfetti, anzi , in questo libro sono maggiori. Anche gli “artifizi” tecnologici aumentano e perdono la connotazione di reali e rientrano di più nel fantasy, e questo mi è piaciuto molto perchè ha dato al libro quel tocco in più che l'accuratezza storica e la semplice descrizione degli elementi tecnici non potevano soddisfare da soli .
Mel così logica e intelligente diventa molto più sensibile, sia alle sensazioni istintive che alle lusinghe di un discreto corteggiamento, mentre Nick, cosi libertino rifiuterà un corteggiamento sfacciato trovandolo imbarazzante.
Il mistero, anzi, i misteri in questo libro si infittiscono. Le indagini di Mel e Nick sono più coinvolgenti per il lettore, entrambi i personaggi crescono, la storia ha una narrazione più appassionante e scorrevole, la suspance è dosata meglio e i colpi di scena finali tengono legato il lettore fino alla fine della storia in attesa di scoprire di più.

Un “bravo” agli autori, adesso muovetevi a scrivere il seguito!! :DD


Recensione di Viola

Buongiorno disastri oggi mi ritrovo con Mariarosa a parlarvi dei fratelli Hoyt, lasciati, al termine del primo volume, in sella al loro sidecar intenti a sfrecciare a tutto vapore verso Glasgow, in Scozia, dopo l’indizio trovato per puro caso che li aiuti a capire che fine abbia fatto loro sorella Emma.
Giunti a destinazione si rivolgeranno ad un taverniere per sapere se qualcuno possa aver bisogno dei loro servigi al fine di pagarsi vitto e alloggio durante la loro permanenza.
Mel e Nicholas saranno indirizzati alla famiglia Gover, indicata dai concittadini come famiglia colpita da una maledizione che in svariati episodi ne elimina i membri. Ma se un po' abbiamo conosciuto i due investigatori sappiamo già che per loro ci deve essere una spiegazione razionale e decidono di offrirsi di scoprire la verità. Si trovano ad essere assunti prima dalla matriarca della famiglia, Shelly, e successivamente a trovare approvazione anche dal resto della famiglia.
Lasciate che sia Mel a descrivervi alla sua maniera la famiglia a cui hanno offerto servigi..

“il padre sbava sui dorsi delle mani, il figlio tenta di uccidermi invitandomi su un trabiccolo e oso anche solo ipotizzare che io faccia appoggiare un sedere altrui sul mio sacro posto. Quanto alla sorella… tenta di violentarti. Per non parlare della moglie, che riempie casa di stupide imitazioni!” Fece un lungo sospiro al termine del suo sfogo. “Temo che la più normale sia la vecchia pazza che si fa viaggi mentali e profonde dormite, in cerca di salvezza.”

Insomma, i Gover sembrano una famiglia come le tante ma per Mel e Nick qualcuno nasconde segreti e di sicuro qualcuno sarà colpevole di qualcosa quindi richiedono al dottor Thompson, il medico di famiglia, di poter avere mano alle documentazioni delle autopsie dei defunti Gover.

Ovviamente non spetta me dirvi come e se riusciranno a far combaciare gli indizi per svelare il mistero ma posso dirvi che Mel potrebbe trovarsi a far fronte ad un uomo che sembra interessato a lei; troveremo Nicholas in difficoltà con una donna che di sicuro non nasconde le proprie intenzioni; ritroveremo Lady Stella e le sue premonizioni di sensitiva nell’incontro fortuito coi fratelli Hoyt e ci verrà la pelle d-oca al cospetto del gatto della famiglia Gover.

Ho trovato questo secondo capitolo degli Steambross più elaborato del primo per quel che concerne la parte di suspanse e devo ammettere che quel che ho letto sul finale di sicuro non me lo aspettavo sotto un certo punto di vista, mentre gli indizi lasciati qua e là portano a scoprire qualcosa in più su cosa sia potuto succedere alla famiglia scozzese.
Mel e Nick troveranno le risposte che cercavano quando sono partiti da londra?
Che prezzo saranno disposti a pagare per ottenere le risposte che vogliono?

Devo ammettere che adesso sono diventata impaziente anche io di scoprire tutto il resto.




Commenti