martedì 4 settembre 2018

Le recensioni di Yaya: La mia scommessa sei tu 2 di Manuela Ricci


Finita la pausa pranzo, torniamo con Yaya che ci parla del secondo volume delle The Bruins Series, LA MIA SCOMMESSA SEI TU, di Manuela Ricci.

Titolo: La Mia Scommessa Sei Tu 2

Serie: The Bruins Series #2

Autore: Manuela Ricci

Editore: self publishing

Genere: romanzo rosa

Data di pubblicazione: 24 luglio 2018

Prezzo: 2.99 € ebool


 Sinossi

E continui a rischiare tutto quello che hai solo per lei.
Da quado Carrie è arrivata alla Ucla, da quando ha incontrato il quarterback più popolare dei The Bruins, non è riuscita a mantenere la promessa fatta a sé stessa: stare alla larga dai ragazzi come Logan James Johnson. Ma lui riesce a leggerle dentro, vede il dolore del suo passato che le sferza lo sguardo, vede quelle lacrime silenziose, e anche se Carrie è pronta a tutto pur di tenerlo lontano da quell’amara verità, Logan non è disposto a perdere la partita più importante della sua vita. Con l’aiuto degli investigatori che lavorano per suo nonno, inizia a scavare nel suo passato, mentre cerca di rientrare nella vita di Carrie a piccoli passi. Non può rinunciare a quel per sempre che sente vibrare ogni volta che i loro corpi si sfiorano. Ma non esiste amore senza complicazioni, Logan non sa che ciò che nasconde Carrie finirà per sconvolgere entrambi, dovranno prendere delle scelte che metteranno nuovamente a repentaglio il loro rapporto, quello in cui credono e tutto ciò che li circonda. Ogni cosa verrà messa in discussione, rotti, ma rotti insieme cercheranno di correre uniti o divisi verso la meta del loro destino?

Recensione


La fine del primo libro ha visto i nostri protagonisti separarsi in modo drastico, abbiamo accettato senza poter fare niente le loro decisioni e molto probabilmente ognuno di noi, leggendo il libro, si è schierato dalla parte di uno o dell’altro, ma come ci insegna la vita, il destino è incerto, imprevedibile, e non smette mai di sorprenderci.
Se il primo libro ci ha permesso di conoscere Logan e Carrie, due pragmatici protagonisti, con le loro storie, i loro dolori, le loro esperienze di vita e i loro problemi, questo secondo romanzo ci darà molte risposte agli interrogativi, ai dubbi, che ci hanno lasciato con il fiato in sospeso durante la lettura del primo libro. Capiremo Carrie e apprezzeremo la sua caparbietà, la sua dolcezza e delicatezza, la sua forza nel tentare di risolvere con le sue sole forze tutte le questioni in sospeso, che purtroppo condizionano da sempre la sua storia e la sua vita, l’ameremo ancora di più quando dimostrerà le sue debolezze e fragilità soprattutto con Logan, che deluso e amareggiato dai suoi comportamenti tenterà in diverse occasioni di ferirla. Non riuscirà a farlo perché arriverà il momento in cui starle lontano diventerà per lui insopportabile e il desiderio di proteggerla sarà sempre più forte, soprattutto dopo aver scoperto il suo segreto e in parte anche il suo passato.
Vorrebbe semplicemente amarla con i suoi pregi e difetti, vorrebbe prendersi cura di lei, ma per lei non è facile lasciarsi andare i ricatti e le violenze che ha subito sono radicate nella sua anima. Lui dal canto suo continuerà a combattere per lei e per il loro futuro insieme.
Lei invece sarà pronta a tutto pur di salvare ciò che le sta a cuore anche a costo di allontanarlo di nuovo, perché non vuole assolutamente che lui possa soffrire a causa sua ed ha paura che scoperto il suo passato lui non voglia più avere niente a che fare con lei.
Sarà dura infatti per Logan scoprire il passato di Carrie sia il suo presente e futuro (beh per sapere come e perché dovrete leggere il libro).

….Le porte dell’ascensore si chiudono alle sue spalle, e restiamo bloccati, sospesi, incastrati nelle nostre vite che continuano a scivolarci addosso, a sfiorarsi senza toccarsi davvero. Chiusi, isolati da un mondo che non sento più urlarmi con i suoi rumori. Chiusi senza un cielo che copra le nostre teste. Chiusi solo nei nostri sguardi. Il suo respiro profuma di alcol, ma non è questo ad ubriacarmi, è Logan ad avere questo potere. Lui con i suoi occhi che si arrampicano sul mio volto, si soffermano sulle mie labbra, che trattengo fra i denti, raggiungono i miei, e mi entrano dentro da togliermi il respiro. Scorrono dentro, sfiorano ogni parte nascosta in silenzio, galleggiano fra i miei pensieri, e mi spogliano della mia anima, come ha sempre fatto. Senza chiedere, senza che me ne accorgessi, ha letto dentro di me. Si è preso le mie paure, il mio dolore, e io? Io mi sono presa talmente tanto di lui, per poi fermare il tempo. Sentire lo scoccare dei secondi echeggiare nelle orecchie, e vedere che di Logan, mi era rimasta solo la sua costante assenza, solo il vuoto che di noi ho saputo segnare su entrambi. «Ripetilo.» La voce roca, graffia la mia pelle che sento bruciare. «Te Logan.» Deglutisco a fatica, come se avessi sabbia a depositarsi sulla lingua, e ripeto: «Te Logan, sono venuta a prendermi te.»

Il libro sarà ricco di colpi di scena, suspance. I pov alternati ancora una volta ci permetteranno di conoscere e avere una visione completa della storia, ci aiuteranno a metterci nei panni dei nostri protagonisti e farci palpitare il cuore.
Lo stile fluido e scorrevole, il linguaggio semplice e diretto, riuscirà a coinvolgervi dall’inizio alla fine della storia, farete il tifo per i nostri ragazzi fino a quando non…… (non vi svelo di più vi lascio la possibilità di scoprirlo, leggendo la loro storia…io vi posso dire soltanto che ho amato questi due ragazzi, con i loro dubbi, difficoltà, dolori, ho apprezzato il modo in cui l’autrice ha raccontato la loro storia, la delicatezza che ha utilizzato, e ovviamente il finale che ha dato a questa storia meravigliosa).
Unico appunto che posso fare sono gli errori grammaticali, ovviamente questi non condizionano il giudizio sulla storia che a mio parere rimane bellissima, ma il consiglio che mi permetto di dare e di rivedere la bozza o l’impaginazione per evitare questi errori nella versione cartacea.
Per il resto ringrazio l’autrice per le emozioni vere e autentiche che è riuscita a farmi provare dal primo all’ultimo rigo di questo libro davvero, davvero BELLISSIMO.


Nessun commento:

Posta un commento